Terapia marziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La terapia marziale consiste nella prescrizione di farmaci contenenti ferro da parte di medici, per specifiche esigenze terapeutiche, soprattutto in caso di anemia sideropenica.

Il ferro negli integratori[modifica | modifica sorgente]

Il ferro è pure presente in diversi integratori alimentari acquistabili senza obbligo di ricetta. Come tutti i nutrienti integrabili il ferro non deve essere assunto come sostituto di una dieta equilibrata, e deve essere assunto solo su prescrizione del medico o sentito il parere del farmacista.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il nome deriva dal pianeta Marte, che nell'alchimia era associato al ferro.

Le prime pillole contenenti ferro erano comunemente note con l'espressione pillole di Blaud, dal nome del fisico francese P. Blaud di Beaucaire che nel XIX secolo introdusse l'uso di tali medicine in pazienti affetti da anemia.