Testify (P.O.D.)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Testify
Artista P.O.D.
Tipo album Studio
Pubblicazione 24 gennaio 2006
Durata 50 min : 19 s
Dischi 1
Tracce 13
Genere Alternative metal
Rap metal
Nu metal
Rap rock
Christian metal
Etichetta Atlantic Records
Produttore P.O.D.
Glen Ballard
Registrazione dicembre 2004-luglio 2005
John Philips Estate, Palm Springs
The Plant, Sausalito
Aerowave Studios, Encino
Signature Sound, San Diego
Henson Studios, Hollywood
P.O.D. - cronologia
Album precedente
(2005)

Testify è il sesto album in studio dei P.O.D., pubblicato nel 2006. Il disco ha venduto 50.000 copie nella prima settimana di uscita, e oltre 255.000 copie negli Stati Uniti.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'album presenta il classico "P.O.D. sound", infarcito di rap, divagazioni reggae (soprattutto raggamuffin) e ritmati interventi di chitarra elettrica.

Questa nuova produzione, rispetto alle precedenti, annovera molti brani melodici ("If you could see me now" e "Goodbye for now") che richiamano il sound dei Linkin Park di "Meteora" e che si distaccano parzialmente dallo stile, sempre molto deciso ed incalzante, dei primi lavori del gruppo.

In ogni caso, brani come "Lights out", incalzante e dura soprattutto dal punto di vista chitarristico, o come "Sounds like war", caratterizzata da un rap deciso intervallato da momenti melodici, fanno da controparte aggressiva di questo disco del quartetto statunitensi.

Da sottolineare sono poi le contaminazioni di cui i P.O.D. hanno infarcito questo Lp, contaminazioni che vanno dal reggae muffin della entry "Roots in stereo" e di "Strength of my life" all’R & B di "On the grind" che, in particolare, unisce un ritornello melodico con una strofa sviluppata su un riff di chitarra e condotta da un rap nudo ed aggressivo. Dei brani successivi sono da citare, in modo particolare, "Teachers", "Mark my words" e "Say hello" che rappresentano forse i momenti più duri del disco. La canzone "Teachers" soprattutto, mixa un sound eclettico, fatto di ritmiche lente e cadenzate, che si uniscono a tre parallele linee vocali, una rap, una clean e l’ultima scream.

Il brano "Lights Out" fa parte della colonna sonora del film Scary Movie 4.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Roots in Stereo - 4:42
  2. Lights Out - 2:45
  3. If You Could See Me Now - 3:08
  4. Goodbye for Now - 4:35
  5. Sounds Like War - 3:52
  6. On the Grind - 4:24
  7. This Time - 4:41
  8. Mistakes & Glories - 3:38
  9. Let You Down - 4:15
  10. Teachers - 4:22
  11. Strength of My Life - 3:37
  12. Say Hello - 2:32
  13. Mark My Words - 3:42

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Goodbye for Now
  • Lights Out

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal