Tantei gakuen Q

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tantei gakuen Q
manga
Titolo originale Tantei gakuen Q
Autore Seimaru Amagi
Disegni Fumiya Satō
Editore Kodansha
1ª edizione 17 settembre 20012005
Collana 1ª ed. Weekly Shōnen Magazine
Tankobon 22 (completa)
Genere
Tantei gakuen Q
serie TV anime
Kyū nel quarto episodio
Kyū nel quarto episodio
Titolo originale Tantei gakuen Q
Autore Seimaru Amagi (manga)
Regia Noriyuki Abe
Regia episodi
Soggetto
Character design Masaya Onishi
Animazione
Direzione artistica Sawako Takagi
Studio Studio Pierrot
Musiche
Reti
1ª TV 15 aprile 2003 – 20 marzo 2004
Episodi 45 (completa)
Genere

Tantei gakuen Q (探偵学園Q Tantei gakuen Kyū? Tantei gakuen Q), letteralmente Scuola di detective Q, conosciuta anche coi titoli americani "Detective Academy Q" (lett. Accademia di detective Q) e "Detective School Q" (lett. Scuola di detective Q), è una serie manga, scritta da Seimaru Amagi e illustrata da Fumiya Satō edita in Giappone da Kodansha nella collana Weekly Shōnen Magazine tra il 2001 ed il 2005 in 22 tankōbon. La serie è stata poi trasposta in un anime, prodotto dallo studio Pierrot, che è andato in onda sulle reti Animax e TBS. Sia il manga che l'anime non sono arrivati in Italia.

Sulla base del successo avuto dalla serie sono stati girati due live-action, un film Special nel 2006 ed un dorama in 11 puntate intitolato Tantei Gakuen Q (serie televisiva) nel 2007 con la partecipazione nei ruoli principali di Ryosuke Yamada e Mirai Shida.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tantei gakuen Q è la storia di un gruppo di giovani studenti della classe Q della Dan Detective School (DDS), una prestigiosa e rinomata accademia per detective fondata da Morihiko Dan, il più famoso detective giapponese. Gli studenti sono coinvolti in misteri che devono risolvere.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Kyū Renjō (連城 究 Renjō Kyū?)
Seiyū: Megumi Ogata
  • Megumi Minami (美南 恵 Minami Megumi?)
Seiyū: Hōko Kuwashima
  • Ryū Amakusa (天草 流 Amakusa Ryū?)
Seiyū: Kōichi Tōchika
  • Kazuma Narusawa (鳴沢 数馬 Narusawa Kazuma?)
Seiyū: Tomoko Kawakami
  • Kintarō Tōyama (遠山 金太郎 Tōyama Kintarō?)
Seiyū: Hideo Ishikawa

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Tantei gakuen Q.

Sigle[modifica | modifica sorgente]

D'apertura[modifica | modifica sorgente]

  1. MeiQ!? - Meikyuu - MAKE*YOU (迷Q!?-迷宮-MAKE★YOU MeiQ!? - Meikyuu - MAKE*YOU?)
    Cantata da: Hayami Kishimoto
    Episodi: 1-21
  2. Luvly, Merry-Go-Round
    Cantata da: Pipo Angels
    Episodi: 22-34
  3. 100% Pure (100%ピュア 100% Pure?)
    Cantata da: Pipo Angels
    Episodi: 35-45

Di chiusura[modifica | modifica sorgente]

  1. Koigokoro (恋ごころ Koigokoro?)
    Cantata da: Sugazaki Akane
    Episodi: 1-11
  2. Nijiiro ni Hikari Umi (虹色にひかる海 Nijiiro ni Hikari Umi?)
    Cantata da: Kitahara Aiko
    Episodi: 12-21
  3. Mienai Story (みえないストーリー Mienai Story?)
    Cantata da: Hayami Kishimoto
    Episodi: 22-34
  4. Kaze ni Mukai Aruku Youni (風に向かい歩くように Kaze ni Mukai Aruku Youni?)
    Cantata da: Hayami Kishimoto
    Episodi: 35-45

La Q[modifica | modifica sorgente]

La classe Q prende il suo nome dalla denominazione di questa, ovvero "Qualificata", come indicato nell'episodio 11 dell'anime. La stessa Q viene ripresa nel titolo e nel nome del personaggio principale: Kyū è, infatti, la pronuncia giapponese di "Q".

Anche il titolo della prima sigla d'apertura fa un gioco di parole con la lettera Q, fornendo tre diverse scritture e tre diversi significati per la stessa pronuncia: "MeiQ!? - Meikyuu - MAKE*YOU" (迷Q!?-迷宮-MAKE★YOU?), che tradotto in italiano significa Q persa!? - Labirinto - CREARE*TE.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga