Teoria dei sentimenti morali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teoria dei sentimenti morali
Titolo originale The Theory of Moral Sentiments
Autore Adam Smith
1ª ed. originale 1759
Genere saggio
Sottogenere filosofia
Lingua originale inglese

Teoria dei sentimenti morali (The Theory of Moral Sentiments) è un'opera di Adam Smith, pubblicata nel 1759.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Zanini, Adelino: Adam Smith. Economia, morale, diritto, Bruno Mondadori, Milano, 1997.