Team Angle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Team Angle fu un nome collettivo utilizzato da diverse stable guidate da Kurt Angle, nella World Wrestling Entertainment (WWE) e nella Total Nonstop Action Wrestling (TNA).

The World's Greatest Tag Team (2002-2009)[modifica | modifica sorgente]

Primi anni a SmackDown! (2002-2004)[modifica | modifica sorgente]

Questo tag team era formato da Shelton Benjamin e Charlie Haas e debuttò ufficialmente il 26 dicembre 2002 nella World Wrestling Entertainment (WWE), più precisamente nel roster di SmackDown!. Paul Heyman introdusse il team sotto il nome di Team Angle poiché inizialmente essi venivano guidati e supportati da Kurt Angle, col quale concorreranno in diversi match. Il 4 febbraio 2003, sotto la guida di Angle, il team vince contro i Los Guerreros ottenendo il WWE Tag Team Championship. Successivamente Haas e Benjamin vinceranno un match riottenendo il titolo di coppia contro Eddie Guerrero e Tajiri, quest'ultimo sostituto di Chavo. Dopodiché il duo cambierà nome del tag team in World's Greatest Tag Team, a seguito del loro tradimento e pestaggio verso il loro maestro Kurt Angle (dovuti alla pubblica dichiarazione di Angle alcune settimane prima, dove egli manifestò la sua grossa frustrazione e disapprovazione nell’avere due alleati non più rilevanti). I due poi perderanno definitivamente i titoli contro proprio i Los Guerreros, i loro principali avversari nella loro carriera di tag team. Inizieranno quindi una faida con gli Acolyte Protection Agency (APA) che culminerà in un match a No Way Out 2004 vinto dal World Greatest Tag Team. Partiti come favoriti per il Tag Team Fatal Four Way Match per i titoli di coppia di WrestleMania XX, usciranno dal ppv con un nulla di fatto e con le cinture ancora in mano a Scotty 2 Hotty e Rikishi.

Draft Lottery a RAW e poi ritorno a SmackDown! (2006-2009)[modifica | modifica sorgente]

La coppia si scioglierà quando Benjamin finirà nel roster di RAW, durante la Draft Lottery del 2004. Nel 2006 Benjamin riformerà con Haas il World's Greatest Tag Team a RAW; successivamente il duo lotterà per la conquista dei titoli di coppia per lungo tempo, ma senza successo. Dopo essere poi ritornati entrambi allo show "blu" della WWE, durante l'episodio dell'8 maggio 2009, Benjamin ha accompagnato Haas sul ring per il suo match contro John Morrison, accennando a un possibile ritorno in tag team. La settimana successiva, la coppia si è quindi riformata e ha affrontato John Morrison e CM Punk, perdendo. La coppia poi si è nuovamente sciolta a causa del passaggio di Shelton Benjamin al roster della ECW. Dopo la chiusura della ECW, Benjamin torna a Smackdown!, ma purtroppo Haas viene licenziato dalla WWE, prima del ritorno di Shelton nel roster blu.

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

World Wrestling Entertainment

Pro Wrestling Illustrated

  • PWI Tag Team of the Year (2003)

The Honor Society (2004-2005)[modifica | modifica sorgente]

La Honor Society fu una stable heel della World Wrestling Entertainment (WWE) composta dal trio Kurt Angle, Luther Reigns e Mark Jindrak. Si formò nel roster di SmackDown! il 23 settembre 2004, durante il match fra Big Show e Eddie Guerrero contro Kurt Angle e Luther Reigns, vinto per squalifica dai primi due, a causa dell'interferenza di Mark Jindrak. Una volta sancita la svolta del match i tre si resero protagonisti di un particolare episodio: Angle raccolse da sotto il ring un fucile da caccia, con cui sparò una freccia narcotizzante in direzione di Big Show, il quale una volta rintontito al suolo, subì una vera e propria umiliazione venendo rapato ai capelli dai tre wrestler con l'utilizzo di forbici e rasoio (kayfabe). Tutto ciò fu ripreso dalle telecamere della WWE.

Questo gruppo dunque proseguirà il feud con i face Eddie Guerrero e Big Show, ma la resa dei conti avverrà durante Survivor Series 2004 dove essi costituiscono il Team Angle (insieme a Carlito) ma verranno poi battuti dal Team Guerrero (Guerrero, Show, Rob Van Dam e John Cena) perdendo nettamente la contesa. Da allora sino ai primi mesi del 2005, Luther e Jindrak lotteranno per il WWE Tag Team Championship senza successo ed entreranno in faida con The Undertaker, faida durata solo nell'arco dei mesi di febbraio e marzo, e conclusasi con la vittoria del becchino. Come di consuetudine in questo periodo, i due faranno da supporto a Kurt Angle in diversi incontri. Dopo alcuni mesi la stable non verrà più utilizzata dai booker: tale motivo porterà al licenziamento di Wiese e Jindrak.

The Angle Alliance (2007-2008)[modifica | modifica sorgente]

La formazione di questa stable composta da heel, debuttante l'11 novembre 2007 in Total Nonstop Action Wrestling (TNA), si avrà durante una puntata del pay-per-view Genesis quando la coppia A.J. Styles e Tomko aiuterà Angle a difendere il titolo di TNA World Heavyweight Championship. Il team avrà poi un feud con Samoa Joe, il quale nella puntata post ppv Against All Odds dirà che prima di firmare il contratto e andare contro Kurt Angle per la cintura avrebbe dovuto distruggere la Angle Alliance e per far ciò il wrestler samoano si avvalerà dell'aiuto di Kevin Nash e di Christian Cage. Nelle settimane successive le due fazioni si scontreranno a colpi di promo e a Destination X il team di Samoa Joe, Kevin Nash e Christian Cage sconfiggerà definitivamente il team di Kurt Angle, A.J. Styles e Tomko causandone lo scioglimento.

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Total Nonstop Action Wrestling

The Main Event Mafia (2008-2009)[modifica | modifica sorgente]

I membri della Main Event Mafia (senza Kurt Angle) a Final Resolution 2008

Stable formata dai "main eventers" in forza alla Total Nonstop Action Wrestling (TNA), vale a dire Kurt Angle, Kevin Nash, Scott Steiner, Sting, Samoa Joe e Booker T. Essi si associarono in un'organizzazione chiamata Main Event Mafia (MEM), costituita allo scopo di guardarsi le spalle ed aiutarsi a vicenda in modo tale da mantenere la propria posizione al top della compagnia e di non lasciare quindi ai giovani lo spazio necessario per emergere e salire alle luci della ribalta. Infatti la cosa che accomunava i membri di questa stable era il fatto di essere stati tutti dei campioni del mondo e di essere dei "main eventer" provenienti originariamente da altre federazioni, quali la WCW e la WWF/E. Il gruppo quindi è stato in contrasto con i Frontline (TNA Originals) ovvero le icone della TNA originale. Si è sciolta dopo che i membri del team hanno preso strade diverse:

  • Samoa Joe ha intrapreso una faida per il World Title
  • Kevin Nash, Sting e Kurt Angle passano tra i face
  • Scott Steiner inizia una rivalità con Bobby Lashley
  • Booker T e Sharmell vengono licenziati dalla TNA.

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Membri[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling