Tarquin Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tarquin Hall (Londra, 1969) è uno scrittore e giornalista inglese.

È conosciuto per le sue opere letterarie, con protagonista il detective Punjabi Vish Puri, responsabile della Investigatori Privatissimi Ltd

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra, da padre inglese e madre americana. Hall ha trascorso gran parte della sua vita all’estero e ha viaggiato molto tra Asia e Africa.

È autore di molti articoli che sono apparsi in molti giornali e riviste inglesi, tra cui il Times, la Domenica Times, Sunday Times, Daily Telegraph, Observer and New Statesman.

Ha lavorato anche nei telegiornali, ed è un ex capo dell'ufficio del Sud Asia di Associated Press TV. I suoi libri hanno ricevuto ampi consensi dalla stampa britannica. Il suo secondo libro, To the Elephant Graveyard è stato annunciato da Christopher Matthew sul Daily Mail, come un classico. Il suo terzo libro, Salaam Brick Lane: A Year in the New East End , è stato descritto da Kevin Rushby in The Guardian come affascinante, brillante, affettuoso e appassionato.

Nel 2009, Hall ha pubblicato il suo primo romanzo giallo, Vish Puri e il caso della domestica scomparsa introducendo il personaggio letterario Punjabi Vish Puri, responsabile della Investigatori Privatissimi Ltd. Nel 2010 ha pubblicato il secondo romanzo della serie, Vish Puri e il caso dell’uomo che morì ridendo.

Hall Attualmente divide il suo tempo tra Londra e Nuova Delhi. E 'sposato con la giornalista indiana e presentatore alla BBC Anu Anand, con la quale ha un figlio.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Mercenaries, Missionaries and Misfits: Adventures of an Under-age Journalist
  • To the Elephant Graveyard
  • Salaam Brick Lane: A Year in the New East End
  • Vish Puri e il caso della domestica scomparsa (The Case of the Missing Servant )
  • Vish Puri e il caso dell’uomo che morì ridendo (The Case of the Man Who Died Laughing )

Controllo di autorità VIAF: 62472642