Tahtib

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Tahtib (arabo egiziano: تحطيب taḥṭīb) è un'arte marziale originaria dell'Egitto. Si basa principalmente sull'uso del bastone di legno per colpire, difendersi e schivare. Il bastone utilizzato è lungo circa 120 cm ed è chiamato Asa", "Asaya"/"Assaya o Nabboot. Ne esiste un'altra versione lunga 365 cm usata per la scherma a cavallo.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome completo arabo del Tahtib è "Fann el Nazaha Wal Tahtib" che significa "L' arte, (Fann) della rettitudine e dell'onestà (Nazaha) attraverso l'uso del bastone". Il termine "Tahtib" deriva da "Hatab" che significa "boscaiolo" ; "Hatab" si riferisce a colui che compie, mentre "Tahtib" è riferito all'arte o al modo similare del "Karate" piuttosto del "Karate-Do" o "Aiki" piuttosto che "Aikido".

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini di quest'arte risalgono al II millennio a.C.,[senza fonte], infatti alcuni gesti del Tahtib sono incisi in tre tombe fra quelle scavate nella roccia 39 nel sito archeologico Beni Hasan,[senza fonte] lungo la sponda orientale del Nilo, vicino alla città di Minya. La necropoli comprende tombe di funzionari (nomarch dell'XI e della XII dinastia dell'Antico Egitto. Gli antichi egizi praticavano la scherma col bastone o il combattimento col bastone come forma di intrattenimento; quest'arte marziale non veniva impiegata nei veri combattimenti ma soprattutto come allenamento o sport. L'arte del combattimento col bastone durante la XXI dinastia doveva probabilmente essere simile al kenjutsu giapponese.

La scherma con il bastone continua ad essere praticata in Egitto durante le feste e i mesi del ramadan. Esibizioni vengono allestite durante le cerimonie matrimoniali. È attualmente conosciuta con il nome di tahtib.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Michael B. Poliakoff, Combat Sports in the Ancient World: Competition, Violence, and Culture, Sport and history series, New Haven, Yale University Press, agosto 1987, p. 228, ISBN 0-300-03768-6.
  • Jonathan Riddle, Ancient Egyptian Stick Fighting Analysis and Reconstruction of the Sport, Tumwater, Journal of Combative Sport, ISSN 1492-1650.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport