Ted Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Theodore Preston Hill

Theodore Preston Hill (28 dicembre 1943) è uno statistico statunitense, noto per aver dimostrato un importante teorema riguardante la variabile casuale di Benford.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1966 conseguì il B.S. in ingegneria presso l'Accademia militare di West Point e nel 1968 il M.S. in ricerca operativa alla Stanford University. Dal giugno 1968 al settembre 1970 è capitano dell'esercito statunitense nella guerra del Vietnam. Consegue successivamente il M.A. e il Ph.D. in matematica presso la Università della California a Berkeley (rispettivamente nel 1974 e nel 1977).

Alcune sue pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Base invariance implies Benford's Law" in Proceedings of the American Mathematical Society, 1995
  • "The Significant-Digit Phenomenon", in American Mathematical Monthly, 1995
  • "A note on distributions of true versus fabricated data" in Perceptual and Motor Skills, 1996
  • "A statistical derivation of the significant-digit law" in Statistical Science, 1996
  • "The first-digit phenomenon" in American Scientist, 1996
  • "The difficulty of faking data" in Chance, 1999

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 163049983 LCCN: n88636378