TNFRSF6B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TNFRSF6B
Gene
HUGO TNFRSF6B DCR3; DJ583P15.1.1; M68; M68E; TR6
Entrez 8771
Locus Chr. 20 13.33 q 13.33
Proteina
OMIM 603361
UniProt O95407

Il recettore del fattore di necrosi tumorale 6B, è una proteina recettoriale scoperta nel 1998 che, nell'essere umano, è codificata dal gene TNFRSF6B e fa parte della superfamiglia dei recettori del fattore di necrosi tumorale[1][2][3].

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il recettore è formato da 300 residui aminoacidici, dei quali 29 formano la sequenza necessaria per la trasduzione del segnale, ed è provvisto di quattro ripetizioni in tandem ricche in cisteina. Esistono due varianti differenti solo per il 5' UTR[3]. A differenza di altri recettori per il TNF, questo esiste come proteina solubile e non come proteina di membrana.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Si ritiene che giochi un ruolo regolatorio inibendo l'apoptosi mediata da FasL[1][2][4] e l'attivazione dei linfociti T e attivando l'angiogenesi tramite l'inibizione di TL1A[3]. Lega inoltre TNFSF14[2][5][4].

Significato clinico[modifica | modifica wikitesto]

L'aumentata espressione del gene che codifica per tale recettore è stata osservata in numerose neoplasie, in particolar modo quelle del tratto gastrointestinale, e la sua localizzazione è a livello del cromosoma 20, in un cluster genico ricco di geni potenzialmente correlati allo sviluppo di tumori[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Pitti RM, Marsters SA, Lawrence DA, Roy M, Kischkel FC, Dowd P, Huang A, Donahue CJ, Sherwood SW, Baldwin DT, Godowski PJ, Wood WI, Gurney AL, Hillan KJ, Cohen RL, Goddard AD, Botstein D, Ashkenazi A, Genomic amplification of a decoy receptor for Fas ligand in lung and colon cancer in Nature, vol. 396, nº 6712, gennaio 1999, pp. 699–703, DOI:10.1038/25387, PMID 9872321.
  2. ^ a b c Yu KY, Kwon B, Ni J, Zhai Y, Ebner R, Kwon BS, A newly identified member of tumor necrosis factor receptor superfamily (TR6) suppresses LIGHT-mediated apoptosis in J Biol Chem, vol. 274, nº 20, giugno 1999, pp. 13733–6, DOI:10.1074/jbc.274.20.13733  , PMID 10318773.
  3. ^ a b c d Entrez Gene: TNFRSF6B tumor necrosis factor receptor superfamily, member 6b, decoy.
  4. ^ a b Hsu TL, Chang YC, Chen SJ, Liu YJ, Chiu AW, Chio CC, Chen L, Hsieh SL, Modulation of dendritic cell differentiation and maturation by decoy receptor 3 in J. Immunol., vol. 168, nº 10, maggio 2002, pp. 4846–53, PMID 11994433.
  5. ^ Zhang J, Salcedo TW, Wan X, Ullrich S, Hu B, Gregorio T, Feng P, Qi S, Chen H, Cho YH, Li Y, Moore PA, Wu J, Modulation of T-cell responses to alloantigens by TR6/DcR3 in J. Clin. Invest., vol. 107, nº 11, giugno 2001, pp. 1459–68, DOI:10.1172/JCI12159, PMC 209323, PMID 11390428.

Approfondimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]