Textures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Textures
L'ex cantante dei Textures, Eric Kalsbeek, al Bataclan di Parigi.
L'ex cantante dei Textures, Eric Kalsbeek, al Bataclan di Parigi.
Paese d'origine Paesi Bassi Paesi Bassi
Genere Progressive metal
Death metal
Groove metal
Periodo di attività 2001 – in attività
Etichetta Nuclear Blast[1][2]
Listenable Records[1]
Studio 4
Sito web

I Textures sono una band technical death metal olandese, formata nel 2001 dai chitarristi Jochem Jacobs e Bart Hennephof, dal batterista Stef Broks, dal bassista Dennis Aarts e dal tastierista Richard Rietdijk.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il loro primo lavoro prende il nome di Polars datato 2004, ma nel 2006, con l'ingresso di Eric Kalsbeek alla voce, danno alla luce Drawing Circles, interamente prodotto dalla band e registrato in uno studio da loro finanziato e costruito. Nel 2008, invece, il bassista Remko Tielemans sostituisce Dennis Aarts ed esce la loro terza fatica, Silhouettes, prodotto da Jacobs. I tre albums vengono registrati con l'etichetta Listenable Records[1], firmeranno nel 2009 un contratto con la Nuclear Blast[1][2]. Il 6 luglio 2008 prendono parte al Metal Camp, grande festival heavy metal, insieme a Opeth, Ministry, Helloween, Behemoth e altri. Il 2010 vede l'uscita del cantante Eric Kalsbeek dalla band[3], per motivi personali, e del tastierista Richard Rietdijk[4], sostituiti rispettivamente da Daniël de Jongh[5](ex Cilice[6]) e Uri Dijk[7].

Il 14 aprile 2011 la band, attraverso il sito ufficiale, comunica che Dualism sarà che il titolo del nuovo disco.[8]. L'album viene distribuito a partire dal 23 in Europa, Sud America, Australia e Asia, mentre quattro giorni dopo sarà la volta del Nord America. Le registrazioni sono state effettuate ad Amsterdam presso la Split Second Sound con la produzione, come per i restanti album[9] insieme a Bart Hennephof e successivamente anche Dualism[8], dal chitarrista della band Jochem Jacobs. Alla copertina hanno lavorato il bassista Remko Tielemans e l'ex cantante Erik Kalsbeek[8]

L'11 gennaio 2013, tramite il sito ufficiale della band, viene annunciato l'abbandono del chitarrista Jochem Jacobs[10]. Verrà sostituito ufficialmente il 20 marzo 2013 da Joe Tal[11] dopo le audizioni del 23 febbraio dello stesso anno.

Stile[modifica | modifica sorgente]

La band suona un metal complesso variando dal prog al death metal e al thrash metal ricordando le sonorità e le partiture dei Meshuggah ad eccezione della voce che varia lo stile dai cantanti tipicamente growl e scream a quelli più clean.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Formazione attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

=Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Progetti paralleli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) textures.com - Labels. URL consultato il 12-09-2010.
  2. ^ a b (EN) Nuclearblast.de - Pagina dei Textures. URL consultato il 01-10-2010.
  3. ^ (EN) Textures.com - News - Eric Kalsbeek lascia i Textures. URL consultato il 12-09-2010.
  4. ^ (EN) Textures.com - News - Richard Rietdijk lascia i Textures. URL consultato il 12-09-2010.
  5. ^ (EN) Textures.com - News - I Textures annunciano il nuovo front man. URL consultato il 12-09-2010.
  6. ^ a b (EN) Cilice - Official MySpace page. URL consultato il 30-09-2010.
  7. ^ (EN) Textures.com - News - I Textures annunciano il nuovo tastierista. URL consultato il 12-09-2010.
  8. ^ a b c (EN) Textures.com - News - I Textures annunciano il nuovo album "Dualism". URL consultato il 14-07-2011.
  9. ^ (EN) Discogs.com - Textures. URL consultato il 01-10-2010.
  10. ^ (EN) Textures.com - News - Jochem Jacobs lascia la band. URL consultato il 28-03-2013.
  11. ^ (EN) Textures.com - News - I Textures annunciano il nuovo chitarrista. URL consultato il 29-03-2013.
  12. ^ (EN) www.splitsecondsound.nl. URL consultato il 12-09-2010.
  13. ^ (EN) Exivious - Official MySpace page. URL consultato il 12-09-2010.
  14. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) metal-archives.com - Textures. URL consultato il 12-09-2010.
  15. ^ a b c (EN) Empty - Official MySpace page. URL consultato il 30-09-2010.
  16. ^ (EN) metal-archives.com - Postmortem Fabulae. URL consultato il 30-09-2010.
  17. ^ (EN) Brutus - Official MySpace page. URL consultato il 30-09-2010.
  18. ^ (EN) Sengaia - Official MySpace page. URL consultato il 30-09-2010.
  19. ^ (EN) The Ocean Collective - Official Web page. URL consultato il 01-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]