Tanqueray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tanqueray
Tanqueray.png
Categoria Alcolico
Tipo Gin
Marca Diageo
Anno di creazione 1830
Nazione Regno Unito Regno Unito
Vendite
Slogan Tonight we Tanqueray
Ingredienti

Ingredienti di cui è composto

Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 262 Kcal/1096 KJ
Proteine 0 g
Carboidrati 0 g
di cui zuccheri 0 g
Grassi 0 g
di cui saturi 0 g
Alcol 12.2 g
Sodio 0.3 mg
Classificazione commerciale Premium
Colore Trasparente
Aspetto Limpido
Gradazione alcolica 47.5% vol.
Gusto Ginepro, secco ed equilibrato
Sito www.tanqueray.com/

Tanqueray è una marca di gin Inglese commercializzato in tutto il mondo. Il marchio è detenuto dall'azienda alimentare britannica Diageo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Charles Tanqueray, nacque nel 1810 a Tingrith, nel Bedfordshire, discendente da una famiglia francese di argentieri, trasferitasi in Inghilterra nel XVIII secolo; qui la famiglia cambiò mestiere e per tre generazioni si impegnarono in ambito religioso. Nel 1830, Charles Tanqueray ruppe con la tradizione e, dopo un approfondito studio delle erbe e vari anni di sperimentazioni, definì la ricetta per un gin e aprì una distilleria in Vine Street, nel distretto di Bloomsbury a Londra, un'area nota in quel periodo, per le acque di sorgente[2].

Alla morte di Charles, avvenuta nel 1868, la compagnia passò sotto la direzione del figlio, allora ventenne, Charles Waugh Tanqueray. La politica del figlio puntava alla crescita nel mercato internazionale e, nel 1897, prese contatto con Reginald C.W. Currie, capo della distilleria Gordon & Company. L'anno successivo le due compagnie si fusero nella Tanqueray Gordon & Company e la produzione venne trasferita in Goswell Road, distretto di Clerkenwell, sito della distilleria Gordon. Dopo la fusione l'attenzione venne focalizzata sul mercato statunitense, ancor oggi mercato principale del gin Tanqueray. Charles Henry Drought Tanqueray, divenne il primo dirigente della nuova compagnia.

Nel 1922 la compagnia si unì alla Distillers Comapany, un'organizzazione di distillatori scozzesi, acquisita nel 1986 dalla Guinness e oggi gruppo della Diageo.

Durante la seconda guerra mondiale la distilleria fu pressoché distrutta completamente. Dopo la campagna aerea contro Londra del 1941, solo uno dei distillatori (conosciuto come "Old Tom") si salvò, ed è tutt'oggi utilizzato nella distilleria di Cameronbridge, in Scozia. Il gin Tanqueray è per la maggior parte prodotto proprio in Scozia, a dispetto di quanto indicherebbe il nome "London dry gin", che si riferisce bensì al tipo di processo di distillazione.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Gamma Tanqueray
  • Tanqueray London Dry Gin (1830): variante originale, contiene ginepro, coriandolo e radici di angelica. Il titolo alcolometrico è di 47,3°.
  • Tanqueray No. Ten (2000): variante superpremium del gin, delicato, equilibrato, con sentori agrumati e freschi, ideato principalmente per la realizzazione dei classici stirred, in particolare il Martini cocktail. Prende il nome dal distillatore in cui viene prodotto, il "Tiny Ten" È ottenuto attraverso un processo che prevede quattro distillazioni; durante l'ultima distillazione vengono infusi agrumi interi (arancia, pompelmo, lime), ginepro, coriandolo e fiori di camomilla, selezionati e lavorati a mano per 18 mesi. Ha vinto per tre volte il premio della categoria "miglior spirito bianco" al San Francisco World Spirits Competition, il quale ha inserito il Tanqueray no.Ten nella hall of fame. La bottiglia, ispirata ad un flacone di profumo, è a base ottagonale, in vetro verde e tappo in alluminio argentato e sigillo rosso. La bottiglia, nel 2014, è stata ridisegnata dall'agenzia londinese Design Bridge, la quale gli ha dato una forma più simile a quella della variante tradizionale, ma con uno stile più art decò, creando la base a forma di spremiagrumi, per richiamare il carattere esperidato, e dieci importanti scanalature, e usando un vetro di una tonalità più chiara di verde. Il titolo alcolometrico è di 47,0°
  • Tanqueray Rangpur Gin (2006):introdotto in Maryland, Delaware e Washington D.C. nell'estate del 2006. Esso ha un forte gusto di lime, ed è ideale per long drink. Prende il nome dall'ingrediente principale, il lime Rangpur, originario dell'omonima regione bengalese. Oltre al lime, il Rangpur Gin presenta alloro, ginepro e zenzero. Ha vinto tre medaglie al San Francisco World Spirits Competition. La bottiglia presenta la classica forma a shaker, in vetro verde chiaro e con delle piccole decorazioni dal sapore indiano.
  • Tanqueray Sterling Vodka (1989): vodka pura o al gusto di agrumi. Il suo mercato principale è quello statunitense.
  • Tanqueray Malacca Gin (2000-2004): creato come alternativa al London dry per soddisfare gli amanti del gusto "morbido", ebbe scarso successo commerciale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Diageo 2012 Annual report (PDF). URL consultato il 16 maggio 2013.
  2. ^ www.diffordsguide.com. URL consultato il 17 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici