TILE64

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
TILE64
Central processing unit
Prodotto 2007
Produttore Tilera Corporation
Frequenza CPU 600 MHz / 900 MHz
Processo
(l. canale MOSFET)
90 nm / 45 nm
Numero di core 64

TILE64 è un microcontrollore sviluppato dalla Tilera Corporation. Il microcontrollore è formato da 64 processori elementari chiamati "Tile" collegati da una rete a maglia. Ogni tile include un core di calcolo, una propria cache e un router non bloccante utilizzato per smistare le comunicazioni tra i tile del processore. La rete permette una velocità di comunicazione massima di 500 Gbit tra un tile e i quattro tile adiacenti.[1]

Ogni core ha una pipeline corta a tre stadi in grado di eseguire un set di istruzioni in ordine derivate da quelle dell'architettura MIPS ma estese per essere istruzioni VLIW. Ogni core ha una serie di registro e tre unità funzionali, due ALU per gli interi e un'unità load-store. Ogni tile ha una cache L1 da 8 Kbyte per i dati, 8 Kbyte per le istruzioni e una cache L2 da 64 Kbyte. I tile possono vedere una cache L3 formata da tutte le cache L2 dei core da 5 Mbyte.[1][2] Ogni tile può eseguire un sistema operativo completo e più core possono essere combinati per eseguire un sistema operativo in modalità SMP. Mediamente ogni tile consuma 300 milliWatt e il processore complessivamente può sviluppare di picco 192 miliardi di operazioni su interi al secondo.[3]

Schema interno del processore
Schema interno di un tile

Il TILE64 ha quattro controller DDR2, due interfacce Ethernet da 10 Gigabit, due interfacce PCI e un'interfaccia di input/output flessibile che può essere programmata per gestire molteplici protocolli. Il processore è prodotto con un processo a 90 nm e con frequenze di funzionamento comprese tra i 600 e i 900 MHz.

Secondo il CTO e cofondatore Anant Agarwal, Tilera mira a produrre processori per dispositivi di rete e per dispositivi video, mercati che richiedono elevate potenze di calcolo e non necessitano di compatibilità con le architetture X86.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b 64 Core per il processore TILE64, Hardware Upgrade, 22 agosto 2007. URL consultato il 29 agosto 2007.
  2. ^ Henry Kingman, Massively multicore processor runs Linux, linuxdevices.com, 20 agosto, 2007.
  3. ^ TILE64 PROCESSOR FAMILY
  4. ^ Mark Boslet, Start-up Tilera to Unveil 64-core chip, San Jose Mercury News, 20 agosto, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica