Taepodong-2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Taepodong-2
Descrizione
Tipo missile balistico intercontinentale
Sistema di guida inerzia
Costruttore Corea del Nord Corea del Nord.
Impostazione 1987
Peso e dimensioni
Lunghezza 35,8 m
Diametro 2–2,2 m
Prestazioni
Velocità massima 7.900–9.000 m/s (ICBM) 7.825–7.925 m/s (lancio in orbita).
Esplosivo convenzionale, nucleare(?)

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il Taepodong-2, (대포동 2호 in coreano) noto anche come TD-2 o Taep'o-dong 2[1] è il progetto di missile balistico intercontinentale a due o tre stadi sviluppato dalla Corea del Nord come successore del precedente Taepodong-1.

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

Il progetto dovrebbe portare alla costruzione di due varianti diverse del missile: la prima, a due stadi, che è stata stimata avere un raggio d'azione di circa 4000 km ed una seconda, a tre stadi, che dovrebbe raggiungere una distanza di 4500 km. Il Taepodong-2 sarebbe quindi il missile con il raggio d'azione più grande dell'arsenale nordcoreano.[1] Ogni stadio impiegherebbe un po' di più di 100 secondi a bruciare il carburante, quindi il missile brucerebbe completamente in 5-6 minuti. Secondo alcune altre fonti, alcune varianti future del missile dovrebbero avere un raggio d'azione di circa 9000 km.[2] Per raggiungere questo risultato il missile dovrebbe avere un carico minore di 500 kg.[1]

Secondo le dichiarazioni di Kim il Son, portavoce di uno dei migliori centri di ricerca nordcoreani, lo sviluppo del missile era iniziato già nel 1987.[3]

I dettagli delle caratteristiche del missile di dominio pubblico sono molto pochi. Lo stesso nome "Taepodong-2" è stato coniato da servizi segreti al di fuori della Corea del Nord che presumono si tratti del successore del Taepodong-1. Il primo stadio del missile è spinto da un propellente liquido (carburante TM-185 e ossidizzante AK-27I) ed è teleguidato a distanza ed il secondo usufruisce della spinta di un missile balistico a corto raggio Rodong.[4]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Operatività[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) North Korea’s Taepodong and Unha Missiles. URL consultato il 31-05-2009.
  2. ^ (EN) Taep’o-Dong-2 (TD-2)Design Evolution, Shahab-5, A,B, C/6 in Globalsecurity.org. URL consultato il 01-06-2009.
  3. ^ (EN) Taep'o-dong 2 (TD-2), NKSL-X-2 in Globalsecurity.org. URL consultato il 01-06-2009.
  4. ^ (EN) NTI: Country Overviews: North Korea: in NTI.org. URL consultato il 01-06-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]