TX-2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg
Modulo circuitale del TX-2.

Il TX-2 era un computer sviluppato dai Lincoln Laboratory del MIT, il sistema era il successore del TX-0 e venne utilizzato per sviluppare sistemi legati all'intelligenza artificiale e all'interazione uomo-macchina. Il sistema era basato su transistor e disponeva di una memoria a nucleo magnetico di 64 000 parole da 36 bit. Il programma Sketchpad sviluppato da Ivan Sutherland venne sviluppato sul TX-2. Il sistema TX-2 divenne operativo nel 1958. La Digital Equipment Corporation sviluppò i suoi primi sistemi basandosi sui progetti del TX-0 e TX-2. Il computer TX-1 era stato progettato ma il progetto di base si rivelò troppo ambizioso e quindi venne abbandonato in favore di un progetto più semplice che porto al TX-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica