Techno Innovation Park South Tyrol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Techno Innovation Park South Tyrol (TIS) conosciuto anche come TIS innovation park, è un centro per l’innovazione, la cooperazione e il trasferimento scientifico-tecnologico in provincia di Bolzano al servizio delle imprese altoatesine.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La storia del TIS ha inizio nel 1998, con la nascita del Centro Incubatore BIC per il supporto e il sostegno di giovani imprese. Nel 2000 il BIC amplia le proprie attività e offre anche a imprese affermate servizi nel campo del transfer della conoscenza. Nel 2002 vede la luce il CAN, il cui scopo è il sostegno della cultura della cooperazione in Alto Adige. La sua istituzione vede la creazione di Cluster nei settori legno, IT, nonché edilizia e facility management. Mentre il BIC si impegna per la realizzazione di centri di competenza nei settori energie rinnovabili e comunicazione digitale – e insieme al CAN fonda il centro per il settore relativamente giovane dell’Open Source. Per congiungere al meglio sotto un comune denominatore nuovi potenziali economici, BIC e CAN sono stati riuniti nel TIS. L'odierno TIS innovation park fu istituito per legge provinciale nel 2006 a Bolzano. Attualmente il TIS innovation park una società consortile per azioni, e i soci sono la Provincia Autonoma di Bolzano (60,28%), il Comune di Bolzano (16,88%) e la Camera di commercio di Bolzano (22,84%).

Il TIS supporta le imprese altoatesine attivandosi con quattro principali servizi:

  • la creazione e fondazione d'impresa (con l'Incubatore d'imprese)
  • lo sviluppo di prodotto
  • il networking tra imprese (con 5 Cluster di imprese)
  • il trasferimento tecnologico e di know-how

Collabora attivamente con altre istituzioni come per esempio la Libera Università di Bolzano, l'Accademia Europea di Bolzano Eurac, il Fraunhofer Italia Research e le imprese presenti sul territorio, in particolare nelle discipline dell'alimentazione, delle tecnologie alpine (legno, edilizia energeticamente efficiente, sport invernali, sicurezza alpina e protezione civile), del wellness, delle tecnologie digitali (ospitando anche il Free Software Center South Tyrol) e della scienza dei materiali cercando di sviluppare prodotti e servizi leader del mercato. Un'attenzione specifica è rivolta a soluzioni tecnologiche di basso impatto ambientale, per esempio nel campo delle energie rinnovabili.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

Il Techno Innovation Park South Tyrol attualmente si struttura in 6 aree principali:

  • Tecnologie alpine
    • Cluster Legno & Tecnica
    • Cluster Edilizia
      • punto di informazione normativa UNI-CEI
      • Gruppo di Lavoro Facciate degli edifici
    • Cluster sports & winterTECH
    • Cluster Protezione Civile & Sicurezza Alpina
  • Alimentari & benessere
    • Cluster ALimentaris
    • Cluster Alpine Wellbeing
  • Energia & Ambiente
  • Free Software & Open Technologies
  • Sviluppo Prodotto & Nuove Tecnologie
    • ricerche di materiali (anche con l'ausilio della galleria dei materiali)
    • simulazioni al computer
    • prototipazione rapida
  • Incubatore d'imprese
    • Centro per le imprese tecnologiche

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Alto Adige Portale Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Alto Adige