Terapia d'urgenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terapia d'urgenza
Terapia d'urgenza.jpg
Paese Italia
Anno 2008-2009
Formato serie TV
Genere medico, ospedaliero
Stagioni 1
Episodi 18
Durata 95 min (puntata)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Regia Gianpaolo Tescari, Lucio Gaudino, Carmine Elia
Interpreti e personaggi
Musiche Franco Serafini
Produttore Anouk Andaloro (Rai)
Casa di produzione Rai Fiction, Videomedia Italia
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 29 agosto 2008
Al 4 settembre 2009
Rete televisiva Rai 2
Opere audiovisive correlate
Originaria Hospital Central

Terapia d'urgenza è una serie televisiva italiana composta da una stagione e da 18 episodi di 95 minuti l'uno, prodotta tra il 2007 ed il 2008 ed andata in onda, su Rai 2, a partire dal 29 agosto 2008 ogni venerdì in prima serata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nato dal format spagnolo Hospital Central, questo telefilm è stato prodotto da Rai Fiction e dalla Videomedia Italia, per la regia di Gianpaolo Tescari, Lucio Gaudino e Carmine Elia. Tra gli attori protagonisti e coprotagonisti figurano: Antonella Fattori, Cesare Bocci, Sergio Múñiz, Rodolfo Corsato, Marc Tainon, Marco Basile, Riccardo Festa, Max Pisu, Daniela Scarlatti, Milena Miconi, Elisabetta Rocchetti, Alessia Barela, Simone Borrelli e Giusy Frallonardo.

La prima stagione di questa fiction è composta da 18 puntate che durano 95 minuti ciascuna. L'ambientazione è in un grande e immaginario ospedale pubblico di Milano. Le riprese sono state effettuate in un'area dismessa della Bovisa e in diversi luoghi di Milano, soprattutto negli studi Rai di via Mecenate. Si parla non solo di vicende personali e sentimentali di medici e infermieri (ricordiamo che i paramedici in Italia non esistono), ma anche dei casi più disparati che possono verificarsi all'interno dell'ospedale. Le puntate sono cronologicamente collegate fra di loro. In ogni puntata viene affrontato un argomento molto realistico, parlando anche dei pazienti. In questa fiction non vi è un protagonista vero e proprio, ma viene trattata la storia di ogni personaggio.

Per la realizzazione di questa fiction è stata ingaggiata come consulente medico la professoressa Paola Brina al fine di conferire credibilità al contesto ospedaliero della serie.[1]

Dal 29 agosto 2008 la serie è andata in onda il venerdì in prima serata su Rai 2, ma il 24 ottobre successivo è stata sospesa dopo otto puntate per bassi ascolti.[2]

La serie è stata poi ripresa, presentando gli episodi inediti rimanenti, dal 26 giugno 2009 sulla stessa rete e con la stessa collocazione oraria ma, sempre a causa dei bassi ascolti, dal 17 luglio al 4 settembre viene retrocessa in seconda, quasi terza serata (alle ore 23.45), completando così la trasmissione dei 18 episodi previsti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Cesare Bocci e Antonella Fattori hanno lavorato insieme anche nella serie Elisa di Rivombrosa. La storia omosessuale nata tra i personaggi Marina Ranieri ed Esther Bruno interpretate dalle attrici Alessia Barela e Elisabetta Rocchetti nel corso del telefilm ha sollevato un caso mediatico di non poca rilevanza.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 18 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franca Porciani, "Gli scienziati: «Hollywood fa troppi errori scientifici»", sul Corriere della Sera del 21 dicembre 2008, p. 57.
  2. ^ Flop di ascolti, Rai 2 sospende Terapia d'urgenza in Il Messaggero, 24 ottobre 2008. URL consultato il 31-10-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione