Testamento dei Dodici Patriarchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Testamento dei Dodici Patriarchi è un apocrifo dell'Antico Testamento scritto in greco verso la fine del II secolo a.C., di origine giudaica, successive rielaborazioni cristiane.

Contiene esortazioni di Giacobbe morente ai suoi 12 figli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

apocrifi Portale Apocrifi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di apocrifi