Teodora di Trebisonda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Teodora Comnena (1253Sinope, 1285) fu imperatrice di Trebisonda dal 1284 fino alla sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Teodora era figlia dell'imperatore trapezuntino Manuele I di Trebisonda e della sua seconda moglie, la principessa georgiana Rosanna.

Nel 1284, con l'aiuto del re georgiano di Imereti, Davide VI Narin, riuscì a spodestare il suo fratellastro Giovanni II di Trebisonda, ed a farsi incoronare imperatrice. Giovanni II di Trebisonda, però, radunato un esercito di soldati a lui fedeli riuscì a sconfiggerla e mandarla a morte l'anno seguente. Teodora riuscì a regnare abbastanza a lungo da far coniare delle monete col suo volto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • W. Miller, Trebizond: The Last Greek Empire of the Byzantine Era, Chicago, 1926. (EN)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Imperatrice di Trebisonda Successore Komnenos-Trebizond-Arms.svg
Giovanni II di Trebisonda 1284-1285 Giovanni II di Trebisonda