Takeru Satō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Takeru Satō (佐藤 健 Satō Takeru?) (Tokyo, 21 marzo 1989) è un attore e cantante giapponese. Iniziata la carriera come Junior Idol, ha debuttato come protagonista nella serie live di Kamen Rider, ma si è successivamente fatto notare anche nei ruoli drammatici che ha svolto in Q10 e Ryōmaden.

Vita e Carriera[modifica | modifica sorgente]

Il primo dorama a cui ha partecipato è stato Princess Princess D (tratto dall'omonimo manga e anime Princess Princess) a fianco, tra gli altri, di Takumi Saito, trasmesso da TV Asahi; qui assume le parti di uno dei tre personaggi protagonisti. Ma la sua popolarità cresce e si sviluppa grazie alla serie Kamen Rider.

Nella primavera del 2008 recita nel dorama live action tratto da Rookies (manga), col ruolo di personaggio di supporto per Yuya Okada. Ha poi partecipato anche alla versione cinematografica della stessa serie, nel 2009; intanto prosegue anche la sua partecipazione ai seguiti di Kamen Rider, ove ottiene lo stesso ruolo avuto in precedenza.

Poi recita assieme all'amico Haruma Miura nella versione live action di Bloody Monday. In Mei-chan no Shitsuji decide di iscriversi ad una scuola per maggiordomi per poter star accanto alla sua cara amica d'infanzia che frequenta l'accademia femminile S. Lucia; questo perché in tal istituto privato tutte le studentesse posseggono un maggiordomo privato, per le piccole o più grandi incombenze quotidiane. '

Dopo il film Goemon del 2009 ha svolto ruoli di star ospite in altri due dorama, Mr Brain e Hontou ni Atta Kowai Hanashi - Kao no Michi, per tornare poi nel 2010 ad aver la parte principale in Ryōmaden'. Nel 2011 è stata confermata la sua presenza nell'adattamento in film cinematografico del manga Rurouni Kenshin, che dovrebbe esser prodotto entro il 2012.

Takeru si è diplomato alla "North High School" di Koshigaya, qualche settimana prima del suo diciottesimo compleanno, nel marzo 2007. I suoi hobby sono giocare con gli amati gatti, la break dance e il cubo di Rubik.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Dorama[modifica | modifica sorgente]

Anno Emittente televisiva Titolo inglese Titolo giapponese Traslitterazione inglese Ruolo svolto
2006 TV Asahi Princess Princess D プリンセス・プリンセス D Princess Princess D Tooru Kouno
2007 TV Tokyo Shinigami no Ballad しにがみのバラッド Ballad of a Shinigami Kantarō Ichihara (Guest Starring in Episodes 7 & 8)
TV Asahi Kamen Rider Den-O 仮面ライダー電王 Masked Rider Den-O Ryotaro Nogami
2008 TBS Rookies ルーキーズ - Yuuya Okada
TBS Bloody Monday (serie televisiva) ブラッディ・マンデイ Bloody Monday Otoya Kujo
2009 Fuji TV Mei-chan no Shitsuji メイちゃんの執事 Mei-chan's Butler Kento Shibata
TBS Mr. Brain ミスターブレイン MR. BRAIN Masaru Nakagawa (Guest Starring in Episodes 4 & 5)
NTV MW Dai-0-sho: Akuma no Game MW―ムウ― 第0章 ~悪魔のゲーム~ MW Chapter 0: The Devil's Game Takashi Morioka
Fuji TV Hontou ni Atta Kowai Hanashi - Kao no Michi ほんとにあった怖い話 ~顔の道~ True Horror Stories: The Road of Face Shoutaro (Guest Starring in Episode 5 "Kao no Michi" Story)
2010 NHK Ryōmaden 龍馬伝 - Okada Izō
TBS Bloody Monday (serie televisiva) 2 ブラッディ・マンデイ 2 Bloody Monday 2 Otoya Kujo
NTV Q10 Q10 (キュート) Heita Fukai
2011 TBS Fuyu no Sakura 冬のサクラ - Hajime Inaba
2011 TBS Tonbi Akira

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo inglese Titolo giapponese Traslitterazione Ruolo svolto
2007 Kamen Rider Den-O: I'm Born! 劇場版 仮面ライダー電王 俺、誕生 Gekijōban Kamen Raidā Den'ō Ore, Tanjō! Ryotaro Nogami
2008 Kamen Rider Den-O & Kiva: Climax Deka 劇場版 仮面ライダー電王&キバ クライマックス刑事(デカ Gekijōban Kamen Raidā Den'ō ando Kiba Kuraimakkusu Deka Ryotaro Nogami
Saraba Kamen Rider Den-O: Final Countdown 劇場版 さらば仮面ライダー電王 ファイナル・カウントダウン Gekijōban Saraba Kamen Raidā Den'ō Fainaru Kauntodaun Ryotaro Nogami
2009 Goemon GOEMON Goemon Young Saizou Kirigakure
Rookies -Graduation- ルーキーズ -卒業- Rookies -Sotsugyō- Yuya Okada
2010 TRICK 3 劇場版TRICK 霊能力者バトルロイヤル Gekijyōban TRICK Reinōryokusha Batoruroiyaru Shohei Nakamori
BECK BECK BECK Yukio "Koyuki" Tanaka
2012 Rurouni Kenshin るろうに剣心 Rurōni Kenshin Kenshin Himura

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]