Thalasseus bengalensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sterna del Ruppel
Thalasseus bengalensis
Thalasseus bengalensis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Sottordine Lari
Famiglia Laridae
Sottofamiglia Sterninae
Genere Thalasseus
Specie T. bengalensis
Nomenclatura binomiale
Thalasseus bengalensis
Lesson, 1821
Sinonimi

Sterna bengalensis

La sterna del Ruppel (Thalasseus bengalensis Lesson, 1821), è un uccello della sottofamiglia Sterninae, nella famiglia Laridae.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Nidifica in primavera inoltrata.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La sterna del Ruppel è visibile in Europa, Asia, ed Africa; in Italia nidifica sul delta del Po, in ambienti quindi dove ci sia acqua nelle vicinanze.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

La sterna del Ruppel ha 3 sottospecie[2]:

  • Thalasseus bengalensis bengalensis
  • Thalasseus bengalensis emigratus
  • Thalasseus bengalensis torresii

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Considerata l'ampiezza del suo areale e la numerosità della popolazione, T. bengalensis è classificato dalla Unione Internazionale per la Conservazione della Natura come specie a basso rischio (Least Concern)[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Thalasseus bengalensis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Laridae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 18 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli