Tar-Alcarin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tar-Alcarin
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Uomini
Sesso Maschio
Etnia Dúnedain
Data di nascita 2406 S.E.
Parenti

Tar-Alcarin (2406 - 2737 S.E., regno 2657 - 2737 S.E.) è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Fu il diciassettesimo Re di Númenor. I suoi genitori furono la Regina Tar-Vanimeldë e suo marito Herucalmo. Tar-Alcarin avrebbe dovuto succedere alla madre come re alla sua morte, ma Herucalmo usurpò il trono del figlio e regnò vent'anni prima che, morendo, lasciasse il regno al legittimo erede. Il suo nome significa "Il Glorioso".

Il periodo nel quale governò fu piuttosto pacifico, in Númenor, ma nella Terra di Mezzo Sauron stava prendendo sempre più potere, e la sua ombra si avvicinava a Númenor, a detta della gente palesata dall'usurpazione di Herucalmo.

Tar-Alcarin regnò per ottant'anni, e alla sua morte lasciò in eredità il trono al figlio, Tar-Calmacil.

Predecessore 17º Re di Númenor Successore
Herucalmo (usurpatore)
Tar-Vanimeldë
regno 2526 - 2637 S.E.
regno 2657 - 2737 S.E. Tar-Calmacil
regno 2737 – 2858 S.E.
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien