Tafazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tafazzi
Autore Carlo Turati
Interpretato da Giacomo Poretti
Specie umano
Sesso Maschio

Tafazzi è un personaggio ideato da Carlo Turati e interpretato da Giacomo Poretti, componente del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, la cui caratteristica principale è il masochismo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Tafazzi, in calzamaglia nera e sospensorio bianco, saltella colpendosi l'inguine con una bottiglia di plastica e traendo chiaramente piacere da tale pratica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio di Tafazzi era già stato utilizzato in alcuni sketch cabarettistici del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, ma comparve per la prima volta in tv nella trasmissione Cielito lindo su Rai 3 nel 1993. Successivamente fu ripresentato nella trasmissione Mai dire Gol nel 1995 in un incontro di wrestling in cui sfidava un finto Hulk Hogan interpretato da Teo Teocoli. A quella stagione di Mai dire Gol si deve la consacrazione del personaggio, ma anche la deformazione del suo nome.

Nei primi sketch, infatti, era pronunciato Taffazzi con due effe ma Teocoli, interpretando il giornalista Felice Caccamo, lo apostrofava con il suo pesante accento napoletano e finì col modificarne definitivamente il nome in Tafazzi. Il suo tormentone è "Oh-oh-oh, oh-oh-oooh", che riprende la melodia del brano Gam Gam dal film Jona che visse nella balena, del 1993: in realtà, nelle prime apparizioni cabarettistiche e televisive, Tafazzi non cantava, ma emetteva un semplice "pam pam" con la bocca per sottolineare il gesto dell'autoflagellazione.

In quel periodo, la trasmissione Mai dire Gol aveva una rubrica in cui venivano mostrate le trasmissioni sportive delle tv minori; in una di queste era possibile vedere un presentatore che passava il tempo a intonare cori da stadio, spesso aiutato dalla gente che lo chiamava da casa; tra questi cori figurava appunto Gam gam, che in quel periodo era diventata un inno calcistico, cantata dal presentatore in questione che, per l'occasione, era addirittura salito sul tavolo dello studio, creando un momento di intensa comicità, più o meno involontaria. In quella stessa puntata, durante uno sketch in cui compariva Tafazzi, egli apparve intonando Gam Gam, accentuando così l'effetto comico proprio in virtù di quelle immagini viste in precedenza. Da lì in poi sarebbe diventato il suo tormentone fisso.

Usi del termine[modifica | modifica wikitesto]

Tafazzi è stato definito, dallo stesso trio, lo zero comico assoluto. Nonostante la palese e completa insulsaggine del personaggio, il nome Tafazzi è entrato, nel linguaggio comune, come antonomasia del comportamento masochistico. Nel 1996 la genetista Silvia Bione e i suoi collaboratori hanno individuato la proteina responsabile della sindrome di Barth, una forma di 3-metilglutaril aciduria, e l'hanno battezzata tafazzina per l'assiduo lavoro di ricerca necessario alla sua scoperta[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trovato il gene della sindrome di Barth Produce tafazzine, killer di piccoli cuori in Corriere della Sera, 2 aprile 1996. URL consultato il 16-11-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]