Ten Masked Men

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ten Masked Men
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Genere Death metal
Periodo di attività 1996 – in attività
Studio 5
Sito web

I Ten Masked Men sono una Death metal cover band britannica. Attualmente contano all'attivo 5 album in studio e nessun live, EP o raccolta.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il complesso nacque nel 1996, grazie a Mark e Dave Hutson che composero una cover di Wonderwall degli Oasis per infastidire un amico. Questa versione del brano era identica a quella originale, eccetto che era suonata con chitarre distorte e voce death. Questa cover, insieme a Stayin' Alive, Beat It e Into The Groove, venne suonata per amici e in alcuni piccoli locali, diventando immediatamente popolarissime. Al tempo, la band non aveva ancora un nome, e quello attuale venne scelto dopo aver visto un notiziario riguardante un attacco terroristico capeggiato da degli uomini armati. Oltre a questo i membri del gruppo cominciarono ad indossare maschere come terroristi. Nel 1999 uscì il loro primo album, Ten Masked Men, che venne distribuito gratuitamente. In breve tempo cominciò a circolare tra i migliori locali underground londinesi.

Sempre nel 1999 Venne pubblicato il loro secondo album: Ten Masked Men Strikes Back e un anno dopo il terzo: Return of the Ten Masked Men.

Successivamente sono stati pubblicati The PhanTen Masked Menace nel 2003 e Attack Of The Ten Masked Men nel 2008

I Ten Masked Men hanno reinterpretato canzoni che variano da Frank Sinatra alle hit anni '80 quale Sledgehammer di Peter Gabriel, o successi moderni come Seven Days di Peter Gabriel e Something Kinda Ooooh delle Girls Around. Inoltre ogni album contiene una canzone della colonna sonora di James Bond.

Componenti[modifica | modifica sorgente]

(Nonostante il gruppo sia composto da dieci membri, i membri effettivi sono solo cinque, i restanti fanno parte della crew del gruppo)

  • Mark Hutson - Voce
  • Dave Hutson - Chitarra
  • Richard "Apocalypse Al" Vladimir - Chitarra
  • Battle Damage Davies - Basso
  • Pablo "The Snoot" - Batteria
  • Ross Well
  • Billy Bub
  • Gary Hearns
  • Neil Matthews
  • Martin Matthews

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in Studio[modifica | modifica sorgente]

Artisti reinterpretati[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal