Tempesta d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tempesta d'amore
Tempesta d'amore.png
Logo italiano della soap opera
Titolo originale Sturm der Liebe
Paese Germania
Anno 2005 – in produzione
Formato serial TV
Genere soap opera
Stagioni 10
Puntate 2143+ (al 9 gennaio 2015)
Durata 48 min (puntata)
Lingua originale tedesco
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3 (puntate 1-446)
16:9 (puntate 447-in corso)
Risoluzione 576i (puntate 1-1387)
720p (puntate 1388-in corso)
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Bea Schmidt
Interpreti e personaggi

vedere Personaggi e interpreti per la lista completa.

Musiche Axel Kroell, Christoph Weis, Robert Fuhrmann, Robert Krolage, Christian Kardeis
Costumi Heike Weng
Produttore Julia Bachmann, Bea Schmidt
Casa di produzione Bavaria Fernsehproduktion (Bavaria Film)
Prima visione
Prima TV Germania
Dal 26 settembre 2005
Al in corso
Rete televisiva Das Erste
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 5 giugno 2006
Al in corso
Rete televisiva Canale 5 (2006-2007)
Rete 4 (2007-in corso)

Tempesta d'amore (Sturm der Liebe) è una soap opera tedesca trasmessa dal 26 settembre 2005 sull'emittente nazionale Das Erste e creata da Bea Schimdt.

In Italia la prima puntata è andata in onda il 5 giugno 2006 su Canale 5; dal 2 luglio 2007 la soap opera è invece trasmessa da Rete 4.

A partire dalla puntata 447 la soap utilizza il formato panoramico 16:9, mentre dalla puntata 1388 viene girata in alta definizione.[1] In Germania, la puntata n° 1000 è stata trasmessa il 26 gennaio 2010, mentre in Italia il 26 e 27 agosto 2010, la puntata 2000 è andata in onda il 10 giugno 2014 in Germania e in Italia l'11 e il 12 ottobre 2014.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È ambientata in un lussuoso hotel a 5 stelle nel paesino immaginario di Bichelheim, vicino a Bad Tölz; il Fürstenhof, in realtà è un castello privato situato nel paesino di Vagen, frazione di Feldkirchen-Westerham.

I personaggi sono i proprietari e i dipendenti dell'albergo, dove si intrecciano le varie storie.

Stagione Protagonisti Puntate Prima TV Germania Prima TV Italia
Prima Laura Mahler e Alexander Saalfeld 1-313

(313 puntate)

26 settembre 2005 -

31 gennaio 2007

5 giugno 2006 -

29 ottobre 2007

Seconda Miriam Von Heidenberg e Robert Saalfeld 314-520

(207 puntate)

1º febbraio 2007 -

18 dicembre 2007

30 ottobre 2007 -

16 luglio 2008

Terza Samia Obote Gruber e Gregor Bergmeister 521-703

(183 puntate)

19 dicembre 2007 -

8 ottobre 2008

17 luglio 2008 -

24 febbraio 2009

Quarta Emma Strobl e Felix Saalfeld 704-914

(211 puntate)

9 ottobre 2008 -

14 settembre 2009

25 febbraio 2009 -

9 marzo 2010

Quinta Annika Bruckner (915-933) & Sandra Ostermeyer (934-1117)

e Lukas Zastrow

915-1117

(203 puntate)

15 settembre 2009 -

5 agosto 2010

10 marzo 2010 -

25 marzo 2011

Sesta Eva Krendlinger e Robert Saalfeld 1118-1391

(274 puntate)

6 agosto 2010 -

10 ottobre 2011

26 marzo 2011 -

24 marzo 2012

Settima Theresa Burger e Moritz Van Norden 1392-1600

(209 puntate)

11 ottobre 2011 -

5 settembre 2012

25 marzo 2012 -

14 febbraio 2013

Ottava Marlene Schweitzer e Konstantin Riedmüller 1601-1814

(214 puntate)

6 settembre 2012 -

2 agosto 2013

15 febbraio 2013 -

3 dicembre 2013

Nona Pauline Jentzsch e Leonard Stahl 1815-2066

(252 puntate)

5 agosto 2013 -

10 settembre 2014

4 dicembre 2013 -

in corso

Decima Julia Wegener e Niklas Stahl 2067-in corso 11 settembre 2014 -

in corso

inedita

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione (1-313): Laura Mahler e Alexander Saalfeld[modifica | modifica wikitesto]

I personaggi principali della prima stagione sono Laura Mahler e Alexander Saalfeld. Lei è una brava pasticciera, lui il direttore amministrativo, figlio maggiore dei coniugi Saalfeld, proprietari del rinomato hotel Fürstenhof. Werner Saalfeld, padre di Alexander, scopre di essere anche il padre naturale di Laura, nata da una sua relazione; quindi i due giovani non possono avere una relazione, essendo fratelli. In realtà ben presto si scopre che Alexander non è figlio di Werner, bensì di Alfons Sonnbichler, portiere dell'hotel, che in passato ha avuto un legame con Charlotte Saalfeld; così i due giovani - dopo che lei è stata fidanzata con il medico dell'hotel Gregor Bergmeister e ha scoperto di essere incinta, (ma il padre risulterà essere Alexander, dato che Gregor non può avere figli) - possono finalmente sposarsi e partono alla volta di Bruxelles, dove nascerà la loro bambina Hannah. Alexander riappare nella seconda stagione per qualche puntata, per assistere il fratello Robert che ha subito un'operazione; mentre Laura, sempre assieme al fratello Robert (quest'ultimo è in fin dei conti fratellastro di entrambi) ritorna nella quinta stagione per partecipare all'anniversario del Fürstenhof.

Seconda stagione (314-520): Miriam Von Heidenberg e Robert Saalfeld[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla partenza di Laura e Alexander, i nuovi protagonisti sono Miriam Von Heidenberg, una ragazza costretta sulla sedia a rotelle e giunta all'hotel con la sua matrigna Barbara Von Heidenberg e Robert Saalfeld l'unico figlio che Charlotte e Werner hanno avuto insieme, nonché chef del Fürstenhof. I due si innamorano, ma ad ostacolare il loro amore c'è la presenza di Barbara, fermamente decisa ad appropriarsi della cospicua eredità che il padre di Miriam ha lasciato alla figliastra; Barbara ha delle mire anche su Werner Saalfeld, con il quale in effetti si sposerà. A contrastare l'amore dei due protagonisti c'è anche Felix Tarrasch, cugino di Robert e figlio naturale di Elisabeth, la sorella di Charlotte. Felix sposa Miriam, mentre Robert, sentendosi abbandonato, si avvicina a Viktoria Tarrasch, sorella adottiva di Felix. Felix e Miriam però si separano a causa del vizio del gioco di Felix e Miriam può tornare con Robert, che ha lasciato Viktoria. I due inoltre scoprono che Barbara ha ucciso Lars Hoffmann, un amico di Robert, e anche Wolfgang Von Heidenberg, il padre di Miriam. Lei, Robert e Werner vogliono perciò avvertire la polizia, ma si ritrovano su una montagna insieme a Barbara che, dopo aver tentato di aggredirli, non vedendo altra via d'uscita si getta da un burrone, facendo credere a tutti di essere morta. Finalmente Robert e Miriam possono sposarsi, sia pure con una cerimonia simbolica, perché lei risulta ancora sposata con Felix. Partono per Parigi, dove lui aprirà un ristorante e lei commercializzerà il suo profumo, Tender Love. Miriam torna poi nel corso della puntata 739, nella quarta stagione, mentre Robert riappare nel corso della quinta stagione, assieme alla sorella Laura; si viene a sapere che Miriam è incinta, ma in seguito morirà tragicamente, dando alla luce la figlia Valentina Saalfeld.

Terza stagione (521-703): Samia Obote Gruber e Gregor Bergmeister[modifica | modifica wikitesto]

Partiti per Parigi Miriam e Robert, i nuovi protagonisti sono il medico dell'hotel Gregor Bergmeister e la massaggiatrice Samia Obote; la ragazza è arrivata nella seconda stagione, su invito di Charlotte Saalfeld, che era stata salvata da lei in Africa. I due vivono una bella storia d'amore, ma fra loro si mettono vari ostacoli: Leonie Preisinger, figlia della figlia naturale di Ludwig Saalfeld, inizierà una relazione con Gregor; superata questa crisi, il dottore torna con Samia, ma nel frattempo arriva in hotel Joshua Okello Obote, padre della ragazza, che vuole impedire il loro legame. Joshua viene ucciso da Fiona Marquardt con la complicità di André Konopka, fratello di Werner, perché possiede un diamante di grandissimo valore; ma è Gregor il principale sospettato, perché si trovava con Joshua al momento del delitto; in realtà entrambi sono stati addormentati da Fiona e André. La Marquardt vuole costituirsi, ma André non glielo permette, così, dopo l'ennesima lite, Fiona lascia l'hotel e ha un incidente con l'auto; insieme a lei si trova Elisabeth Saalfeld, alla quale confessa l'omicidio e la complicità di Konopka. Fiona muore, mentre Elisabeth entra in coma; in seguito morirà, dopo aver rivelato a Charlotte quello che Fiona le ha detto. André viene processato e rilasciato con la condizionale mentre Gregor e Johann Gruber, padre adottivo di Samia ed ex fidanzato di Vera Roth Obote, la ex moglie di Obote, vengono scagionati. In seguito Samia si fidanza con il figlio di André, Simon Konopka, che poi lascerà dopo essere arrivata con lui all'altare per due volte senza concludere niente. Gregor e Samia si riconciliano e si sposano su una nave, il testimone dello sposo è Felix e la damigella della sposa Emma Strobl, la nuova cameriera ai piani che è segretamente innamorata di lui. I due neo sposi partono alla volta dell'Africa; prima di lasciare l'hotel, Samia lancia il bouquet ed Emma lo vorrebbe per sé, ma a prenderlo è sua sorella Rosalie Engel, appena giunta al Fürstenhof.

Quarta stagione (704-914): Emma Strobl e Felix Saalfeld[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la partenza di Samia e Gregor, i protagonisti sono Emma Strobl e Felix Saalfeld, che ha cambiato il suo cognome da Tarrasch a Saalfeld per onorare la defunta madre. Fin dall'inizio e per quasi tutta la stagione Felix subisce gli inganni di Rosalie Engel, la sorella di Emma, che egli inizialmente considera solo un'amica; Emma allora, stufa di non essere ricambiata, inizia una relazione con il suo migliore amico, Ben Sponheim. A complicare la situazione in hotel torna Barbara Von Heidenberg, che afferma di chiamarsi Sylvia Wielander; in effetti la donna in seguito alla caduta dalla rupe non ricorda niente. Costei è anche la madre naturale di Ben, e tornerà ad essere Barbara solo poco prima delle nuove nozze con Werner. Questi, sebbene consapevole della reale identità della donna, crede al suo cambiamento; per compiere la sua vendetta contro Werner, Barbara somministra al marito - con l'aiuto di André - delle gocce che gli provocano un progressivo stato di demenza. Emma lascia Ben poco prima delle programmate nozze e lui ci rimane molto male. Felix riconosce che Sylvia è tornata ad essere la Barbara che due anni prima lo ha rapito e avverte la polizia. Felix ed Emma vengono rapiti dalla von Heidenberg e portati in una centrale elettrica. Mentre si trovano prigionieri là capiscono di essere innamorati; intanto Barbara viene catturata dalla polizia e messa in prigione. Dopo essere stati liberati da André, Emma e Felix tornano in hotel, dove lui vuole separarsi da Rosalie e rendere pubblico il suo amore per Emma. La Engel però afferma di essere incinta; in realtà non è vero, per cui, scoperto dopo varie vicende l'imbroglio, Emma e Felix possono sposarsi e partire per il Canada, dove li attende il padre di lui, Johann Gruber. Felix ed Emma torneranno nella quinta stagione per assistere Rosalie in coma ed in quell'occasione Emma annuncerà di aspettare un bambino. Nella puntata 1124 si verrà a sapere che la famiglia Saalfeld si è allargata: Emma ha messo al mondo due gemellini: Max e Moritz.

Quinta stagione: Annika Bruckner (915-933) & Sandra Ostermeyer (934-1117) e Lukas Zastrow[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Emma e Felix hanno lasciato il Fürstenhof, la nuova storia d'amore è quella tra Lukas Zastrow e l'aiuto-cuoca e campionessa di tiro con l'arco Annika Bruckner; il loro amore è però ostacolato dalla madre di lui, l'intrigante Cosima Zastrow, la vera figlia di Ludwig Saalfeld, (scambiata alla nascita con Charlotte Saalfeld). Cosima vuole ottenere la sua eredità e il controllo dell'albergo, e ci riuscirà, ma dovrà condividerlo con Werner, con il quale avrà molti scontri. Lukas provoca un incidente stradale in cui Annika rimane ferita e in seguito perde la vita. Lukas è sconvolto, mentre il fratello gemello di Annika, Hendrik Bruckner, dona il cuore della sorella a una ragazza in attesa di trapianto, Sandra Ostermeyer; la madre della ragazza, Astrid, si reca al Fürstenhof per ringraziare Bruckner e lì incontra Werner Saalfeld, con il quale ha avuto in passato una relazione; questi le propone che Sandra faccia la riabilitazione in hotel. Dopo aver tentato di nasconderlo, Astrid rivela a Sandra che Werner è il suo vero padre, e questi l'accoglie a braccia aperte. Sandra e Lukas si innamorano, Cosima pensa di sfruttare questo a suo vantaggio, ma Lukas non lo permette; Cosima ordisce allora intrighi per ostacolare questa relazione, fino a quando Sandra lascia Lukas; questo si consola allora con Rosalie Engel, che finirà per sposare. Sebbene sposato, continua però a vedersi con Sandra (la quale più avanti rimane incinta, ma in seguito perde il bimbo). Rosalie, scoperto tutto, minaccia di vendere le proprie quote alla banca e di lasciare l'hotel, ma Cosima glielo impedisce tentando di inscenare un suicidio e somministrandole dei medicinali che la porteranno al coma. Dopo diverse puntate, la Engel si risveglia, ma non ricorda nulla; con il tempo ricorderà che a tentare di ucciderla è stata Cosima; contemporaneamente il medico Michael Niederbühl scoprirà che Cosima non ha soccorso suo padre, del quale era governante, così i due la metteranno alle strette; Cosima, già malata di cuore, è colpita da un infarto, allora Michael, vedendola in punto di morte, chiama Lukas perché si congedi dalla madre. La donna chiede scusa al figlio per tutti i torti che gli ha fatto e muore sotto i suoi occhi. Dopo qualche tempo Sandra e Lukas si sposano e partono per la Repubblica Ceca per costruire un innovativo "Eco-Hotel". Successivamente Sandra e Lukas annunceranno ufficialmente di aver adottato una bambina: Anna.

Sesta stagione (1118-1391): Eva Krendlinger e Robert Saalfeld[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la partenza di Sandra e Lukas Zastrow, i protagonisti sono Robert Saalfeld, tornato al Fürstenhof per testimoniare nel processo contro Barbara, e la ex maestra d'asilo - ora cameriera al ristorante dell'albergo - Eva Krendlinger. I due non sono ancora una coppia, pur provando reciproca simpatia. Nel finale della quinta stagione, dopo la morte della moglie Miriam , deceduta nel dare alla luce la piccola Valentina, Robert è costretto a rientrare a Parigi, per riportare la salma in Baviera per i funerali. Dopo il rito funebre, Robert incontra Eva presso la tomba di Miriam; lei racconta del suo amore per lo scomparso Markus Zastrow; lui a sua volta rievoca la storia d'amore con Miriam. Sconvolto dal dolore, Robert rifiuta la figlia, che viene accudita dai nonni, Werner e Charlotte; in seguito Eva ne diventa la bambinaia, mentre Robert intesta alla piccola tutti gli utili del profumo di Miriam, Tender Love. Barbara Von Heidenberg, uscita dal carcere in seguito all'assoluzione,scopre che Valentina è milionaria, vuole impadronirsi del patrimonio e si finge una buona ed amorevole nonna, ma il suo scopo, complice il fatto che Robert dalla morte di Miriam ha un problema di alcool, è ottenere la custodia della bambina e quindi i suoi soldi. Ingaggia Alain Briand, un ex collega di Miriam, perché affermi di esserne stato l'amante, e padre di Valentina. Viene fatto un test di paternità e risulta che Valentina è effettivamente figlia di Alain,ma il test è stato manipolato da Barbara. Alain viene trovato morto e i sospetti ricadono su Robert, presto scagionato e libero di vivere la sua storia d'amore con Eva, la quale scopre di essere incinta. Intanto al Fürstenhof sta per arrivare Markus Zastrow, che tutti credevano morto da undici anni, tranne la sorella Lena e il padre Götz, al corrente del suo sequestro da parte della mafia. Markus incontra Barbara e passa la notte con lei, dopodiché cerca di riallacciare i rapporti con Eva, sua fidanzata prima del rapimento; questo suscita la gelosia di Robert, che da poco e con difficoltà ha accettato la gravidanza di Eva; ma in seguito Eva perde il bambino e, di fronte al rifiuto di Robert di avere altri figli, decide di lasciarlo. Markus insiste perché Eva ritorni con lui. Nel frattempo Barbara è incinta e programma le nozze con Götz; questi però scopre che il figlio non può essere suoi, dato che le analisi confermano la sua sterilità, ma è di Markus. Temendo non solo per l'incolumità del bambino, ma anche per la propria, sposa Barbara, con la segreta intenzione di denunciarla per i crimini precedenti subito dopo la nascita e di ottenere la custodia esclusiva del bambino. Eva prosegue la sua relazione con kus, ma il destino la porta sempre verso Robert, Questi fa cadere accidentalmente Barbara, che, sconvolta per l'aborto, lo tiene nascosto e cerca di vendicarsi tentando di avvelenare la piccola Valentina. Solo all'ultimo istante Barbara modifica i suoi piani, progettandone invece il rapimento. Poiché il marito Götz ha scoperto i suoi crimini, Barbara lo uccide con del veleno, facendo cadere i sospetti su Robert. Eva sa di amare Robert, ma quando scopre che Markus ha un tumore al cervello, sceglie di rimanergli accanto per aiutarlo ad affrontare l'intervento chirurgico che può guarirlo. Markus ha un malore prima del "sì". L'intervento riesce, Eva lascia Markus per tornare con Robert. Markus vuole togliersi la vita ma è dissuaso da Gitti König, appena tornata al suo luogo di origine. Infine parte, augurando a Robert ed Eva tanta felicità. Durante un dialogo con il suo complice nell'omicidio di Götz, Barbara rivela di aver incastrato Robert, Eva ascolta la conversazione e riferisce tutto. La morte del complice, ennesima vittima di Barbara, scagiona Robert, ma Barbara, sentendosi ormai scoperta, rapisce Eva alla vigilia delle nozze con Robert. Al momento dello scambio pattuito per la liberazione di Eva, Robert si presenta con la bambina (in realtà una bambola) e spara a Barbara che resta ferita ad una gamba. Verrà soccorsa da Moritz Van Norden, figlio di Doris. Eva e Robert si sposano, Barbara per vendicarsi mette una bomba al Fürstenhof; quindi scappa; le indagini sui documenti falsi dicono che la donna è stata vittima di un incidente aereo. Il Fürstenhof danneggiato dall'esplosione viene restaurato (così cambiano gli interni della soap) e Robert ed Eva si stabiliranno in Italia, a Verona, dove si erano scoperti innamorati.

Settima stagione (1392-1600): Theresa Burger e Moritz Van Norden[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la partenza per Verona di Eva e Robert Saalfeld, protagonisti della settima stagione sono Theresa Burger e i gemelli Moritz Van Norden & Konstantin Riedmüller. Lei, terminati gli studi a Berlino, ritorna al villaggio dov'è cresciuta per fare visita alla birreria del padre, ma scopre che la fabbrica è abbandonata e l'uomo è scomparso. Werner si riavvicina a Doris, memore della loro relazione in Argentina. Nel frattempo Theresa riprende in mano la birreria e produce con successo la tradizionale birra. Konstantin, giunto dall'Argentina per ritrovare la madre e il fratello che fino a poco prima non sapeva di avere, incontra Theresa, viene da lei scambiato per Moritz, data la somiglianza perfetta, e la bacia; il fratello lo scopre e tra i due scoppia una violenta lite, nel corso della quale Moritz cade accidentalmente dal ponte. Konstantin tenta di salvarlo, ma il gemello è scomparso nel fiume; ne assume allora l'identità, spinto anche dall'attrazione per Theresa. Gravemente ferito, Moritz viene intanto soccorso da una giovane rom di nome Elena Majoré. La sua identità è misteriosa, il volto è stato sfigurato cadendo dal ponte e la memoria è temporaneamente perduta. Riavrà un nuovo volto dopo un'operazione di chirurgia plastica e il nome provvisorio di Peter Bach. Konstantin nel frattempo ama sempre più Theresa, la detesta invece Doris, che vorrebbe acquistare la birreria e demolirla per una sua speculazione edilizia. Peter Bach cerca, con l'aiuto di Elena, di recuperare la memoria. Theresa e Konstantin, da tutti creduto Moritz, si sposano. Si scopre che è Werner il vero padre di Moritz/Peter e del gemello Konstantin, un segreto mai rivelato da Doris e risalente alla loro relazione a Buenos Aires. Dopo la rivelazione della sua vera identità, per alcune ore Konstantin è creduto morto in un incidente aereo, Theresa, pur avendolo lasciato per Moritz, ne resta sconvolta. Moritz l'accusa di amare ancora Konstantin, peraltro vivo e incolume; alla cena che festeggia lo scampato pericolo scoppia l'ennesima lite fra i gemelli. André si innamora della ricca Nicola Westphal, madrina di Xaver, segretamente affetta da un aneurisma cerebrale; tenta in tutti i modi di conquistarla, ma solo dopo molte resistenze Nicola capisce, con l'aiuto di Michael, di non poter reprimere i propri sentimenti verso André a causa della sua malattia. Le incomprensioni tra Theresa e Moritz continuano, lui si consola con la bella Kristin, nipote di Nicola Westphal, mentre lei rafforza l'amicizia con l'ex-marito, sempre innamorato. Riappare a sorpresa il padre di Theresa, che però nasconde qualcosa del passato. Nicola, convinta che sua figlia sia morta anni addietro, decide di designare sua nipote Kristin sua unica erede. Ma in realtà è Theresa - rapita da neonata - la figlia di Nicola, e ancora una volta Doris impedisce alla verità di emergere manipolando il test genetico. Moritz è ormai impegnato con Kristin e il matrimonio è molto favorito anche da Doris, convinta di poter controllare in futuro il Fürstenhof se la futura nuora erediterà il patrimonio della zia, Nicola. Doris giunge a ricattare Theresa, minacciando di inguaiare suo padre Hans se lei si riavvicinerà a Moritz. Dopo la morte di Nicola, Kristin e Moritz si sposano -vi è questa clausola nel testamento, altrimenti l'eredità passerebbe da Kristin ad André - però André sospetta la truffa e cerca delle prove per far annullare il matrimonio. Hans ha scritto una lettera in cui rivela a Theresa le sue origini, ma la missiva finisce per caso in mano alla cameriera Mandy, che incuriosita la legge: tutta l'eredità spetterebbe a Theresa. Una neonata arriva a sorpresa nell'appartamento di Michael, André e Xaver, possibili padri: il test rivela che il padre è Xaver, ma lui falsifica il referto per attribuire la paternità ad Andrè. Xaver è spaventato dalla responsabilità, ma si affeziona alla bambina e alla fine confessa. Kristin prepara la fuga, Doris tenta di rapirla ma nello scontro ha la peggio e viene rinchiusa nel sotterraneo della birreria, dove poi Kristin imprigiona anche Theresa. Qui le due rischiano di morire asfissiate, Doris ottiene il perdono di Theresa e in extremis l'intervento dei gemelli le salva. Il lieto fine con le nozze di Moritz e Theresa e la partenza degli sposi per Porta Westfalica coincide con l'arrivo della cantante Natascha e di sua figlia Marlene, che le fa da segretaria e l'accompagna al piano nelle sue esibizioni.

Ottava stagione (1601-1814): Marlene Schweitzer e Konstantin Riedmüller[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il matrimonio Theresa Burger e Moritz Van Norden partono per Porta Westfalica, lasciando il posto ai due nuovi protagonisti, Marlene Schweitzer e Konstantin Riedmüller. Marlene arriva al Fürstenhof come assistente e pianista accompagnatrice di sua madre Natascha, una cantante di musical non più giovanissima ingaggiata da Konstantin per intrattenere gli ospiti dell'hotel, che sta cercando di rilanciarsi come solista e di produrre un nuovo cd. La dolce Marlene, a causa di un incidente d'auto provocato da sua madre quando lei era bambina, zoppica e cammina con una stampella. L'incontro con Konstantin è per lei amore a prima vista, ma è Natascha che con il suo fascino riesce a conquistare Konstantin, il quale sta cercando di dimenticare Theresa, mentre per Marlene Konstantin prova solo molta simpatia e in seguito una profonda amicizia. Marlene è molto condizionata dalla madre, egocentrica e dedita solo a coltivare il suo successo professionale; la sua liberazione inizia con l'intervento chirurgico consigliato ed eseguito dal dottor Michael Niederbühl, e con la riabilitazione: riprende a camminare normalmente e decide di vivere autonomamente la sua vita. Nel frattempo, Werner e Charlotte si riavvicinano, suscitando la gelosia di Julius, mentre Doris scopre che Werner l'ha sposata solo per interesse. Marlene crea una linea di gioielli tutta sua, malgrado sua madre cerchi di ostacolarla; tra lei e il dottore nasce intanto un legame. Elena perde il bambino che aspettava da Nils per un virus contratto in hotel; non potrà più avere figli per un errore dei medici. Disperata per non aver potuto dare a Nils un figlio, parte. Nils, perduta la famiglia che aveva formato con Tanja e abbandonato ora da Elena, cade nello sconforto e si dà all'alcol; sarà la figlia di Andrè, Sabrina, a riportarlo alla realtà. Martin, il nuovo parroco, scopre di amare Kira, ma non vuole tradire i suoi voti; le racconterà del suo senso di colpa per la parte avuta nella morte del primo marito di Doris. Questa non perdona a Werner il suo tentativo di riconquistare Charlotte, lo esclude dalla gestione dell'albergo e lo accusa persino di tentato omicidio, dopo aver rischiato di restare schiacciata da uno scatolone lanciato da una finestra. Intanto Alfons deve affrontare dieci prove per entrare in possesso di un'eredità di 500 000 euro ed estinguere così l'ipoteca sulla casa. Konstantin, dopo aver rischiato di morire per una caduta, scopre che la sua amata Natascha lo tradisce con una sua vecchia fiamma di nome Ari, un nuovo arrivato Gonzalo Pastoriza è un campione di biliardo che viene dall'Argentina; nel passato di Gonzalo vi sono conti in sospeso, sia con Konstantin, sia con Marlene: Konstantin ha rinunciato alla carriera di giocatore di biliardo per le sue minacce, Marlene invece, sempre in Argentina, è stata sedotta e usata da Gonzalo, che le aveva fatto credere di amarla. Una prima sfida vede vincitore Gonzalo, Konstantin invece ne esce sconfitto e deluso; arrogante, Gonzalo propone la rivincita, che Konstantin accetta solo perché Marlene ha puntato su di lui 20.000 euro, che pensa di ricavare dalla vendita del suo pianoforte, contro il parere della madre e di Michael. Il dottore, geloso della sua amata, le chiede di sposarlo. Accettata la proposta, Marlene scopre che il giorno del matrimonio coincide con quello della rivincita. Il matrimonio però non ci sarà, e Konstantin vincerà la sfida. . Durante i preparativi per il suo matrimonio, Marlene si trova a discutere di suo padre, fotoreporter morto in missione in Afghanistan; cerca allora nel web una foto del padre, per farla vedere al futuro sposo, ma scopre che insieme a lui c'è un figlio; rimasta colpita, cerca di capire, chiedendo anche a Natascha, che però dice di non saperne nulla. In realtà ha tenuto nascosta la verità per anni: il padre di Marlene non è un fotografo, ma il rampollo senza scrupoli di una ricca famiglia di gioiellieri. Poco dopo appare al Fürstenhof proprio il padre di Marlene, Veit, e presto il vero motivo è svelato: ha bisogno di un trapianto di fegato e di Marlene come donatrice. Marlene inizialmente è titubante, però poi accetta di sottoporsi all'intervento. Quindi tra lei e il padre si instaurerà un buon rapporto. Doris cerca prima di avvelenare Charlotte, poi di farla ricoverare per dipendenza da farmaci, infine scoperta da Julius lo elimina inscenando un falso incidente stradale. Nel timore di essere scoperta Doris progetta la fuga in Argentina con Konstantin, che ferito da Natascha che ha abortito di nascosto capisce di essere innamorato di Marlene, che però sta per sposare il dottor Michael. Ma le cose andranno diversamente: Werner cade da cavallo e i due sono costretti a tornare in hotel. Doris confessa i suoi crimini al figlio quando è sul punto di uccidere Charlotte, quindi Konstantin dichiara il suo amore a Marlene. I due capiscono di essere fatti l'uno per l'altra e decidono di convolare a nozze dopo l'ennesimo intrigo di Natascha contro la loro unione: si finge Theresa e invia una mail al ragazzo dicendogli che è ancora innamorata di lui; lui si allontanerà momentaneamente da Marlene per capire, salvo poi scoprire l'inganno. Marlene e Konstantin, dopo il matrimonio, partono con Veit e Karl (fratellastro di Marlene) alla volta di Firenze.

Nona stagione (1815-2066): Pauline Jentzsch e Leonard Stahl[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Marlene e Konstantin Riedmüller sono partiti per Firenze, i nuovi protagonisti sono Pauline Jentzsch e Leonard Stahl, lei pasticcera e, come si scoprirà, discendente dei nobili proprietari del Fürstenhof prima della famiglia Saalfeld, lui invece figlio di Friedrich Stahl, che ha da poco tempo acquistato l'hotel, e che è anche il padre biologico di Martin. L'arrivo di Patrizia Dietrich, nipote del notaio a suo tempo complice di Ludwig Saalfeld nell'illecito acquisto e nell'occultamento del cadavere del nonno di Pauline, Erich von Weyersbrunn, ostacolerà l'amore fra i due protagonisti. Patrizia infatti, dopo aver soffocato il nonno per timore di perderne l'eredità, fa di tutto purché Friedrich appoggi la sua relazione con Leonard, minacciando di rivelare che in realtà la legittima proprietaria dell'hotel è Pauline. Intanto, Friedrich comincia una relazione con Charlotte. Affinché Patrizia non possa più ricattarlo, Friedrich chiede a Leonard di sposare Pauline, facendo credere a lei che il futuro marito abbia un tumore al cervello. Pauline però, scoperto l'inganno, rifiuta le nozze. Patrizia, a questo punto cambia tattica, portandosi a letto Friedrich dopo averlo fatto ubriacare, restando incinta di due gemelli. In contemporanea si assiste al ritorno della perfida Barbara Von Heidenberg, nei panni di moglie dell'ambasciatore del San Cortez, tornata per rimediare a tutti i suoi crimini, essendo affetta da una grave malattia che non le lascia scampo. A sorpresa, Barbara è la sorellastra di Patrizia e la aiuta a legare a sé Leonard, facendogli credere che i gemelli siano figli suoi, dato che hanno trascorso una notte insieme per un intrigo della stessa Patrizia, che gli aveva somministrato una droga. Il giovane, però, si sottrae alle sue responsabilità di padre e, in questo modo, il rapporto con Pauline è compromesso. Quando Patrizia confessa a Friedrich che è lui il padre, quest'ultimo la strattona facendola cadere dalle scale: la donna cade in coma profondo (ciò per giustificare l'effettiva gravidanza dell'attrice Nadine Warmuth) e Pauline, trovandosi a soccorrere la Dietrich, accusa Leonard, facendolo finire in carcere. A questo punto tra i due è rottura definitiva, anche se Leonard è scarcerato dopo poco tempo. Barbara, intuendo che è Friedrich il responsabile del coma della sorella, inscena il proprio omicidio pur di farlo finire in prigione, nascondendosi poi all'estero per iniziare una terapia che potrebbe salvarle la vita. Il piano sembra funzionare e Friedrich viene arrestato, ma è Werner a tirarlo fuori dai guai, essendo a conoscenza del piano della Von Heidenberg. Natascha Schweizer subisce un pesante scherzo da Andrè, perdendo un ingaggio prestigioso in televisione e meditando vendetta nei confronti dello chef. Così lui chiede aiuto a Michael, inscenando una relazione gay con tanto di matrimonio farsa, che verrà poi annullato. I Sonnbichler entrano in crisi a causa di Magdalena Murnau, un'attrice con la quale Alfons gira degli spot come volto della Baviera; come sempre, la situazione si risolverà per il meglio, anche grazie all'intervento di Gustl. Intanto in hotel giunge Daniel Brückner, amico di Leonard, e tra Pauline e il nuovo arrivato inizia una relazione, mentre il giovane Stahl decide di prendersi cura di Patrizia e delle gemelle di cui pensa di essere il padre. Daniel però nasconde un segreto: ebbe una relazione con il cantante Chris Brenner, e a causa di ciò, Yvonne, la moglie di quest'ultimo, si tolse la vita. La cameriera Tina Kessler si innamora dell'ex coinquilino Goran Kalkbrenner, che però ha occhi solo per Coco, la migliore amica di Pauline. Coco, dopo un'iniziale incertezza, causata anche dal ritorno del suo ex, ricambia i sentimenti di Goran, fino a quando si rende conto di amare Michael. Il sogno di Goran di diventare attore si realizza quando riceve una parte da protagonista, ma in Argentina. Per questo, parte, dopo essersi chiarito sia con Tina, che gli consiglia di lanciarsi in questa avventura, sia con Coco. Daniel è sempre più geloso di Leonard e vuole partire per Parigi con Pauline; quando poi la ragazza scopre il passato del fidanzato lo lascia. Chris, arrivato in hotel, corteggia Tina per far ingelosire Daniel e cerca di riunire Pauline e Leonard. Daniel, però, non vuole perdere Pauline e per dimostrarle che non è omosessuale (Tina ha infatti visto i due scambiarsi un bacio) cerca di estorcere al cantante una confessione; però Chris lo rapisce. Pauline, accorsa in suo aiuto, tenta di liberarlo, ma Chris la sorprende e rapisce anche lei: la situazione di pericolo fa così riavvicinare i due. Chris, ormai alle strette, decide di fuggire, ma viene investito mortalmente dall'auto guidata da Michael, che sarà preda dall'ira dei fans del cantante. Il Fürstenhof vince il premio come hotel più romantico della Baviera e a ritirarlo, a Vienna, vanno Pauline, Werner e Charlotte. Friedrich intanto ha un'avventura con Natascha, e questo potrebbe minare il suo prossimo matrimonio con Charlotte; il vecchio Stahl e la Schweitzer sono sorpresi in atteggiamenti amorosi da Alexander, tornato in Baviera proprio per il matrimonio della madre. Quando Charlotte scopre il tradimento del futuro marito, subito dopo le nozze, gli spara ferendolo. Friedrich necessita di un trapianto di rene e l'unico compatibile è suo figlio Martin, che subito accetta nonostante i trascorsi con il genitore. A Vienna, intanto, Leonard chiede a Pauline di sposare lui e non Daniel, e lei accetta. Patrizia, esce finalmente dal coma, poco dopo la nascita delle due gemelle, Mila e Mara, ma quest'ultima muore. Patrizia finge di essere cambiata, ma in realtà vuole riconquistare il suo ex. Per questo, aiutata da Daniel, inscena il rapimento della sua stessa figlia, mentre è accudita da Pauline, per minare il rapporto tra lei e Leonard. Sospettata da Pauline come l'unica responsabile, riporta Mila in hotel, dopo essere caduta in una trappola tesa da Leonard e Pauline: lui finge soltanto di sposare Patrizia e quando lei lo scopre cerca la vendetta. Friedrich confessa finalmente a suo figlio che il vero padre di Mila è lui e Leonard indignato vuole contendergli la custodia della bambina. Patrizia vedendo che i due sono ai ferri corti inizia a somministrare del veleno a Friedrich, per poi far incolpare Leonard; ma sarà proprio Leonard a mangiare il cupcake con la dose letale. Quando capisce ciò che è successo, Patrizia confessa tutto a Friedrich e corre a prendere l'antidoto. Martin ha il suo lieto fine con Helene, una suora che conosce da lungo tempo, di cui si scopre innamorato e successivamente ricambiato: i due, dopo qualche problema a causa dei loro voti, partiranno per l'Africa, dove lui, grazie a Charlotte, riceve un posto come insegnante. Sabrina cade da cavallo e resta paralizzata alle gambe, Nils per paura di perderla per sempre impedisce un'operazione che potrebbe risolverle l'handicap firmando come marito. Quando la ragazza scopre quanto ha fatto acconsente a celebrare ufficialmente le nozze. In hotel giunge Tim Adler, un ex di Sabrina, la quale lo aveva lasciato dopo un incidente in cui era rimasto paralizzato. Lui è ancora innamorato di lei e glielo confessa ; Sabrina per non essere di peso al marito pensa di partire con lui. Però Tim sa che in Australia è possibile un intervento risolutivo e cerca di nasconderglielo. Intanto Sophie Stahl, creduta da tutti morta a causa dello tsunami che colpì la Thailandia, dove si trovava, ritorna in Germania per entrare in possesso del suo patrimonio e aiutare il suo fidanzato, Sebastian Wegener, affetto da una grave malattia; in realtà con lei arriva anche Julia Wegener, sorella di Sebastian e migliore amica di Sophie, della quale prende il posto (essendo le due ragazze due gocce d'acqua), dopo che Patrizia ha investito con la sua auto la giovane Stahl, uccidendola. Natascha e Werner sono diventati nonni. Per il matrimonio di Pauline e Leonard, torna Martin e arriva anche Niklas Stahl, di cui Julia si innamora perdutamente. La felicità aumenta quando Pauline scopre di essere incinta. I due neo-sposi si trasferiranno poi a Vienna, dove lui le aveva fatto la proposta e dove lei ha ricevuto un interessante lavoro come pasticcera.

Decima stagione (2067-in corso): Julia Wegener e Niklas Stahl[modifica | modifica wikitesto]

Partiti per Vienna Pauline e Leonard, i protagonisti diventano Julia Wegener e Niklas Stahl. Julia arriva in Germania con suo fratello Sebastian, fidanzato di Sophie Stahl, e con Sophie stessa, decisa a salvare la vita del fidanzato che è malato. A causa dei conflitti con la famiglia Sophie era partita per la Thailandia appena maggiorenne, rischiando nel 2004 la vita a causa dello tsunami , in seguito al quale i familiari la credettero morta. In realtà salvata da Julia e Sebastian Wegener aveva iniziato con questo una relazione e una nuova vita in Thailandia, fino alla decisione di tornare in Germania dal padre per chiedere la sua parte di eredità e in questo modo aiutare il suo amato a guarire da una rara malattia che lo affligge fin da bambino e la cui terapia è molto costosa. Poco prima di giungere in hotel, però, Sophie viene investita volontariamente da un'auto guidata da Patrizia. Siccome Sophie e Julia sono due gocce d'acqua, la prima, in fin di vita, si fa promettere dall'amica di assumere la sua identità, in modo da ottenere i soldi necessari per curare Sebastian. Julia, inizialmente titubante, si lascia convincere anche da suo fratello, privo di scrupoli e deciso all'imbroglio pur di guarire. Incontrandola al Fürstenhof, Friedrich riconosce in Julia Sophie, riabbracciando così la figlia dopo molti anni. Julia inizia così a recitare un ruolo che la metterà in conflitto con i suoi sentimenti: proprio al Fürstenhof infatti incontra Niklas, di cui si innamora perdutamente. Lui, inizialmente flirta con lei, non riconoscendola, fino a quando scopre che è sua "sorella", visto che lei interpreta la parte di Sophie. Niklas, chef stellato, sostituisce Andrè , partito con Sabrina per l'Australia, per un intervento che dovrebbe farla tornare a camminare. Ma l'aereo sul quale erano imbarcati precipita in mare, causando la morte di Sabrina (di cui non si troverà il cadavere) e quella presunta di Andrè, che riesce a salvarsi, prigioniero su una baleniera russa. Nils è sconvolto dalla perdita e si abbandona all'alcool. Niklas intanto si trasferisce da Coco e Tina, visto che Pauline ha lasciato una camera libera. Anche Julia e Sebastian cominciano a lavorare in hotel, la prima come aiuto-cuoca e il secondo come direttore amministrativo, posto rimasto vacante da quando Leonard è partito. Tra Coco e Michael è crisi a causa di Rosalie, che vuole riconquistare l'ex ; la disgrazia occorsa ad Andrè li avvicinerà ulteriormente. Però l'arrivo del tennista, Jo Möller, cambia le carte in tavola: inizialmente egli tenta di fare colpo su Coco, per poi rendersi conto di essere affascinato da Rosalie alla quale propone di partire con lui per la Francia e lei accetta, ricordando però a Michael che tornerà per riconquistarlo definitivamente. Sebastian e Patrizia sono fatti della stessa pasta e si alleano per distruggere gli Stahl, anche perché Friedrich ottiene la custodia della piccola Mila. Patrizia tenterà di sedurre Niklas, scatenando la gelosia del suo amante, che però deve fingersi partner di Julia. Tina diventa amica di Julia scoprendone il segreto e Niklas si trasferisce dai Sonnbichler. In hotel arriva Penelope, detta "Poppy", sorella di Natascha, ex spogliarellista. Friedrich chiede a Natascha di spiare Patrizia in cambio del finanziamento di un suo CD; quando Charlotte lo scopre fa in modo che le quote di Pauline vadano in mano a Werner: Pauline infatti ha bisogno di soldi per un investimento. Friedrich assolderà anche Poppy per scoprire come mai Werner ha il denaro necessario per comprare le quote. Coco eredita alla morte della madre un albergo con ristorante a Berlino e decide di andare là, chiedendo a Michael di seguirla; lui però è titubante e la lascia. Intanto, Niklas e Julia in un momento di passione stanno per fare l'amore, ma Patrizia li coglie in flagrante e scatta delle foto per poterli ricattare. Julia scopre che dietro al ricatto c'è anche suo fratello e per questo non lo soccorre quando lui ha un malore, pentendosi poi perché il malore era reale. Charlotte assiste ad un litigio tra "fratelli" e pensa che tra i due possa esserci un rapporto incestuoso, ma non raccontare niente a Friedrich per non ferirlo. Per proteggere la "sorella" Niklas finge di essersi fidanzato con Patrizia, che sta al gioco. In seguito, durante una scampagnata, Niklas e Patrizia rimangono feriti a causa di una frana: in questo frangente lui promette alla ragazza che la sposerà, nonostante non la ami. Niklas poi finisce in coma e Sebastian, geloso, cerca di ucciderlo. Quando si risveglia Niklas scopre che ha una paralisi ad un braccio che può compromettere la sua attività di chef; per questo pensa di tornare in Spagna, ma Julia e Patrizia tentano di fargli cambiare idea.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Tempesta d'amore.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione
Seconda stagione
Terza stagione
Quarta stagione
Quinta stagione
Sesta stagione
Settima stagione
Ottava stagione
Nona stagione
Decima stagione

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi attuali
Prima stagione
Seconda stagione
Terza stagione
Quarta stagione
Quinta stagione
Sesta stagione
Settima stagione
Ottava stagione
Nona stagione

La sigla[modifica | modifica wikitesto]

Con ogni nuova stagione viene composta una nuova sigla, che introduce i personaggi più importanti. I protagonisti hanno sempre un'ambientazione inedita rispetto agli altri personaggi. La canzone della sigla è Stay di Curly.

Stagione 1
Henriette Richter-Röhl, Gregory B. Waldis, Dirk Galuba, Mona Seefried (in seguito: Inez Bjørg David & Nicola Tiggeler), Claudia Wenzel (in seguito: Antje Hagen & Sepp Schauer), Lorenzo Patané
Stagione 2
Inez Bjørg David, Lorenzo Patané, Dirk Galuba, Nicola Tiggeler, Antje Hagen & Sepp Schauer, Judith Hildebrandt
Stagione 3
Dominique Siassia, Christof Arnold, Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Joachim Lätsch & Caroline Beil, Anna Angelina Wolfers, Martin Gruber & Susan Hoecke
Stagione 4
Ivanka Brekalo, Martin Gruber, Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, René Oltmanns & Joachim Lätsch & Heike Trinker, Nicola Tiggeler, Natalie Alison, Susan Hoecke
Stagione 5
Sarah Stork, Wolfgang Cerny, Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Mona Seefried, René Oltmanns & Joachim Lätsch, Gabrielle Scharnitzky & Natalie Alison, Florian Stadler & Johannes Hauer
Stagione 6
Uta Kargel, Lorenzo Patané, Mona Seefried & Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Natalie Alison & René Oltmanns & Joachim Lätsch (dopo la puntata 1193: Natalie Alison & Joachim Lätsch), Andreas Borcherding & Nicola Tiggeler, Florian Stadler & Johannes Hauer (dopo la puntata 1193: Erich Altenkopf & Judith Hildebrandt & Florian Stadler)
Stagione 7
Ines Lutz, Moritz Tittel & Daniel Fünffrock, Mona Seefried & Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Natalie Alison (dopo la puntata 1558: Erich Altenkopf) & Joachim Lätsch, Simone Ritscher, Erich Altenkopf (dopo la puntata 1558: Jan van Weyde) & Judith Hildebrandt & Florian Stadler
Stagione 8
Lucy Scherer & Moritz Tittel, Melanie Wiegmann, Mona Seefried & Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Simone Ritscher, Michele Oliveri, Erich Altenkopf & Joachim Lätsch, Jan van Weyde (dopo la puntata 1766: David Paryla) & Florian Stadler
Stagione 9
Liza Tzschirner, Christian Feist, Mona Seefried & Dirk Galuba, Antje Hagen & Sepp Schauer, Nadine Warmuth & Dietrich Adam, Erich Altenkopf & Melanie Wiegmann & Joachim Lätsch, Sarah Elena Timpe & Florian Stadler & David Paryla
Stagione 10
Jennifer Newrkla, Jan Hartmann, Dirk Galuba & Mona Seefried & Dietrich Adam, Antje Hagen & Sepp Schauer, Nadine Warmuth & Kai Albrecht, Erich Altenkopf & Melanie Wiegmann & Joachim Lätsch, Christin Balogh & Florian Stadler

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Ogni coppia di protagonisti nella soap opera ha una canzone d'amore che unisce entrambi.

Altre coppie:

Il Fürstenhof[modifica | modifica wikitesto]

Il Fürstenhof, albergo di lusso in cui è ambientata la soap opera.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fürstenhof.

Il Fürstenhof è il fittizio albergo dove si intrecciano le storie dei protagonisti.

Errori e contraddizioni[modifica | modifica wikitesto]

Curiosamente nel corso delle varie stagioni della soap opera ci sono state numerose contraddizioni nella storia dei personaggi. Eccole:

  • Nella prima stagione i nomi dei genitori di Charlotte non erano Ludwig ed Helena Saalfeld.
  • Nel corso della quinta stagione si viene a sapere che in realtà Charlotte non è una Saalfeld e che la vera figlia di Ludwig Saalfeld è Cosima Zastrow. Questo fatto però sarebbe impossibile in quanto nella seconda stagione era stato compiuto un esame del DNA che rivelava che Robert, il figlio di Charlotte, era un Saalfeld al 100%. Se Charlotte non fosse una Saalfeld allora quel test avrebbe dovuto dare esito negativo anche per il figlio Robert.
  • Nel corso della nona stagione la storia del Fürstenhof viene completamente stravolta. Precedentemente era stato detto che la famiglia Saalfeld acquistò il castello dalla famiglia Wittelsbach e che solo secoli dopo Ludwig Saalfeld decise di trasformarlo in un hotel. Nella nona stagione si dice invece che l'hotel Fürstenhof apparteneva al barone Enrich Von Weyersbrunn, il quale al termine della seconda guerra mondiale decise di vendere a Ludwig Saalfeld l'hotel. Poco prima della firma di vendita, il barone morì per un infarto e Ludwig Saalfeld avrebbe falsificato la firma con la complicità del notaio per poter così entrare in possesso dell'hotel. Queste dichiarazioni sono però completamente contraddittorie rispetto alla storia che si conosceva.

Il successo della soap in Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia Tempesta d'amore viene trasmessa su Canale 5 dal 5 giugno 2006. Visti gli ottimi risultati d'ascolto della soap trainata da Beautiful e CentoVetrine, Canale 5 decide di tenerla in programmazione anche dopo il ritorno di Uomini e Donne, cambiandole spesso orari di messa in onda, ma sempre con risultati eccellenti. Il 2 luglio 2007 viene spostata su Rete 4, dove subisce svariati cambiamenti all'interno del palinsesto. Nonostante questo, il successo è inarrestabile, e anche in prima serata, spesso anche due volte a settimana, ottiene importanti risultati, battendo continuamente i propri record d'ascolto. Le ultime puntate della prima stagione trasmesse in prima serata hanno tenuto incollati al televisore ben 3,2 milioni di spettatori con picchi vicini ai 4 milioni, un risultato eccezionale per Rete 4. Da menzionare anche l'audience ottenuta nella fascia delle 20:00-20:30 (fascia quasi di appannaggio di Rai 1 e Canale 5 a causa della presenza dei TG serali delle rispettive reti), che più volte ha sfiorato i 2,7 milioni di spettatori e il 10% di share. Tale successo ha reso la soap opera tedesca uno dei programmi rivelazione dell'anno 2007. Con il passare degli anni Tempesta d'amore superava ogni giorno il milione e mezzo di telespettatori e il 7,5% di share.[2] Attualmente la soap va in onda dalle 20:30 alle 21:15 dal lunedì al sabato.

Dal gennaio 2011, vengono trasmesse le repliche delle stagioni precedenti, in fascia oraria mattutina sull'emittente gratuita La5. La soap opera è stata precedentemente replicata anche dal canale a pagamento Mya.

La produzione della soap, per ringraziare gli italiani che seguono il format, ha ambientato tre puntate della sesta stagione in Italia, precisamente a Verona, e le ha prodotte insieme a Mediaset.[3][4]

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione è stata raccolta in DVD, suddivisa in 20 volumi. La seconda e la terza stagione sono state raccolte in due volumi tutte e due, sotto forma di libro, in cui ogni pagina contiene due DVD. La quarta stagione è stata raccolta in un altro box da 13 dischi. La quinta e la sesta stagione sono state invece riassunte in 18 puntate (di 100 minuti l'una), e suddivise successivamente in 9 DVD. La settima stagione è disponibile in versione integrale in 9 DVD. L'ottava è stata invece distribuita sul mercato originale home-video dal 17 luglio 2014 e contiene 6 puntate riassunte, da 100 minuti, in soli due DVD. Infine, Fivestore ha riassunto la soap in 4 puntate da 120 minuti, e le ha racchiuse in 3 DVD.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tempesta d'amore, visto il successo, viene citata nel settimo episodio della quarta stagione della serie televisiva italiana I Cesaroni.[5]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

2007
  • Premio Napoli Cultural Classic per Lorenzo Patané come Robert Saalfeld.[6]
  • Rauchfrei-Siegel per Tempesta d'amore a causa della responsabilità dei personaggi non fumatori.[7]
2008
2009
  • Fan-Award (da 50.000 voti) consegnato a Sepp Schauer al Gelände di Bavaria Film.[9]
2010
  • Deutscher Fernsehpreis 2010 nella categoria Miglior serie quotidiana.
2011
2012
2013
  • European Soap Award nella categoria Miglior serie straniera.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tempesta d'amore in HD dal 5 ottobre 2011, Blog a puntate, 20 agosto 2011. URL consultato il 14 marzo 2012.
  2. ^ Tempesta d'amore: stasera in prime time le puntate italiane, Tv Blog, 11 luglio 2011. URL consultato il 14 marzo 2012.
  3. ^ "Tempesta d'amore" sbarca a Verona, TGcom24, 24 settembre 2010. URL consultato il 14 marzo 2012.
  4. ^ (DE) Das „Sturm der Liebe“-Team dreht in Verona / Fantag am 6. November, Bavaria Film, 25 ottobre 2010. URL consultato il 31 marzo 2012.
  5. ^ Stagione 4, episodio 7, Due amici in affitto, I Cesaroni, 2010
  6. ^ (DE) Rückzahlung der Fernsehförderung; Bavaria Film Cup; Rubicon Filmproduktion gegründet; TV-Preis für Lorenzo Patané, Bavaria Film, 25 giugno 2007. URL consultato il 2 maggio 2012.
  7. ^ (DE) Rauchfrei-Siegel für Erfolgs-Telenovela, Bavaria Film, 24 ottobre 2007. URL consultato il 2 maggio 2012.
  8. ^ (DE) „Sturm der Liebe“: Susan Hoecke und Martin Gruber erhalten den italienischen Medienpreis, Bavaria Film, 6 giugno 2008. URL consultato il 2 maggio 2012.
  9. ^ (DE) Sepp Schauer gewinnt den Fan-Award - erfolgreiche Fantag-Premiere auf dem Bavaria Film-Gelände, Bavaria Film, 26 ottobre 2009. URL consultato il 2 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei serial televisivi trasmessi in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione