Tenpai Wangchuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tenpai Wangchuk (18551882) è stato riconosciuto come l'ottavo Panchen Lama del Tibet.

Succedette a Palden Tenpai Nyima e anche la sua tomba fu distrutta, come quella dei Panchen Lama dal quinto al nono, durante la Rivoluzione culturale cinese, salvo poi essere riedificata in un'unica grande costruzione voluta dal 10° Panchen Lama nel monastero di Tashilhunpo a Shigatse. Controllo di autorità VIAF: 78824017 LCCN: n2012204019

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
Panchen Lama
Flag of the Tibet Government in Exile Khedrup Je | Sönam Choklang | Ensapa Lobsang Döndrup | Lobsang Chökyi Gyalsten | Lobsang Yeshe | Lobsang Palden Yeshe | Palden Tenpai Nyima | Tenpai Wangchuk | Thubten Chökyi Nyima | Lobsang Trinley Lhündrub Chökyi Gyaltsen | Gedhun Choekyi | Qoigyijabu |