Tartarughe Ninja II - Il segreto di Ooze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tartarughe Ninja II - Il segreto di Ooze
Tniiisdo.png
Michelangelo, Splinter e Raffaello
Titolo originale Teenage Mutant Ninja Turtles II: The Secret of the Ooze
Paese di produzione USA, Hong Kong
Anno 1991
Durata 88 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere azione, avventura
Regia Michael Pressman
Soggetto basato sui personaggi creati da Kevin Eastman & Peter Laird
Sceneggiatura Todd W. Langen
Produttore David Chan, Kim Dawson, Thomas K. Gray
Produttore esecutivo Raymond Chow
Casa di produzione New Line Cinema, 20th Century Fox
Fotografia Shelly Johnson
Montaggio Steve Mirkovich, John Wright
Musiche John Du Prez
Scenografia Roy Forge Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
« Raffaello! Scendi subito di lì. Non dimenticare mai chi sei. Sei un ninja. Devi sempre osservare l'arte dell'invisibilità!... »
(Splinter)

Tartarughe Ninja II - Il segreto di Ooze (Teenage Mutant Ninja Turtles II: The Secret of the Ooze) è un film del 1991, diretto da Michael Pressman, con protagonisti gli attori Paige Turco e David Warner, sequel del film Tartarughe Ninja alla riscossa. Questa seconda pellicola non ha quasi nessuna analogia con gli eventi del fumetto, oltre al famoso ritorno di Shredder e alla TGRI (Che comunque in ‘’Eastman & Laird’s – Teenage Mutant Ninja Turtles’’ si chiamava TCRI ed era stata fondata dagli Utrom). Lo stile tetro parzialmente permane, ma inizia ad essere permeato dal genere comico e luminoso della prima serie animata che nel 1991, anno di uscita del film nelle sale, vedeva il suo periodo di massimo splendore.

Il film è stato girato in memoria di Jim Henson (che ha lavorato sui costumi delle Tartarughe e Splinter nel primo film) e contiene un messaggio ambientalista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film riprende dagli eventi finali della pellicola precedente. Le Tartarughe Ninja e il loro sensei Splinter si sono trasferiti nella casa della reporter April O'Neil, loro amica umana e hanno stretto amicizia con Keno, un ragazzo che consegna le pizze a domicilio. Intanto i membri rimasti del Clan del Piede si sono radunati in una discarica, nella quale Tatsu, il braccio destro del loro ex-leader Shredder intende diventare il nuovo capo. Improvvisamente però Shredder risorge dai rifiuti, sopravvissuto allo scontro finale ma con il corpo orribilmente sfregiato. Egli riprende il comando del Clan del Piede e giura vendetta contro le Tartarughe.

April sta facendo un reportage su un'industria chimica chiamata TGRI, per fondere le accuse rivolte al centro per gli effetti inquinanti dei loro esperimenti. Il capo degli scienziati, Il Professor Jordan Perry, ha infatti scoperto un campo di denti di leone mutati dagli scarti tossici del centro. Il mestro Splinter, mentore delle Tartarughe mostra a loro un contenitore metallico vuoto contenente un tempo uno scarto tossico chiamato Ooze, che gli aveva mutati anni prima in super-animali.

Di notte, Tatsu si intrufola nella TGRI per rubare l'ultimo campione di Ooze da portare a Shredder e nonostante l'intervento delle Tartarughe, Tatsu riesce all'impresa rapendo anche il Prof. Perry. Shredder ordina a Perry di sottoporre una tartaruga azzannatrice e un lupo all'Ooze tramutandoli così in due animaleschi guerrieri mutanti, Tokka e Rahzar, che, nonostante siano stupidi, Shredder decide di usare come armi di distruzione.

Intanto, Splinter e le Tartarughe hanno creato una nuova dimora situata nella zona di una vecchia stazione metropolitana abbandonata. Raffaello, in compagnia di Keno, si intrufola con successo nel covo del Shredder, ma vengono scoperti e mentre Raffaello viene catturato, Keno fugge e informa del pericolo le altre tre Tartarughe che partono per salvare il fratello. Arrivati, Le Tartarughe liberano Raffaello e il Prof. Perry, che consegna a loro l'antidoto contro gli effetti dell'Ooze.

Le Tartarughe poi si scontrano furiosamente contro Tokka e Rahzar, in una battaglia che dura fino a una discoteca (nella quale il cantante Vanilla Ice improvvisa una canzone rap per le Tartarughe). Le Tartarughe iniettano l'antidoto a Tokka e a Rahzar prima facendogli magiare delle ciambelle contenenti l'antidoto e poi usando degli estintori per favorirne l'effetto chimico, facendoli tornare ad essere animali normali. Dopodiché, le Tartarughe sconfiggono Tatsu. Shredder irrompe improvvisamente nella discoteca minacciado i presenti con dell'Ooze. Le Tartarughe però riescono a farlo schizzare fuori dall'edificio con un potente suono di autoparlante al massimo volume e consegnano l'Ooze a Perry.

Così le Tartarughe vanno a cercare Shredder sul pontile dove era caduto e lì ritrovano il malvagio, che ha bevuto l'ultima fiala di Ooze trasformandosi in un abnorme mostro rettiloforme, Super-Shredder che tenta di eliminare i Ninja facendo crollare le travi di sostegno. Tuttavia le Tartarughe si salvano mentre a morire è Shredder.

Alla fine del film le Tartarughe tornano nella nuova casa dove li aspetta un arrabbiato Splinter che infatti ha appena scoperto delle loro foto scattate in pubblico durante la battaglia in discoteca. Mentre li punisce, Splinter si diverte a canticchiare la loro canzone rap.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nonostante sia il secondo capitolo della saga, è stato il primo dei tre film ad essere trasmesso in prima visione tv su Canale 5, nel febbraio del 1994.
  • Tonino Accolla, oltre ad essere il doppiatore di Leonardo, presta la voce ad altri due personaggi, il selezionatore dei Soldati del Piede e il proprietario della discoteca dove si svolge il combattimento finale.
  • Nelle scene finali il rapper Vanilla Ice interpreta se stesso, cantando e ballando "Ninja Rap", singolo che all'epoca riscosse molto successo, con le Tartarughe che combattono e ballano a ritmo di musica.
  • L'attore che interpreta Shredder quando questi viene a contatto col liquido mutante, trasformandosi in Super-Shredder, è il famosissimo wrestler Kevin Nash, più volte campione mondiale in WWE e WCW.
  • I Denti di leone (Taraxacum officinale) mutati dall'Ooze ricordano incredibilmente quelli che compaiono nell'episodio Il demone che piange in Sogni, film di Akira Kurosawa dell'anno precedente. Citazione colta o incredibile coincidenza?
  • Nella scena in cui le tartarughe puliscono casa di April, Michelangelo utilizza 2 spazzole muovendole in senso circolare, chiara citazione dell'allenamento di Karate Kid.
  • L'aspetto del dottor Perry è molto simile a quello di Baxter Stockman della serie animata del 1987.
  • Quando il dottor Perry prepara l'antidoto al mutagene gli viene passato un bicchiere con l'immagine di Bart Simpson.
  • Nella scena dove le Tartarughe si trasferiscono nella nuova dimora, Michelangelo, per alleggerire il momento, indossa un cappello e parla ad April citando le frasi che Rick Blaine rivolge a Ilsa nel film Casablanca.
  • In una scena, Raffaello, annoiato dall'intervista al Prof. Perry, chiede quando inizia Oprah.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema