Test di metà anno nel rugby (2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel rugby a 15 è tradizione, tra maggio e luglio una serie di test, che comprendono una serie di incontri tra le squadre dell'emisfero nord in tour all'emisfero sud. Con "Down Under Tour" sono indicati proprio i tour che si svolgono nell'emisfero australe tra maggio e luglio, in particolare ad opera delle squadre dell'emisfero nord.

Il risultato più clamoroso è la vittoria della Francia in Sudafrica.

L'Italia dopo una vittoria in Giappone, cede alle isole Figi.

Test ufficiali in tour di fine anno 2005
Georgia Georgia in Giappone: Giappone (7-32)

Tunisia Tunisia in Inghilterra: Inghilterra Counties(7-35)

Irlanda Irlanda in N.Zelanda e Australia: Nuova Zelanda (23-34) (17-27) Australia (15-37)

Scozia Scozia in Sudafrica: Sudafrica (16-36) (15-29)

Inghilterra Inghilterra in Australia: Australia (3-34) (18-43)

Galles Galles in Argentina: Argentina (25-27) Argentina (27-45)

Italia Italia in Giappone e Figi: Giappone (52-6) Figi (18-29)

Nuova Zelanda Nuova Zelanda in Argentina: Argentina (25-19)

Francia Francia in Romania e Sudafrica: Romania (62-14 Sudafrica (36-26)

Portogallo Portogallo in Uruguay: Uruguay (14-20)

  • Georgia in Giappone :
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della nazionale di rugby XV della Georgia 2004-2007.
Tokyo
14 maggio 2006
Giappone Giappone 32 – 7 Georgia Georgia

  • La Tunisia in Inghilterra:

  • La selezione del World XV in Sud Africa:


  • Irlanda in Nuova Zelanda e Australia:
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Irlanda 2006.
Hamilton
10 giugno 2006
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 34 – 23 Irlanda Irlanda

Auckland
17 giugno 2006
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 27 – 17 Irlanda Irlanda

Perth
24 giugno 2006
Australia Australia 37 – 15 Irlanda Irlanda

  • Scozia in Sud Africa:

Un Scozia, reduce dall'ottimo terzo posto nel Sei Nazioni 2006 si reca in Sudafrica con molte speranze. I risultati pur non esaltanti sono meno gravosi di quelli di altre squadre in tour.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della Nazionale di rugby a 15 della Scozia 2006.
Durban
10 giugno 2006
Sudafrica Sudafrica 36 – 16 Scozia Scozia

Port Elisabeth
17 giugno 2006
Sudafrica Sudafrica 29 – 15 Scozia Scozia

  • Inghilterra in Australia:

È un Inghilterra molto rinnovata dopo il disastro Sei Nazioni. Andy Robinson e Rob Andrew portano una squadra assai rinnovata ma colgono pesanti sconfitte contro l'Australia del nuovo coach John Connolly.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Inghilterra 2006.
Sydney
11 giugno 2006
Australia Australia 34 – 3 Inghilterra Inghilterra

Melbourne
17 giugno 2006
Australia Australia 43 – 18 Inghilterra Inghilterra

  • Galles in Argentina:
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della Nazionale di rugby a 15 del Galles 2006.
Puerto Martin
11 giugno 2006
Argentina Argentina 27 – 25 Galles Galles

Buenos Aires
17 giugno 2006
Argentina Argentina 45 – 27 Galles Galles

  • Italia in Giappone e Figi: successo col Giappone, ma sconfitta con Figi in un tour da grandi premesse ma finale deludente [1]
Tokyo
11 giugno 2006
Giappone Giappone 6 – 52 Italia Italia

Suva
17 giugno 2006
Figi Figi 29 – 18 Italia Italia

  • Nuova Zelanda in Argentina:
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della nazionale di rugby XV della Nuova Zelanda 2006.
Buenos Aires
24 giugno 2006
Argentina Argentina 19 – 25 Nuova Zelanda Nuova Zelanda

  • Francia in Romania e Sudafrica:
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tour della Nazionale di rugby a 15 della Francia 2006.
Bucarest
17 giugno 2006
Romania Romania 14 – 62 Francia Francia


Città del Capo
24 giugno 2006
Sudafrica Sudafrica 26 – 36 Francia Francia

  • Portogallo in Uruguay:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]