The Wilde Flowers (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Wilde Flowers
Artista The Wilde Flowers
Featuring Zobe
Tipo album Compilation
Pubblicazione 8 dicembre 1994
Durata 57 min : 59 s
Dischi 1
Tracce 22
Genere Rock progressivo
Rock psichedelico
[1]
Scena di Canterbury
Etichetta Voiceprint/Blueprint (VPB123CD)
Registrazione tra il 1965 ed il 1969
Formati CD

The Wilde Flowers è una raccolta di materiale inedito del gruppo di rock progressivo The Wilde Flowers, pubblicata nel 1994. Rappresenta l'unico album mai pubblicato da questa band, che è nota soprattutto per aver dato origine alla corrente chiamata scena di Canterbury. Nell'album sono inclusi anche tre brani di una band correlata, gli Zobe, fondati da Brian Hopper.

Le prime 2000 copie del CD sono uscite in una confezione allegate al libro di memorie di Brian Hopper Tales of Canterbury: The Wilde Flowers Story.[2]

Tra il 1998 e il 1999 verranno pubblicate quattro compilation che contengono registrazioni inedite dei Wilde Flowers, dei suoi membri prima della costituzione della band, e di altre band ad essi correlate:

  • Canterburied Sounds - Volume 1 (novembre 1998, Voiceprint 11) (2 brani dei Wilde Flowers)
  • Canterburied Sounds - Volume 2 (giugno 1999, Voiceprint 202)
  • Canterburied Sounds - Volume 3 (giugno 1999, Voiceprint 203)
  • Canterburied Sounds - Volume 4 (novembre 1999, Voiceprint 204) (1 brano dei Wilde Flowers)

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Impotence (2:10) (H. Hopper, Wyatt)
  2. Those Words They Say (2:40) (B. Hopper)
  3. Memories (1:35) (Hugh Hopper)
  4. Don't Try To Change Me (2:26) (H.Hopper, Wyatt, Flight)
  5. Parchman Farm (2:18) (Booker White)
  6. Almost Grown (2:50) (Chuck Berry)
  7. She's Gone (2:13) (Ayers)
  8. Slow Walkin' Talk (2:26) (B.Hopper)
  9. He's Bad For You (2:49) (Wyatt)
  10. It's What I Feel (A Certain Kind) (2:19) (H.Hopper)
  11. Memories (Instrumental) (2:08) (H.Hopper)
  12. Never Leave Me (2:36) (H.Hopper)
  13. Time After Time (2:45) (H.Hopper)
  14. Just Where I Want (2:10) (H.Hopper)
  15. No Game When You Lose (2:53) (H.Hopper)
  16. Impotence (1:16) (Hugh Hopper, Wyatt)
  17. Why Do You Care - Zobe - (3:13) (B.Hopper)
  18. The Pieman Cometh - Zobe - (3:15) (B.Hopper)
  19. Summer Spirit - Zobe - (3:28) (B.Hopper)
  20. She Loves To Hurt (3:12) (B.Hopper)
  21. The Big Show (4:12) (B.Hopper)
  22. Memories (3:03) (B.Hopper)

Registrazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 16 Mar 1965 (brani 5-6-7-11), Wout Steenhuis Studio, Broadstairs, Kent, Inghilterra
  • estate/autunno 1965 (brani 4-8-9-10], Sellindge, Kent
  • primavera 1966 (brani 2-3-12-13-14-15-16), Wout Steenhuis Studio, Broadstairs
  • 1968 (brani 17-18-19) - Zobe - Whitstable, Kent
  • 6 agosto 1969 (brani 1-20-21-22) Regent Sound Studios, Londra

Formazione dei The Wilde Flowers[modifica | modifica wikitesto]

Formazione degli Zobe[modifica | modifica wikitesto]

  • Brian Hopper: chitarra (brano 17), sax (17, 18), controcanto (18, 19), flauto (19)
  • Dave Lawrence: voce, basso (17, 18, 19)
  • Bob Gilleson: batteria (17, 18, 19)
  • John Lawrence: chitarra, controcanto (17, 18, 19)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) scheda di The Wilde Flowers www.allmusic.com
  2. ^ (EN) descrizione di Tales Of Canterbury: The Wilde Flowers Story a pag.404 del libro Soft machine: Out-Bloody-Rageous di Graham Bennett books.google.com
  3. ^ (EN) Discografia dei gruppi di Canterbury su Calyx, il sito della musica di Canterbury
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo