Teoctist Arăpaşu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patriarca Teoctist
Patriarch-Teoctist.jpg
Sua Beatitudine Teoctist
Patriarca di tutta la Romania
Insediamento 16 novembre 1986
Fine patriarcato 30 luglio 2007
Predecessore Iustin
Successore Daniele
Nome Teoctist Arăpaşu
Nascita Stăuceni, 7 febbraio 1915
Morte Bucarest, 30 luglio 2007

Teoctist Arăpaşu, conosciuto anche come patriarca Teoctist (Stăuceni, 7 febbraio 1915Bucarest, 30 luglio 2007), è stato un religioso rumeno, patriarca della Chiesa ortodossa rumena dal 1986 al 2007.

Servì per i suoi primi anni da patriarca nella Repubblica Socialista di Romania e fu accusato da alcuni di collaborazionismo con il regime dittatoriale di Nicolae Ceaușescu. Si dimise in seguito alla rivoluzione del 1989, ma fu riconfermato nel suo ruolo l'aprile successivo.

Promotore del dialogo ecumenico, invitò Papa Giovanni Paolo II a visitare la Romania nel 1999; si trattò della prima visita di un Papa in un Paese prevalentemente ortodosso sin dai tempi dello Scisma d'Oriente.

Predecessore Patriarca di tutta la Romania Successore Patriarhia Romana.jpg
Iustin dal 12 settembre 2007 Daniele