Terziere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un terziere (plurale: terzieri) è una suddivisione di alcune città d'Italia. La parola deriva da terzo, ed è quindi utilizzato per le cittadine divise in tre quartieri. La suddivisione in terzieri è frequente in Umbria, per esempio a Trevi, Spello, Narni e Città della Pieve; altre località divise in terzieri sono ad esempio Siena, Massa Marittima Arcidosso e Lucca in Toscana; Macerata, Montecassiano e Camerino nelle Marche, dove nel Medioevo lo stesso capoluogo Ancona era diviso in terzieri.

Quando una città è suddivisa in più di tre parti, esse possono denominarsi quartieri oppure sestieri, noti soprattutto nella città di Venezia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]