Tarzan e i cacciatori d'avorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tarzan e i cacciatori d'avorio
Titolo originale Tarzan and the She-Devil
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1953
Durata 75 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1,37:1
Genere avventura
Regia Kurt Neumann
Soggetto Edgar Rice Burroughs
Casa di produzione Sol Lesser Productions
Interpreti e personaggi

Tarzan e i cacciatori d'avorio (Tarzan and the She-Devil) è un film del 1953 diretto da Kurt Neumann.

Il soggetto è liberamente ispirato al personaggio del famoso romanzo d'avventura Tarzan delle Scimmie di Edgar Rice Burroughs del 1912. Il film è il quinto ed ultimo dei cinque della saga di Tarzan interpretati dall'attore Lex Barker distribuiti dalla RKO Radio Pictures.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di cacciatori d'avorio capeggiati dalla perfida Lyra, va in cerca di elefanti per ucciderli e prenderli le zanne. Ma hanno bisogno di uomini battitori, perciò catturano tutta la gente valida di una tribù. Tarzan accorre e li libera, ma viene catturato da Lyra che brucia la sua casa sull'albero. Lyra sa benissimo che gli elefanti obbediscono al richiamo di Tarzan e per convincerlo rapisce anche Jane, la sua ragazza. Tarzan acconsente a richiamare gli elefanti, ma ha un piano: infatti appena appaiono, gli enormi pachidermi attaccano i cacciatori.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema