Talento (peso)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un talento è un'antica unità di misura della massa. I Sumeri ed i Babilonesi avevano un sistema in cui 60 shekel (peso variabile da 10 a 13 grammi) formavano una mina e 60 mine formavano un talento babilonese, che quindi corrispondeva almeno a 36 kg.

Invece il talento romano era formato da 100 libbre (quindi circa 32,7168 kg) che avevano una massa inferiore alla mina.

Quando era usato come misura monetaria, si intendeva un talento di oro, e quindi il peso di una persona in oro.

Altra unità usata era il talento attico corrispondente circa a 26,2 kg di argento. Durante la Guerra del Peloponneso in Grecia antica il talento era la quantità di argento necessaria per pagare l'equipaggio di una trireme per un mese.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]