Teiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una moderna teiera con infusore interno.

La teiera è un contenitore che viene utilizzato per l'infusione o anche solamente per servire il , le tisane o gli infusi in genere. I materiali d'elezione con cui è costruita sono principalmente ceramici, dalla porcellana al gres, notevoli sono quelle giapponesi in raku; più raramente acciaio inox e vetro.

Teiera in porcellana

Se fa parte di un servizio da tè ha le stesse forme, colori e decorazioni delle tazzine, della lattiera e della zuccheriera.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La teiera può essere di varie dimensioni e caratteristiche:

  • forma tondeggiante e panciuta
  • coperchio con pomolo per levarlo senza scottarsi
  • beccuccio
  • manico ad ansa sul lato opposto al beccuccio o ad arco sopra la teiera
  • la si trova spesso con infusore interno, in modo da infondere il nell'acqua calda ma allo stesso tempo di trattenerlo all'interno della teiera; può essere una paratia posta davanti al beccuccio, in retina o semplicemente con piccoli fori, o nelle teiere moderne, un cilindro estraibile perforato o di retina sottile.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina