Territorio non incorporato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La definizione di territorio non incorporato si applica ai territori in possesso di un Paese dove non si prevede la completa applicazione della Costituzione vigente.

Il termine è attualmente utilizzato soprattutto dal governo degli Stati Uniti per riferirsi ad alcuni possedimenti che non fanno parte di alcuno Stato dell'Unione né della Federazione in senso stretto, e che hanno sovranità limitata ai soli affari locali. Tra i paesi più conosciuti: Porto Rico, le Isole Marianne Settentrionali, le Isole Vergini americane e l'Isola di Guam.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]