Tar-Ancalimon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tar-Ancalimon
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Uomini
Sesso Maschio
Etnia Dúnedain
Parenti

Tar-Ancalimon (1986- 2386 S.E., regno 2221 - 2386 S.E.) è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Fu il quattordicesimo Re di Númenor, dopo suo padre, Tar-Atanamir; il suo nome significa Il più intelligente.

Durante il suo regno si formarono due opposte fazioni tra i númenóreani: gli Amici degl Elfi, o Elendili (chiamati anche "I Fedeli"), che continuarono ad essere devoti ai Valar e amici degli Elfi, e gli "Uomini del Re" che propugnavano l'indipendenza degli Uomini e l'autodeterminazione, visto che questi avevano raggiunto l'apice della loro potenza. Questa divisione culminerà molti anni più tardi con la Caduta di Númenor.

Tar-Ancalimon fu succeduto, alla sua morte, dal figlio Tar-Telemmaitë.

Predecessore 14º Re di Númenor Successore
Tar-Atanamir
regno 2029 – 2221 S.E.
regno 2221 – 2386 S.E. Tar-Telemmaitë
regno 2386 – 2526 S.E.
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien