Tegla Loroupe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tegla Loroupe
Loroupe, Tegla.JPG
Tegla Loroupe nel 2007.
Dati biografici
Nome Tegla Loroupe Chepkite
Nazionalità Kenya Kenya
Altezza 153 cm
Peso 40 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo, fondo
Record
3.000 m 8'30"95 (2000)
3.000 m indoor 9'08"32 (2002)
5.000 m 14'45"95 (2000)
5.000 m indoor 14'51"69 Record nazionale (1999)
10.000 m 30'32"03 (1999)
10 km 31'02" (1999)
20.000 m 1h05'26"6 Record mondiale (2000)
20 km 1h07'58" (2004)
Mezza maratona 1h07'32" (1998)
25.000 m 1h27'05"9 Record mondiale (2002)
25 km 1h26'33" (2005)
30.000 m 1h45'50"0 Record mondiale (2003)
30 km 1h42'32" (2001)
Maratona 2h20'43" (1999)
Società Kenyan Post & Telecommunication Corporation
Carriera
Nazionale
1989- Kenya Kenya
Palmarès
Mondiali 0 0 2
Mondiali di mezza maratona 5 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 aprile 2012

Tegla Loroupe Chepkite (Kapsait, 9 maggio 1973) è un'atleta keniota, specializzata sulle lunghe distanze. Si allena a Detmold, in Germania. È anche molto impegnata nel sociale, con un fondazione che porta il suo nome e che si occupa della promozione della pace e dello sviluppo socio-economico nella regione dei grandi laghi (Kenya, ma anche Uganda, Sudan, Etiopia e Somalia).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Tegla Loroupe è di etnia pokot; è cresciuta nel suo villaggio con altri 24 fratelli (il padre aveva 5 mogli). Ha passato l'infanzia a lavorare i campi e a badare ai fratelli più piccoli, finché - all'età di 7 anni - non iniziò la scuola. Ogni giorno doveva affrontare a piedi nudi 10 chilometri ad andare e altrettanti a tornare. E proprio a scuola cominciò a gareggiare, raccogliendo molti successi sui 1500 e sugli 800 metri piani, anche contro atlete più grandi di lei.

Decise così di intraprendere la carriera di atleta, supportata in questo soltanto dalla madre e dalla sorella maggiore. Neppure la federazione keniota sembrava credere in lei, ritenendola troppo minuta (1,53 m di altezza). Tuttavia, dopo che nel 1988 ebbe vinto una prestigiosa gara di corsa campestre nel suo paese, fu invitata a partecipare ai suoi primi campionati mondiali giovanili, dove concluse al 28º posto.

La carriera da atleta[modifica | modifica sorgente]

I record detenuti dalla Loroupe sono molti. È stata la prima donna africana a vincere la maratona di New York (1994) e la prima keniota a stabilire il miglior tempo al mondo (ancora non si parlava di record del mondo su quella distanza, riconosciuto dalla IAAF solo dal 2004) nella maratona (l'ultima a Berlino nel 1999, con 2h20'43").

Successivamente il record stabilito a Berlino è stato battuto, ma la Loroupe detiene ancora i record sui 20.000, 25.000 e 30.000 metri piani.

La sua prima medaglia in campo internazionale fu il bronzo ai Mondiali di mezza maratona a Bruxelles e la prima vittoria importante fu - come ricordato - a New York l'anno successivo, bissata poi nel 1995. In quello stesso anno vince il suo primo bronzo ai Mondiali, sui 10000 m, bissato poi nel 1999 a Siviglia.

Sulla stessa distanza ha vinto l'oro ai Goodwill Games nel 1994 e 1998 mentre nel 1994, 1995 e 1996 vince la BOclassic gara sui 5 km che si svolge il 31 dicembre a Bolzano.

Nel 1997 centra due importanti vittorie: la prima vittoria alla maratona di Rotterdam (cui seguiranno le vittorie nel 1998 e nel 1999) e la prima vittoria ai Mondiali di mezza maratona (bissati nel 1998). Grazie anche a questi successi raggiunge la vetta della classifica IAAF.

Il 1999 è un altro anno magico, nella maratona (di nuovo Rotterdam e Berlino, cui si aggiunge il secondo posto ad Osaka), ma anche in pista, con la medaglia di bronzo nei 10000 m nei mondiali di Siviglia. Si riconferma in vetta alla classifica IAAF.

Nel 2000 vince le maratone di Roma e di Londra, e stabilisce il record sui 20.000 metri piani (a Borgholzhausen, in Germania, 1h05'26"6), ma la partecipazione ai Giochi olimpici di Sidney non è altrettanto fruttuosa: a causa di un'intossicazione da cibo avariato la notte prima della gara non va oltre la 13ª piazza nella maratona e la 5ª nei 10000 metri. Gli strascichi di questo incidente, ed altri problemi fisici, si protrarranno per tutto il 2001, impedendole di esprimersi al meglio.

Torna ad una vittoria importante nel 2002, alla maratona di Losanna. In quello stesso anno stabilì anche il record sui 25.000 m (1h27'05"9 a Mengerskirchen).

Al 2003 risalgono invece il record sui 30.000 metri piani(1h45'50"0 a Warstein) e la vittoria alla maratona di Colonia.

Nel 2004 vince la maratona di Lipsia mentre nel 2006 arriva seconda alla maratona di Venezia e vince la mezza maratona di Hong Kong.

L'attività benefica[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 2003, Tegla Loroupe ha promosso una serie di corse (le Peace Races) per la promozione della pace nella regione dei grandi laghi, sotto l'egida della Tegla Loroupe Peace Foundation (TLPF). Le corse ora sono 4: Uganda Peace Race, Southern Sudan Peace Race, Kapenguria Peace Race e Tana-River Peace Race.

La TLPF è un'organizzazione benefica che si occupa dello sviluppo socio-economico della zona racchiusa tra il corno d'Africa e la regione dei Grandi Laghi.

Il principale scopo della Fondazione è sostenere e favorire iniziative che promuovano risoluzioni di conflitti, pace e iniziative atte a ridurre la povertà, che aumentino i mezzi di sussistenza e la capacità di recupero delle persone povere afflitte dalla vulnerabilità nei conflitti e contese civili nella regione.

L'organizzazione benefica considera un mondo pacifico, prospero e giusto nel quale lo sport è un fattore di unità e fratellanza.[1]

La fondazione ha cominciato la costruzione di un complesso denominato Tegla Loroupe Peace Academy, a Kapenguria in Kenya. Nelle intenzioni dei promotori sarà una scuola modello, che offrirà l'accesso alla scolarizzazione ai bambini abbandonati o resi orfani dalla guerra e dall'AIDS, ma anche un'istituzione che favorisca la pace e lo sviluppo pacifico dei paesi coinvolti dai progetti.

Tegla Loroupe è ambasciatrice UNICEF e ambasciatrice ONU per lo sport.

Record nazionali[modifica | modifica sorgente]

Seniores[modifica | modifica sorgente]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1992 Giochi olimpici Spagna Barcellona 10.000 metri 17ª 32'53"09
1993 Mondiali Germania Stoccarda 10.000 metri 31'29"91
Mondiali di
mezza maratona
Belgio Bruxelles Individuale Bronzo Bronzo 1h10'12"
1995 Mondiali Svezia Göteborg 10.000 metri Bronzo Bronzo 31'17"66
1996 Giochi olimpici Stati Uniti Atlanta 10.000 metri 31'23"22
1997 Mondiali Grecia Atene 10.000 metri 32'00"93
Mondiali di
mezza maratona
Slovacchia Košice Individuale Oro Oro 1h08'14" Record dei Campionati
A squadre Argento Argento 3h27'57"
1998 Mondiali di
mezza maratona
Svizzera Uster Individuale Oro Oro 1h08'29"
A squadre Oro Oro 3h29'43"
1999 Mondiali Spagna Siviglia 10.000 metri Bronzo Bronzo 30'32"03 Record nazionale
Mondiali di
mezza maratona
Italia Palermo Individuale Oro Oro 1h08'48"
A squadre Oro Oro 3h27'40"
2000 Giochi olimpici Australia Sydney 10.000 metri 30'37"26
Maratona 13ª 2h29'45"
2005 Mondiali Finlandia Helsinki Maratona 40ª 2h39'58"

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica sorgente]

1999

2000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) About Us, teglapeacefoundation.org. URL consultato il 16 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]