Tekstil'ščiki (quartiere di Mosca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tekstil'ščiki
Район Текстильщики
Stemma ufficiale
Bandiera ufficiale
Stato Russia Russia
Città Coat of Arms of Moscow.svg Mosca
Distretto Sud-orientale
Superficie 5,91 km²[1]
Abitanti 84 800 ab.[2] (2010)
Densità 14 348,56 ab./km²
Mappa dei quartieri di Mosca
Mappa dei quartieri di Mosca

Coordinate: 55°43′00″N 37°44′02″E / 55.716667°N 37.733889°E55.716667; 37.733889

Il quartiere Tekstil'ščiki (in russo: Район Текстильщики?, "tessitori") è un quartiere di Mosca sito nel Distretto Sud-orientale.

Nel territorio oggi occupato dal quartiere sorgevano le località di Grajvoronovo e Sadki, nel 1381 vi era già anche il monastero di San Nicola-Ugrešskij, luogo di pellegrinaggio dei cittadini credenti.

Tra la fine degli anni 1920 e i primi anni 1930, non lontano dalla fermata del treno Česmenskaja (dal 1925, Tekstil'ščiki) nasce nell'area la "città tessile", ove risiedevano gli operai impiegati nelle fabbriche dell'area (mulino, cotonificio, tessitura, stampa) costruita sulle aree in precedenza occupate dalla caserma in funzione fino alla metà del XIX secolo.

Incluso nell'area della città nel 1960 all'interno del quartiere Ždanovskij, il quartiere subisce una consistente urbanizzazione residenziale. Nel 1969 la parte a sua del viale Volgogradksij viene unita al quartiere Ljublinskij. L'attuale quartiere è stato definito con la riforma del 1991.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Показатели муниципальных образований. Текстильщики, Территориальный орган Федеральной службы государственной статистики по г. Москве. URL consultato il 25 октября 2010 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2011).
  2. ^ Распределение численности населения г. Москвы по административным округам и муниципальным образованиям, Территориальный орган Федеральной службы государственной статистики по г. Москве. URL consultato il 25 октября 2010 (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2011).
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia