Talbutal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Talbutal
Struttura chimica del Talbutal
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C11H16N2O3
Massa molecolare (u) 224.256 g/mol
Numero CAS [115-44-6]
Codice ATC N05CA07
PubChem 8275
DrugBank DB00306
SMILES O=C1NC(=O)NC (=O)C1(C(C) CC)C\C=C
Indicazioni di sicurezza

Il talbutal è un barbiturico caratterizzato da una durata d'azione breve-intermedia e utilizzato a scopi analgesici, sedativi e ipnotici[1].

È commercializzato come Latusate, Lotusate o Profundol[1].

Meccanismo d'azione[modifica | modifica sorgente]

Il talbutal lega un canale ionico per il cloro del Recettore GABA A, aumentando il tempo di apertura e prolungando, pertanto, l'effetto post-sinaptico del GABA[1].

Sovradosaggio[modifica | modifica sorgente]

Come per gli altri barbiturici, il sovradosaggio può portare a coma e morte. Le manifestazioni cliniche sono classicamente neuro-psichiatriche, dalla semplice sonnolenza, alla confusione mentale, depressione respiratoria, ipotensione e shock[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d DrugBank