TK-202

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TK-202
Russian Typhoon-class submarine.jpg
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union.svg Naval Ensign of Russia.svg
Tipo sottomarino lanciamissili balistici
Classe Classe Typhoon
Proprietario/a URSS/Russia
Cantiere Sevmash (Severodvinsk)
Impostata 1 ottobre 1980
Varata 26 aprile 1982
Entrata in servizio 28 dicembre 1983
Caratteristiche generali
Dislocamento 24.500 in emersione, 33.800 in immersione
Lunghezza 172 m
Larghezza 25 m
Altezza 23 m
Profondità operativa 400 m
Propulsione nucleare, 2 reattori da 200 MW da 50.000 hp l’uno
Velocità in superficie 12 nodi
in immersione 27 nodi
Equipaggio 163 uomini
Armamento
Armamento

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Il TK-202 è stato il secondo sottomarino della classe Typhoon costruito. Impostato presso il cantiere Sevmash di Severodvinsk, ha prestato servizio nella Flotta del Nord ed è stato demolito nel 2000.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La costruzione del TK-202 iniziò presso il cantiere Sevmash di Severodvinsk il 1º ottobre 1980, e lo scafo del sottomarino fu varato il 26 aprile 1982. Entrato in servizio nella marina sovietica il 28 dicembre 1983, fu inquadrato nella 18ª Divisione della Flotta del Nord.

Il 28 aprile 1986, il sottomarino finì in una rete a strascico. Tra il 20 settembre 1989 ed il 1º ottobre 1994 fu sottoposto a lavori di riparazione. Nel 1997 fu posto fuori servizio per essere "ricaricato" di combustibile nucleare. Tuttavia, non rientrò mai in servizio, e venne demolito tra il 2003 ed il 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]