Tebaldo Bigliardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tebaldo Bigliardi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182[1] cm
Peso 72[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato 1996
Carriera
Giovanili
Palermo Palermo
Squadre di club1
1981-1986 Palermo Palermo 123 (0)
1986-1990 Napoli Napoli 31 (0)
1990-1993 Atalanta Atalanta 91 (0)
1993-1994 Palermo Palermo 21 (1)
1994-1995 Atalanta Atalanta 13 (0)
1995-1996 Leffe Leffe 12 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tebaldo Bigliardi (Catanzaro, 5 febbraio 1963) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore centrale.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1986 fu coinvolto nello scandalo calcioscommesse rimediando una squalifica di un mese.[2] Dopo tale parentesi viene scelto da Pierpaolo Marino per completare il reparto difensivo del Napoli. Si ritaglia pochi spazi, ma risulta essere tra i componenti della rosa più vittoriosa della storia della squadra partenopea.

Dopo il ritiro[modifica | modifica sorgente]

Dopo il ritiro ha gestito un agriturismo in provincia di Messina.[3]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Palermo: 1984-1985
Napoli: 1986-1987, 1989-1990
Napoli: 1986-1987

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Napoli: 1988-1989

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 7 (1990-1991), Panini, 18 giugno 2012, p. 28.
  2. ^ (EN) Sentences of the C.A.F. (Federal Court of Appeal) on the betting scandal Rsssf.com
  3. ^ Ecco cosa fanno le glorie di 25 anni fa: Garella il manager, Sola l'operaio e De Napoli... Tuttonapoli.net, 10 maggio 2012

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]