Tali'Zorah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tali'Zorah
Tali in Mass Effect 2
Tali in Mass Effect 2
Universo Mass Effect
1ª app. in Mass Effect
Ultima app. in Mass Effect 3
Voce orig. Ash Sroka[1]
Voci italiane
Specie Quarian
Sesso Femmina
Luogo di nascita Nave Rayya, Flotta Migrante
Data di nascita 2161
Professione Ammiraglio della Flotta Migrante (Mass Effect 3)
Abilità Si destreggia egregiamente con circuiti meccanici e sistemi informatici
Parenti
  • Rael'Zorah (padre)

Tali'Zorah è un personaggio della serie di videogiochi Mass Effect, membro della squadra di Shepard in tutti i titoli della trilogia della BioWare.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Tali'Zorah è una Quarian, e in quanto tale è costretta a tenere sempre la tuta e il casco caratteristici di tutti i membri della sua specie, in quanto l'aria causerebbe loro violente reazioni allergiche a causa della diversità rispetto a quella presente nel loro pianeta natale, sottrattogli dai Geth. Non si conosce quindi il suo vero volto, anche se in Mass Effect 3, intraprendendo una relazione amorosa con lei, si potrà entrare in possesso di una sua foto senza casco, realizzata dalla BioWare sulla base di una foto originale di Hammasa Kohistani, miss Inghilterra nel 2005[2].

Il suo nome completo subirà alcune variazioni nel corso della trilogia di Mass Effect, in base alla nave di appartenenza: nel primo capitolo si chiama Tali'Zorah nar Rayya, nel secondo, terminato il suo pellegrinaggio, viene chiamata dalla Flotta Migrante Tali'Zorah vas Neema e, più avanti nel gioco, Tali'Zorah vas Normandy, affibbiatole dalla Flotta in seguito alla sua militanza sulla nave di Shepard.

Nonostante la giovane età, è rinomata anche tra gli stessi Quarian come un abile ingegnere e tecnico. Sul campo utilizza varie abilità tecnologiche, tra le quali la creazione di droni da combattimento e la violazione di IA. Può usare fucili a pompa e pistole pesanti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Mass Effect: Homeworlds[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mass Effect: Homeworlds.

Tali parte per il suo pellegrinaggio sul vascello Honorata con Keenah'Breizh e altri Quarian. In viaggio verso Illium, Tali e Keenah rilevano però un segnale anomalo su un pianeta ghiacciato sconosciuto, e vi atterrano. Qui trovano un Geth disattivato, da cui estraggono il suo disco di memoria, che contiene un dialogo compromettente tra Saren e la matriarca Benezia. I due decidono di farlo sentire alle autorità di Illium, ma vengono scoperti dal mercenario Turian Jacobus, al servizio di Saren, che con la sua squadra cerca di uccidere i due Quarian, che fuggono a bordo dell'Honorata e partono alla volta di Illium. Sul pianeta Asari, però, nessuno dà retta ai due per via dei pregiudizi sulla loro specie. Jacobus raggiunge quindi Illium, e attacca l'Honorata uccidendo tutto l'equipaggio a bordo. Non sapendo a chi altro rivolgersi se non al Consiglio in persona, Tali e Keenah prendono una nave per la Cittadella. Ma anche qui nessuno vuole ascoltarli e Jacobus, raggiunti i due Quarian, uccide Keenah e ferisce Tali. Questa è costretta a scappare lasciandosi dietro il corpo dell'amico senza vita, ma riesce a organizzare una trappola mortale per il Turian e se ne sbarazza. Alla clinica, Tali racconta la sua storia al dottore, e viene presto contattata da un collaboratore di Saren in incognito, che si finge un agente dell'Ombra.

Mass Effect[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mass Effect.

Shepard incontra Tali proprio quando sta per essere uccisa da un gruppo di assassini ingaggiati da Fist, proprietario di un locale nella Cittadella in combutta con Saren, che le ha teso una trappola fingendosi un agente dell'Ombra. Dopo averla salvata, Tali decide di collaborare con Shepard e presenta al Consiglio le prove contro Saren, convincendolo a insignire del titolo di Spettro il comandante Shepard e di toglierlo a Saren. Successivamente, Tali decide di rimanere insieme a Shepard per completare il suo pellegrinaggio.

Mass Effect 2[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mass Effect 2.
La foto rappresentante il volto senza casco di Tali mostrato in Mass Effect 3 è stato realizzato da Bioware modificando una foto di Hammasa Kohistani, miss Inghilterra 2005

Dopo la sconfitta di Saren, Tali torna alla Flotta Migrante e le viene riconosciuto lo status di "Quarian adulto", in quanto ha terminato con successo il suo pellegrinaggio salvando la Galassia, adottando quindi il nome Tali'Zorah vas Neema. Il suo incontro con Shepard avviene due anni dopo sulla colonia umana Freedom's Progress, dove è alla ricerca di Veetor, un suo compagno di squadra. Mentre Tali chiederà a Shepard di aiutarla, la sua squadra rifiuterà l'aiuto per via delle inasprezze con Cerberus. Una volta trovato Veetor, Shepard chiederà a Tali di tornare in squadra con lui, ma rifiuterà. Incontra nuovamente Shepard sul pianeta Haestrom, mentre si trova sotto attacco da un gruppo di Geth, che hanno ucciso quasi tutta la sua squadra. Dopo averla salvata, questa volta accetta di entrare a far parte della squadra e sale a bordo della Normandy.

Mass Effect 3[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mass Effect 3.

Una volta che Shepard viene messo sotto processo e l'equipaggio della Normandy si è sciolto, Tali torna nella flotta migrante, e quando i Quarian danno inizio alla guerra contro i Geth per la riconquista di Rannoch, Shepard entra nel vivo dell'azione per aiutare i Quarian e unirli nella guerra contro i Razziatori, e assieme agli ammiragli approda sulla Normandy anche Tali. A seconda delle scelte fatte in Mass Effect 2, Tali può essere un ammiraglio o un'esiliata che però è stata reintegrata come semplice esperta dei Geth. Alla fine, una volta sconfitto il Razziatore insediato su Rannoch, Shepard dovrà scegliere se permettere a Legion di trasmettere il codice dei Razziatori ai Geth e quindi potenziarli. Scegliendo di trasmettere il codice Legion si sacrifica per trasmettere il codice e, dipendentemente da determinate scelte di Shepard in Mass Effect 2 e nel corso della missione, le navi Quarian cessano l'attacco, ottenendo così l'aiuto di entrambe le parti contro i Razziatori, o continuano l'attacco venendo distrutte da quelle Geth, notevolmente potenziati dal codice. Nel primo caso, a fine missione Tali ringrazierà Shepard e si unirà a lui, mentre nel secondo si suiciderà lasciandosi cadere in un dirupo, dopo essersi tolta la maschera. Scegliendo di non trasmettere il codice, invece, Legion aggredirà Shepard e verrà ucciso da Tali, decretando la fine dei Geth.

Tali può non apparire in Mass Effect 3 se è deceduta nella missione suicida di Mass Effect 2 e, in tal caso, durante la guerra contro i Geth l'ammiraglio Shala'Raan vas Tonbay la sostituirà senza però entrare a far parte dell'equipaggio di Shepard. Come Tali, nel caso in cui la flotta Quarian venga distrutta dai Geth, Raan si toglierà la vita sparandosi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tali'Zorah nar Rayya Speaks! An Interview with Ash Sroka, Thegamingliberty.com. URL consultato il 3 luglio 2013.
  2. ^ PAX East 2012: BioWare aimed for 'tasteful' Tali face in Mass Effect 3, Gamezone.com. URL consultato il 3 luglio 2013.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi