Telecom Bretagne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°21′33″N 4°34′12″E / 48.359167°N 4.57°E48.359167; 4.57

Télécom Bretagne
Télécom Bretagne (logo).svg
Stato Francia Francia
Città Brest
Altre sedi Rennes e Tolosa
Fondazione 1974
Facoltà Ingegneria
Rettore Paul Friedel
Studenti 11 602 studenti e 208 dottorandi (2009)
Affiliazioni Institut TELECOM
Sito web www.telecom-bretagne.eu
 

Télécom Bretagne (precedentemente noto come ENST Bretagne, ovvero École nationale supérieure des télécommunications de Bretagne) è una delle grande école francesi e allo stesso tempo un centro di alta ricerca in grado di garantire una formazione di alto livello nelle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Questa grande école di ingegneria si trova vicino a Brest in Bretagna.

Come membro del Institut TELECOM, ha tre sedi:

Télécom Bretagne è stata fonte di alcune delle innovazioni nel mondo delle telecomunicazioni, in particolare i turbo codici (articolo pubblicato la prima volta in un articolo dell'IEEE proc. ICC'93), ampiamente utilizzati nello standard 3G di telefonia mobile.

Nel 2009 l'istituto aveva 11602 studenti[1] e 208 dottorandi.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • 1974: Pierre Lelong - Segretario di Stato per il PTT (letteralmente Postal Telegraph and Telephone) - decide di fondare una seconda scuola di telecomunicazioni, che sarà situata nella zona di Brest;
  • 1977: Creazione di ENST Bretagne a Brest. L'ammissione dei primi studenti era di 31 studenti.
  • 1986: Creazione del sito di Rennes.
  • 1997: Creazione del Groupe des écoles des télécommunications (GET).
  • 2008: la GET diventa Institut Télécom, e quindi la scuola cambia il suo nome da ENST Bretagne (École nationale supérieure des télécommunications de Bretagne) in Télécom Bretagne.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Il vecchio ingresso all'istituto di Brest

Per gli studenti ammessi alla formation initiale (FI, letteralmente la "formazione iniziale"), il corso di studi dura tre anni e si concentra su sei aree tematiche di I e II grado:

  • Matematica ed elaborazione dei segnali
  • Elettronica e fisica
  • Computing
  • Networks
  • Economia e scienze sociali
  • Lingua e della cultura internazionale

e quattro corsi al terzo anno:

  • Ingegneria e sistemi di integrazione (Brest e Tolosa)
  • Sistemi software e reti (Brest e Rennes)
  • Ingegneria e servizi alle imprese (Brest e Rennes)
  • Sistemi di elaborazione delle informazioni (Brest)

Ammissione[modifica | modifica sorgente]

L'accesso principale avviene attraverso il Concours commun Mines-Ponts, ma esistono anche altre modalità di accesso alla scola, quali presenze del titolo (l'accesso diretto al primo o secondo anno, dopo un corso universitario) per gli studenti che dimostrano una solida formazione accademica. Parallelamente, esiste anche la possibilità di entrare a fare farte della scuola attraverso un'assunzione a termine delle reti DUT (Diplôme universitaire de technologie).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Statistiche sugli studenti
  2. ^ Statistiche sui dottorandi

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia