Teen Wolf (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teen Wolf
Teen Wolf 2011.png
Immagine tratta dalla sigla della prima stagione
Titolo originale Teen Wolf
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2011 – in produzione
Formato serie TV
Genere teen drama, thriller, fantasy, azione, romantico
Stagioni 5
Episodi 60
Durata 41 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Jeff Davis
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Dino Meneghin
Produttore Joseph P. Genier (st. 1-2), Karen Gorodetzky (st. 3+)
Produttore esecutivo Jeff Davis, Marty Adelstein, René Echevarria, Michael Thorn (st. 1), Tony DiSanto, Liz Gateley, Russell Mulcahy (st. 3+), Joseph P. Genier (st. 3+)
Casa di produzione Adelstein Productions, DiGa Vision, First Cause, Inc., Lost Marbles Television, MGM Television, Siesta Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 5 giugno 2011
Al in corso
Rete televisiva MTV
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 18 settembre 2012
Al in corso
Rete televisiva MTV
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 8 dicembre 2011
Al in corso
Rete televisiva Fox
Opere audiovisive correlate
Originaria Voglia di vincere
Altre Voglia di vincere 2, Teen Wolf

Teen Wolf è una serie televisiva statunitense di genere thriller, basata sul film Voglia di vincere del 1985, che ha debuttato il 5 giugno 2011 su MTV.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Teen Wolf (prima stagione).

Scott McCall è un giovane ed emarginato studente della Beacon Hills High School e riserva nella squadra di lacrosse della sua scuola. La sua vita cambia drasticamente quando, una notte, viene morso da un lupo mannaro. Dopo aver scoperto di essere diventato a sua volta un licantropo, Scott è costretto a ricercare un equilibrio tra la sua nuova identità, fonte di molti pericoli, e la sua vita da adolescente. In questo viene aiutato dal suo migliore amico, Stiles, e da un misterioso licantropo, Derek. La vita da emarginato va a concludersi acquistando il ruolo di capitano della squadra di Lacrosse grazie alle sue nuove doti, tutto ciò non fa che scatenare la rabbia e la gelosia di Jackson che fino ad allora era il capitano della squadra. Quando s'innamora di Allison Argent, scopre che la famiglia della ragazza caccia i licantropi da secoli. I due si fidanzano comunque ma Scott deciderà poi di allearsi con Derek per sfuggire agli Argent, e in particolare alla zia di Allison, Kate, nonché ex fiamma di Derek. Scott e Derek hanno inoltre intenzione di scoprire chi è l’Alpha il licantropo che ha morso Scott e che ha ucciso Laura, sorella di Derek. Peter Hale, zio di quest’ultimo, rimasto in stato catatonico per anni in seguito ad un incendio nella sua abitazione, si risveglia rivelando che è lui il licantropo Alpha, cerca di radunare il suo branco formato da Scott e Derek mordendo in seguito Lydia Martin, un'amica di Allison, di cui Stiles è perdutamente innamorato dalla terza elementare, la sera del ballo d'inverno. Nel frattempo Allison scopre la vera natura di Scott, insieme alla zia si apprestano in una battuta di caccia vicino casa di Derek, lì quest'ultimo viene colpito dalle frecce scagliate da Allison, spinta dalla cattiva zia Kate, la quale a sua volta spara a Derek e minaccia di uccidere Scott. A fermarla è il padre di Allison che le fa confessare che l'incendio, in cui era morta la famiglia di Derek, era stato appiccato per mano sua: in quel momento viene rapita da Peter che la uccide davanti ad Allison. Quest'ultima viene minacciata da Peter ma per proteggerla entreranno in gioco Scott e Derek. Dopo una breve battaglia, i due licantropi beta riescono a portare fuori l’Alpha, una volta fuori dall’abitazione il corpo dello zio viene bruciato ad opera di Jackson e Stiles tramite delle bombe chimiche. Infine Peter finisce a terra e Derek lo uccide diventando lui stesso l'Alpha. La sua prima azione come tale è donare il morso a Jackson accontentando la sua richiesta.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Teen Wolf (seconda stagione).

Lydia non si trasforma in licantropo perché è immune, ma il morso di Peter Hale lascia il segno. Peter, infatti, comparendo nei sogni e nelle visioni di Lydia, riuscirà a persuaderla a resuscitare il suo corpo. Intanto durante il funerale di Kate Argent compare Gerard, nonno di Allison.

Derek si crea un branco formato dai tre studenti Isaac Lahey, Erica Reyes e Vernon Boyd e si allea con Scott per sconfiggere il Kanima, una bestia dalla pelle di lucertola che continua ad uccidere persone. Con l'aiuto di Allison si scopre che il Kanima è Jackson e che la bestia cerca un padrone che gli dica le vittime da uccidere. Anche gli Argent scoprono la nuova bestia assassina e, con l'aiuto di Gerard, provano varie volte ad ucciderla. Scott riesce a scoprire chi controlla il Kanima, Matt, rimasto vittima di un annegamento nel 2006. La squadra di nuoto l'aveva lanciato nella piscina e Matt non sapeva nuotare, perciò ha fatto uccidere i membri della squadra di nuoto dal Kanima che infatti ha le stesse paure del padrone, in questo caso dell'acqua; ciò ha portato Scott sulle loro tracce. Scott e Derek vogliono occuparsi di entrambi ma Gerard persuade in privato Scott a lasciare a lui il compito di uccidere Matt e il Kanima, dicendogli che in quel momento i suoi amici avevano un grande bisogno di lui. Gerard voleva uccidere Matt per prendere il controllo del Kanima e poter così curarsi dal tumore diventando un mannaro; a sentire la conversazione, però, c'è Derek, che si stupisce del comportamento di Scott. Gerard porta Matt in un fiume e l'annega. Ad assistere di nascosto alla scena c'è Peter Hale, che rimane sbalordito quando Gerard tende la mano al Kanima, diventando il suo nuovo padrone.

Derek morde Victoria Argent, che stava cercando di uccidere Scott, per via della relazione con la figlia. Non potendo accettare di vivere da licantropo, la donna chiede al marito Chris di pugnalarla. Quando la notizia giunge ad Allison lei decide, sobillata da nonno Gerard, di vendicarla uccidendo Derek: inizia catturando Boyd ed Erica per consegnarli a Gerard. Quest'ultimo comanda a Jackson il suicidio per farlo rinascere come Kanima alato e con l'aiuto di Allison riesce a catturare Derek. Con lui ci sono anche Scott, Chris e Peter. Gerard svela a tutti il suo piano: ha intenzione di trasformarsi in licantropo poiché sta per morire di cancro. Con l'aiuto di Scott, Gerard viene morso da Derek. Scott, però, aveva scambiato le pillole per il cancro di Gerard con delle pillole al sorbo degli uccellatori che rigettano il morso di licantropo. In agonia, l'anziano Gerard, ordina a Jackson di uccidere tutti i presenti, ma in quel momento arrivano Stiles e Lydia con la jeep. Quest'ultima mostra a Jackson la chiave di casa sua, portando il ragazzo a ricordare di avergliela data durante la loro prima volta. In quel momento di debolezza, Derek e Peter uccidono Jackson, facendo scomparire il suo lato Kanima, che poco dopo rinasce lupo mannaro. La stagione finisce con Derek e i membri del suo branco che scoprono che un branco di alpha è in città: questo è il vero motivo per cui Derek li ha scelti.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Teen Wolf (terza stagione).

Prima parte[modifica | modifica wikitesto]

Scott e i suoi amici se la devono vedere con il gruppo di alfa arrivato in città, guidato da Deucalion. Nel frattempo a Beacon Hills arriva un omicida seriale, e Stiles scoprirà uno schema per le vittime: l'omicida uccide 3 vittime per ogni categoria: vergini, guerrieri, guaritori, filosofi e guardiani. Durante lo scontro con il branco di Alfa Scott scopre di essere un "vero Alpha" cioè un beta che grazie alle sue doti di leader e al suo coraggio diventerà alfa senza bisogno di ucciderne un altro. Alla fine si scoprirà che l'omicida seriale non è altri che la nuova professoressa di lettere, Jennifer Blake, che in realtà è un Darach, ovvero un druido, come Deaton, ma solamente malvagio. Jennifer è sul punto di uccidere le ultime vittime dell'ultima categoria, ossia i guardiani, e le vittime in questo caso sono la mamma di Scott, il papà di Stiles ed il padre di Allison. Per impedire la morte dei loro genitori, Scott, Stiles ed Allison attraverso un rituale, si sacrificheranno al posto dei genitori, risvegliando il potere del Nemeton, un luogo che secondo le parole di Deaton è rimasto senza potere per tanto tempo e attirerà strane cose a Beacon Hilss. Per salvare i genitori Scott decide di allearsi con Deucalion per sconfiggere Jennifer ma lei riesce a convincere Derek a combattere insieme a lei per la stessa causa. Dopo un duro scontro Scott riesce a spezzare una barriera di sorbo del Darach diventando un vero Alpha e Deucalion dà il colpo di grazia alla donna fermando così le correnti. L'episodio si conclude con Peter che uccide definitivamente Jennifer, la quale era riuscita a trascinarsi fino al Nemeton, e afferma di essere sempre l'Alpha.

Seconda parte[modifica | modifica wikitesto]

La seconda parte della terza stagione vede l'introduzione della mitologia giapponese. L'apertura fatta da Scott, Stiles e Allison al termine della prima parte di stagione per salvare i genitori dal Darach. Aiden e Ethan diventano Omega e cercano in tutti i modi di entrare nel branco di Scott. Nella scuola di Beacon Hills arriva una nuova ragazza, Kira, per cui Scott avrà un cotta, che poi si rivelerà una kitsune. Malia comicia ad andare a scuola e Scott e Stiles le danno una mano nell'imparare a gestire la trasformazione e la rabbia. Scott, Allison e Stiles continuano ad avere incubi, dopo essere rimasti traumatizzati dalla "morte e poi risurrezione"; Allison vede la zia Kate tormentarla ovunque, Scott non riesce più a controllare la sua trasformazione, la sua ombra e il suo riflesso sono quelli del licantropo che è, mentre Stiles continua a sognare un nogitsune che gli pone sempre lo stesso indovinello - "Tutti ce l’hanno ma nessuno può perderla" - così lui impazzisce e viene posseduto da un demone, lo stesso nogitsune, anche chiamato il kitsune del vuoto,che ordina la morte di Kira. Dopo si crede che Stiles abbia la stessa malattia della madre (Demenza Fronto temporale che distrugge le cellule del cervello) ma poi in realtà si rivela solo posseduto. Stiles si divide dalla parte posseduta, che continua comunque ad indossare il suo volto. Il nogitsune prende il controllo degli Oni grazie all'ultima coda rubata a Noshiko, la madre di Kira. Due oni uccidono Allison e Aiden. Lydia ne prevede la morte grazie ai suoi poteri da Banshee. Isaac e il signor Argent ancora devastati dalla morte di Allison scoprono grazie alla ragazza che per gli Oni l'argento è come veleno. Alla fine il nogitsune viene morso da Scott e poi trafitto dalla katana di Kira venendo successivamente intrappolato da Isaac nel cofanetto di legno col triskelion. Alla fine della terza stagione Derek viene rapito dalla rediviva Kate.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Teen Wolf (quarta stagione).

La quarta stagione inizia due mesi dopo la fine della terza stagione e il branco va in Messico per salvare Derek, che a quanto pare è stato portato lì da Kate. Scott, torturato dai Calavera, viene a sapere che Kate, in seguito al graffio di Peter, è sopravvissuta e si è trasformata in un giaguaro mannaro. Derek viene ritrovato, ma per colpa di un incantesimo lanciato da Kate nella chiesa La Iglesia, egli è tornato ragazzo e ha perso tutti i poteri. Scott trasforma un giovane ragazzo del liceo, Liam Dunbar, in un Beta del suo branco e lo aiuta ad affrontare i suoi poteri. Nel frattempo un nuovo pericolo incombe su Beacon Hills: una lista nera di creature sovrannaturali con le rispettive taglie in milioni di dollari. Qualsiasi persona può uccidere una delle creature e ricevere il pagamento, sovvenzionato da un certo Benefattore, il quale utilizza i 117 milioni rubati a Peter dalla cripta degli Hale. Lydia riesce a sbloccare la lista e a riconoscere molti esseri soprannaturali, tra i quali vi è il vicesceriffo Jordan Parrish. Ad aggravare il tutto, le famiglie dei ragazzi hanno molti problemi economici e Scott viene tentato dal non restituire i soldi a Peter e darli a Melissa e allo sceriffo Stilinski. Scott e gli altri riescono a liberarsi di alcuni killer professionisti, ma il numero degli aspiranti milionari cresce continuamente. Alla fine si scopre che il Benefattore non è altri che Meredith, che ha usato il sorvegliante Brunski della Eichen House per rubare i soldi, diffondere la lista nera con le taglie e inscenare il suo suicidio. La ragazza è stata motivata a creare la lista dopo aver ascoltato i pensieri di un sociopatico Peter durante il coma in seguito all'incendio di casa Hale e all'urlo di Lydia nel tunnel a Oak Creek in seguito alla morte di Allison. Malia scopre, nel frattempo, che Peter è suo padre. Derek, tornato adulto, sebbene sia assistito dalla cacciatrice Braeden, non riesce a recuperare i poteri. Kira e Scott cercano di avere un primo appuntamento, ma vengono rapiti da Kate e dai suoi Berserkir e portati in Messico, alla Iglesia. Scott viene dunque trasformato in un Berserkir, una creatura disposta ad uccidere anche gli amici più stretti. Il branco si mette in viaggio per trovare e salvare Scott e Kira, ma Lydia rimane bloccata a Beacon Hills da un Berserkir di Kate. Insieme a Stiles, Liam e Malia, raggiungono il Messico anche Derek, Braeden e Peter, il quale ha fatto un patto con Kate per uccidere Scott. Quest'ultimo attacca e ferisce i suoi amici, ma grazie alla forza di volontà da vero Alpha, riesce a liberarsi della maschera da Berserkir. Derek viene ferito nella sparatoria alla quale partecipano anche i Calavera e Chris, i quali cercano di uccidere Kate senza riuscire nell'impresa. Braeden lascia ogni speranza quando vede Derek esalare l'ultimo respiro, il licantropo, però, non è morto, ma si è trasformato completamente in lupo come era in grado di fare sua madre Talia. Scott, intanto, affronta e sconfigge Peter, il quale viene rinchiuso insieme al dottor Valack in una cella della Eichen House.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione è andata in onda in prima visione assoluta su MTV dal 5 giugno al 15 agosto 2011[1], la seconda dal 3 giugno al 13 agosto 2012, la terza dal 3 giugno 2013 al 24 marzo 2014, la quarta dal 23 giugno all'8 settembre 2014[2], la quinta verrà trasmessa il 29 giugno 2015.

In Italia la prima stagione è andata in onda in prima visione assoluta su Fox dall'8 dicembre 2011 al 23 febbraio 2012, la seconda dal 13 dicembre 2012 al 17 gennaio 2013[3], la terza dal 29 ottobre 2013 al 27 agosto 2014, la quarta dal 25 novembre 2014 al 20 gennaio 2015, la quinta è inedita. In chiaro la prima stagione è stata trasmessa su MTV dal 18 settembre al 23 ottobre 2012, la seconda dal 6 giugno all'11 luglio 2013; la terza stagione verrà trasmessa su Rai 4.

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 12 2011 2011-2012
Seconda stagione 12 2012 2012-2013
Terza stagione 24 2013-2014 2013-2014
Quarta stagione 12 2014 2014-2015
Quinta stagione 20 2015-2016 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Teen Wolf (serie televisiva).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è il secondo adattamento televisivo del film del 1985 Voglia di vincere; una versione animata, infatti, venne trasmessa sul canale statunitense CBS nel 1986. Il creatore e produttore esecutivo della serie, Jeff Davis, immaginava di creare una serie che fosse più dark, sexy e tagliente rispetto al film originale. Il desiderio di Davis era quello di creare un thriller dai toni comici, più simili a quelli del film Ragazzi perduti. Una volta dato il via allo show, Davis venne fiancheggiato dal direttore australiano Russell Mulcahy, aggiungendo l'horror al progetto.[4] Secondo Davis, tutto iniziava come un'idea di rendere omaggio al film Stand by Me, all'inizio, dove i ragazzi vanno alla ricerca di un corpo nel bosco. Venne ispirato, inoltre, dalle creature del film Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro, giudicandole bellissime, raffinate e spaventose allo stesso tempo.[4]

Il cast venne annunciato a dicembre del 2010; i personaggi principali vengono interpretati da Tyler Posey, Crystal Reed, Tyler Hoechlin, Dylan O'Brien, Holland Roden e Colton Haynes. Nella terza stagione Haynes non è presente[5], mentre Reed abbandona la serie alla fine di essa.

Il 29 luglio 2011, è stato rilasciato il primo episodio di una miniserie intitolata Search for a Cure, pubblicata esclusivamente per il web, comprendente 6 episodi.

Rinnovi[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2011 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.[6]

Il 12 luglio 2012, invece, la serie televisiva è stata rinnovata per una terza stagione composta da 24 episodi, il doppio del numero di episodi delle prime due stagioni.[7]

Durante il New York Comic-Con tenutosi il 12 ottobre 2013 è stato confermato il rinnovo per una quarta stagione, composta da 12 episodi.[8]

Durante il San Diego Comic-Con tenutosi il 24 luglio 2014 è stato confermato il rinnovo per una quinta stagione, composta da 20 episodi.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

I licantropi presenti nella serie hanno delle caratteristiche uniche.
Questi lupi mannari sono suddivisi gerarchicamente in tre livelli:

  • Alfa: il capo del branco, nonché il suo membro più forte. Come tutti i licantropi trae energia dal proprio gruppo, ma è reso riconoscibile dal colore rosso degli occhi e possiede tutti i poteri degli altri lupi mannari a livelli superiori. Ci sono due modi per diventare un Alfa: o uccidendo un altro capo branco (prendendone così la potenza e il colore rosso degli occhi), oppure evolvendosi attraverso la propria forza di volontà. Si narra che un Alfa divenuto tale in quest'ultimo modo si differenzi dagli altri per un colore più acceso degli occhi ed una potenza superiore. Se un Alfa perde tutti i membri del proprio branco (o lo abbandona), è costretto a crearne un altro per non regredire allo stato di Omega (a meno che non sia stato lui ad ucciderli, in tal caso acquisisce la potenza di tutti i membri eliminati, divenendo molto più potente), mentre, come già detto, se un Beta uccide un Alfa diventa il nuovo capo branco e ne eredita caratteristiche e poteri. Alcuni Alfa molto più potenti della media hanno la capacità di trasformare il proprio corpo in maniera più completa, divenendo più simili alla propria controparte bestiale: la madre di Derek, Talia Hale, era considerata fra i licantropi più potenti del mondo, in quanto capace di trasformarsi totalmente in un grosso lupo dal pelo nero e dalla pelle grigia; Deucalion, invece, non diventa un lupo vero e proprio, ma il suo corpo si riempie completamente di peli neri, acquisisce un colorito grigio, perde i lineamenti tipici degli umani e sviluppa artigli retrattili e denti bestiali. Peter invece, nella condizione di Alfa, appare come una bestia a metà strada tra un lupo ed un uomo, anch'essa con peli neri e pelle grigia. Egli non mantiene però il proprio autocontrollo, divenendo guidato unicamente dall'istinto.
  • Beta: lupo standard di ogni branco. Quando si trasforma non cambia molto: sviluppa peli sul viso, lineamenti animaleschi e artigli retrattili e denti bestiali. I suoi occhi diventano gialli se non ha mai ucciso intenzionalmente qualcuno, o azzurri se, al contrario, ha utilizzato i propri poteri per togliere la vita (la cosa è comunque reversibile, tramite un apposito rituale). Un essere umano morso o graffiato da un Alfa, se sopravvive, diviene un licantropo Beta, ma può anche nascere già lupo mannaro se anche i suoi genitori lo sono. Un Beta può evolversi in un Alfa se ne uccide un altro (acquisendone potenza e colore rosso degli occhi) o tramite la propria forza di volontà, ma può anche regredire allo stato di Omega, qualora rimanesse senza branco o lo abbandonasse.
  • Omega: un Omega è un lupo che non ha più un branco. Considerati l'ultimo gradino della gerarchia sociale, appaiono uguali ai Beta, ma i loro poteri sono inferiori, a causa della mancanza di un branco da cui trarre energia.

I poteri di un lupo raggiungono la massima potenza durante le notti di luna piena, durante le quali avviene la trasformazione, e possono essere indeboliti con lo Strozzalupo; con un'adeguata preparazione e un sufficiente autocontrollo, il licantropo riesce a mantenere integra la propria coscienza tramite un'"ancora", ovvero un qualcosa per il quale per il licantropo valga la pena combattere e rimanere lucido (per esempio la famiglia). La prima notte di luna piena è per un licantropo la peggiore, poiché esso affronta la situazione per la prima volta e non sa ancora come controllarsi, rimanendo preda del proprio istinto. Ma se è vero che durante una notte di luna piena il lupo mannaro aumenta la sua potenza, lo è altrettanto che con le eclissi lunari esso perde tutti i suoi poteri.

Se trasformato, un lupo dispone di forza e agilità sovrumane. Tuttavia, sia in forma mannara che umana, i licantropi mantengono alcuni poteri sovrumani, come i sensi super-sviluppati e la capacità di vedere al buio. In presenza di una creatura che soffre, i lupi mannari possono (tramite il contatto fisico) assumere su di sé parte della sofferenza di quella creatura, alleviandone il dolore. Un Alfa può, attraverso questa speciale capacità, curare alcune condizioni mortali, a costo però della propria condizione di capo branco. Quando invece i lupi mannari sfoderano i loro artigli, attraverso di essi sono in grado di condividere i propri ricordi con un altro lupo: per farlo, uno dei due deve prima infilare gli artigli alla base della nuca dell'altro, all'inizio della colonna vertebrale, ed attraverso questa connessione i due licantropi potranno poi condividere ricordi, immagini ed emozioni. Sembra essere possibile farlo anche se il lupo mannaro di cui un altro lupo vuole leggere i ricordi è morto, purché si siano conservati gli artigli e un altro licantropo sia disponibile a innestarseli sulle dita.

Esistono dei rituali in grado di riportare in vita un lupo mannaro morto attraverso il potere della luce lunare. Questi rituali sono possibili solo tramite la Luna di Marzo e potrebbero essere riusciti fino ad ora solo grazie al fatto che siano stati dei Banshee, portali per il regno dei morti, a praticarli.

Alcuni lupi sembrano anche possedere poteri unici, come per esempio i gemelli Ethan e Aiden, che possono fondersi in un unico corpo, generando un licantropo Alfa molto più potente di loro.

A volte, il morso o il graffio di un licantropo non trasforma in uno di essi, ma può farti diventare qualcos'altro, a patto che rifletta la tua personalità interiore (per esempio Jackson diventa un Kanima, Kate diventa un Giaguaro Mannaro, Malia un Coyote Mannaro).

Sebbene Lydia sia sempre stata una Banshee i suoi poteri si sono manifestati solo a seguito del morso di Peter Hale. Altre creature sovrannaturali apparse nella serie sono state:

il Nemeton è un grosso albero che si trova nella foresta di Becon Hill. Nel flashback della madre di Kira lo si vede come un grosso e maestoso albero ma poi è stato tagliato, non se ne conosce il motivo, e ne sono rimaste solo le radici. Il Nemeton sembra funzionare come un serbatoio di energia, che può essere caricato tramite sacrifici o determinate azioni. Il suo legno è stato usato per costruire alcuni contenitori, come la scatola che conservava gli artigli di Talia Hale e che è stata usata poi per imprigionare il Nogitsune. Dall'inizio della serie il Nemeton era scarico ma poi Scott, Allison e Stiles lo hanno ricaricato, per impedire a Jennifer di uccidere i loro genitori. La "ricarica" del Nemeton ha richiamato a Becon Hill diversi esseri soprannaturali, come il vice-sceriffo Parrish

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tierney Bricker, 'Teen Wolf': MTV announces premiere date, Zap2it, 2 febbraio 2011. URL consultato l'8 giugno 2011.
  2. ^ (EN) Tierney Bricker, Teen Wolf: Season 4 Premiere Date Revealed in Creepy New Promo With Stiles and Lydia—Watch Now!, E! Online, 24 marzo 2014. URL consultato il 25 marzo 2014.
  3. ^ (EN) Teen Wolf Programmazione. URL consultato il 7 novembre 2011.
  4. ^ a b (EN) Exclusive: Producer Jeff Davis and Director Russell Mulcahy Talk TEEN WOLF, 10 giugno 2011. URL consultato il 14 giugno 2011.
  5. ^ (EN) Breaking News -Development Update: Monday, December 14. URL consultato l'8 giugno 2011.
  6. ^ (EN) Robert Seidman, MTV Renews 'Teen Wolf' for a Second Season, TV by the Numbers, 13 luglio 2011. URL consultato il 14 luglio 2011.
  7. ^ (EN) Sara Bibel, 'Teen Wolf' Renewed by MTV for 24 Episode Season 3, 12 luglio 2012. URL consultato il 15 luglio 2012.
  8. ^ (EN) Philiana Ng, MTV Renews 'Teen Wolf' for Season 4, Launching Aftershow, The Hollywood Reporter, 12 ottobre 2013. URL consultato il 13 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 232311770 · LCCN: n2012009241