Teleacras

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teleacras
Paese Italia
Lingua Italiano
Tipo Tv locale generalista
Data di lancio 31 dicembre 1975
Editore Teleacras S.r.l.
Sito www.teleacras.tv
Diffusione
Terrestre
Digitale DVB-T, UHF 31 in Sicilia LCN 88

Teleacras è un'emittente televisiva fondata ad Agrigento il 31 dicembre 1975. Il nome si ispira al toponimo greco della città di Agrigento: Akragas.

Molto seguita nella Sicilia centro-occidentale, è l'emittente televisiva più seguita in provincia di Agrigento. Il videogiornale è diretto da Enza Pecorelli, in redazione Angelo Ruoppolo, Davide Saia, Dario Piparo, Carmelo Lazzaro, Daniela Spalanca e Gero Miccichè.

Storia dell'emittente[modifica | modifica wikitesto]

Teleacras è sorta il 31 dicembre 1975 prima che la sentenza della Corte Costituzionale del 1976 liberalizzasse le trasmissioni via etere, purché di solo ambito locale. Nel 1983 Teleacras viene ricapitalizza e rilanciata, con il passaggio alle trasmissioni a colori. Teleacras produce 6 edizioni quotidiane di Videogiornale, un settimanale sportivo, un settimanale di attualità, talk-show e le telecronache dei principali avvenimenti agonistici oltre a dirette dei consigli comunali e provinciali, spettacoli e collegamenti audio-video, produzioni e post-produzioni broadcast.

Pioniera dell'emittenza privata per la provincia di Agrigento ma in generale per tutta la Sicilia, Teleacras ha una sua spiccata individualità ed un preciso impegno per le problematiche locali. L'emittente ha avuto nel giugno del 1994 un Premio Speciale Tv Locali realizzato da Millecanali, nota rivista del settore tv e radio, per il servizio denominato "Guerra di casa nostra" ed il premio Oscar Tv Locali 1996 per il migliore notiziario italiano delle tv locali assieme ad altre 7 emittenti premiate anch'esse all'edizione di Antennacinema a Conegliano (TV).

La rivista Millecanali così si esprime in un suo numero di giugno 1994, a proposito di una operazione dei ROS per fatti di sangue di stampo mafioso accaduti in provincia dopo l'omicidio del giudice Rosario Livatino: I ROS di Palermo l'hanno acquisito come documentazione utile per il loro lavoro; un riconoscimento alla cura e all'approfondimento con cui è realizzato questo lavoro di Teleacras........ Comune per comune, sono stati radiografati tutti gli equilibri mafiosi. Autori Alfredo Conti e Carmelo Sardo, riprese di Angelo Incorvaia, Paolo Tamburello e Filippo Lombardo, montaggio di Pino Simonaro e Alessandro Giuliana.'

Per alcuni periodi Teleacras ha trasmesso anche via satellite nel mese di maggio 2002 (Eutelsat II-F3 21.5°E) e nella prima metà del 2004(Eutelsat II-F3 21.5°E e Hellas Sat 39°E). In precedenza ha fatto parte del consorzio Euromed insieme a TRM e Video Mediterraneo trasmesso sui 13°Est.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Risorse[modifica | modifica wikitesto]