Terra di Mac. Robertson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Terra di Mac. Robertson (in inglese Mac. Robertson Land) 70°00′S 65°00′E / 70°S 65°E-70; 65 è una porzione di Antartide facente parte dei territori antartici australiani che si estende dalla baia di William Scoresby e capo Darnley. Nella parte orientale si estendono le montagne del principe Charles.

Il territorio è stato scoperto durante la spedizione anglo-australo-neozelandese del 1929-1931 sotto la guida di sir Douglas Mawson in onore di Macpherson Robertson di Melbourne, finanziatore della missione.

Dal 1965 i membri delle spedizioni sovietiche in Antartide si interessarono ai campioni di roccia prelevati dalle montagne del principe Charles. Il loro interesse crebbe sino al punto che vi installarono una base permanente: la Soyuz.

La regione è conosciuta anche come Terra di Lars Christensen (Lars Christensen Land, in inglese) in onore di Lars Christensen.