Texasville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Texasville
Titolo originale Texasville
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1990
Durata 123 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere drammatico
Regia Peter Bogdanovich
Sceneggiatura Peter Bogdanovich
Produttore Peter Bogdanovich, Barry Spikings, Al Ruban
Produttore esecutivo Jake Eberts, William Peiffer
Casa di produzione Cine-Source
Fotografia Nicholas Josef von Sternberg
Montaggio Richard Fields
Musiche Karyn Rachtman
Scenografia Phedon Papamichael
Costumi Rita Riggs
Trucco Norman T. Leavitt
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Texasville è un film del 1990 diretto da Peter Bogdanovich, tratto dall'omonimo romanzo di Larry McMurtry, vincitore del premio Pulitzer e autore anche del precedente L'ultimo spettacolo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Estate 1984: trent'anni dopo il loro amore di teenagers (raccontato in L'ultimo spettacolo) Duane e Jacy, tornata dall'Italia dove ha fatto una mediocre carriera di attrice, si ritrovano in paese, ad Anarene, nel mezzo del Texas profondo, alla vigilia delle celebrazioni del centenario della fondazione. Duane è diventato ricco con il petrolio ma ha sperperato tutto in una vita familiare dissestata. Ha dodici milioni di dollari di debito, quattro figli, una moglie cui non è fedele e troppe amanti, troppo attempate. Il tutto lo sprofonda in una noia esistenziale che lo spinge a solitarie meditazioni in barca, in compagnia del cane (l'unico che mi vuole bene) e della bottiglia. È tutto il paese che vive con un ritmo fiacco, un po' disperato e un po' sardonico. Come in altri film di Bogdanovich, il tono di Texasville è tragico ma non serio. Il moralismo esasperato del prete che si scaglia contro i parrocchiani pervertiti, si specchia nella totale mancanza di moralità di tutti i personaggi: Karla, la moglie di Duane, sa di essere tradita e lo tradisce senza nasconderlo. Suo figlio Dickie, se la spassa con le mogli degli amici dei genitori finché ne ingravida una. Lester imprenditore come Duane, è altrettanto indebitato e inguaiato con la giustizia. Sonny, l'amico di infanzia, vive nel passato ed è “stanco nella mente”, il prezzo del petrolio è caduto a picco e tutti bevono troppo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione