Tendinosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Tendinosi
Codici di classificazione
ICD-10 (EN) M67.9

Le tendinosi sono tendinopatie croniche, da cui il nome tendinite cronica, caratterizzate dalla presenza di una lesione del tendine a livello cellulare. Si ritiene possano essere causata dalla presenza di strappi microscopici nel tessuto connettivo, presente all'interno e intorno al tendine, che porta a un aumento dell'attività di riparazione nel tendine stesso, portando a una riduzione del carico di rottura ed eventualmente alla rottura del tendine[1].

Nelle tendinosi si possono osservare alterazione degenerative nella matrice extracellulare, aumentate cellularità e vascolarizzazione e assenza di cellule caratteristiche della risposta immunitaria, motivo quest'ultimo per cui vanno distinte dalle tendiniti[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ GA. Murrell, Understanding tendinopathies. in Br J Sports Med, vol. 36, nº 6, dicembre 2002, pp. 392-3, DOI:10.1136/bjsm.36.6.392, PMID 12453831.
  2. ^ SC. Fu, C. Rolf; YC. Cheuk; PP. Lui; KM. Chan, Deciphering the pathogenesis of tendinopathy: a three-stages process. in Sports Med Arthrosc Rehabil Ther Technol, vol. 2, 2010, p. 30, DOI:10.1186/1758-2555-2-30, PMID 21144004.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina