Talento (Dungeons & Dragons)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel gioco di ruolo Dungeons & Dragons, un talento (feat nell'edizione originale in inglese) attribuisce al personaggio, se acquisito, una capacità normalmente non utilizzabile oppure ne migliora una già posseduta.

A differenza delle precedenti edizioni del famoso gioco di ruolo, l'uso dei "talenti" consente di diversificare nettamente tra loro, per esempio, due personaggi appartenenti alla stessa razza e classe.

Ogni talento infatti costituisce una preziosa risorsa per personalizzare il proprio personaggio ed orientarlo verso specifiche attitudini.

Regole generali per l'acquisizione dei talenti[modifica | modifica sorgente]

  • Ogni personaggio di 1º livello ottiene l'accesso ad un singolo talento.
  • Ad ogni livello di personaggio multiplo di 3 ne ottiene uno ulteriore.
  • Se di razza umana, il personaggio ottiene un talento bonus aggiuntivo al 1º livello.
  • La classe del guerriero (a compensare la totale assenza di abilità specifiche di classe) ottiene un talento aggiuntivo al 1º livello, e ne ottiene un altro ancora ogni volta che raggiunge un livello multiplo di 2. Tali talenti gratuiti devono venire selezionati da un'apposita lista.
  • La classe del mago ottiene ad ogni livello multiplo di 5 un talento extra che appartenga alla categoria "talenti di metamagia" o "talenti di creazione".
  • Numerose classi ottengono gratuitamente determinati talenti al raggiungimento di un particolare livello nella classe in questione.
  • Esistono talenti privi di prerequisiti d'accesso, altri che invece richiedono il raggiungimento di determinate statistiche di gioco per divenire accessibili. Normalmente ecco alcuni prerequisiti richiesti:
    • Un punteggio di caratteristica (forza, destrezza, costituzione, intelligenza, saggezza, carisma) almeno pari al minimo stabilito.
    • Un minimo stabilito di livelli di personaggio, o di livelli in una determinata classe.
    • Uno o più altri talenti stabiliti.
    • Tiri salvezza base almeno pari al minimo stabilito.
    • Avere ottenuto un numero minimo stabilito di gradi in una o più abilità specifiche.
    • Appartenenza ad una specifica razza.
    • Altri prerequisiti vengono richiesti per l'acquisione di talenti contenuti in espansioni al regolamento.

Tipologie di talenti[modifica | modifica sorgente]

I talenti si suddividono in varie tipologie:

  • Generali
  • Metamagia
  • Creazione

La lista soprariportata non è completa in quanto numerose espansioni presentano nuove categorie di talenti.

Talenti e personaggi non giocanti[modifica | modifica sorgente]

I personaggi non giocanti e i mostri che acquisiscano livelli di personaggio seguono le medesime regole dei PG per quanto riguarda l'acquisizione dei talenti. Qualora una creatura abbia dadi vita razziali, ottiene un talento bonus al primo dei suoi DV, + 1 per ogni DV detenuto multiplo di 3. Normalmente le creature prive di intelletto non ottengono mai alcun talento, pur essendovi eccezioni. Il manuale dei mostri e altre espansioni contengono talenti specificatamente studiati per personaggi non giocanti, normalmente non selezionabili dai giocatori.