TEE Le Capitole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da TEE Capitole)
TEE-Logo.svg Le Capitole
Servizio di trasporto pubblico
CapitoleAusterlitz1.jpg
Locomotiva serie BB 9200
Tipo Rapide (1960–70)
Trans Europ Express (TEE) (1970–84)
Rapide (1982–91)
Stati Francia Francia
Inizio Parigi Austerlitz
Fine Tolosa Matabiau
Apertura 15 novembre 1960
Chiusura settembre 1991
Vecchi gestori SNCF
Tracciato della linea
Il percorso del TEE Le Capitole (rosso) e TGV (celeste)
Trasporto pubblico

Le Capitole era il nome dato a un treno rapido delle SNCF che collegava le stazioni di Parigi Austerlitz e Tolosa Matabiau in sei ore, effettuando servizio di sola prima classe.

Creato nel 1967, peculiarità di questo treno erano l'alta qualità dei servizi offerti, la velocità elevata che raggiungeva i 200 km/h poco dopo Orléans e una ristorazione impeccabile. Il convoglio era inizialmente composto da carrozze del tipo UIC colorate di rosso, un colore che contrastava con il "verde ferrovia" tipico di quegl'anni, ed era trainato dalla locomotiva elettrica BB 9292 colorata di rosso come le carrozze e recante una placca con la scritta "Capitole", ovvero Campidoglio.

Tutte queste qualità lo resero il vero porta-bandiera della SNCF tanto che questo treno vedrà il suo prestigio oltrepassare i confini francesi. Possedendo le qualità richieste, entrerà ben presto a far parte dei TEE, per poi essere addirittura effettuato due volte per giorno: un'eccezione per i TEE. Nel periodo TEE il treno venne dato in trazione alle CC 6500, composto dalle mitiche vetture Grand Confort della SNCF e ricolorato con una livrea rossa, arancione e bianca.

mattino sera ↓km↓ fermata ↑km↑ mattino sera
07:45 18:00 0 Flag of Île-de-France.svgParis-Austerlitz 713 13:45 23:45
10:39 20:54 400 Flag of Limousin.svgLimoges 313 10:48 20:48
11:39 21:54 499 Flag of Limousin.svgBrive-la-Gaillarde 214 09:48 19:48
12:40 22:55 600 Midi-Pyrénées flag.svgCahors 113 08:48 18:48
13:16 23:31 662 Midi-Pyrénées flag.svgMontauban 51 08:12 18:12
13:45 24:00 713 Midi-Pyrénées flag.svgTolosa Matabiau 0 07:45 17:45


Nel 1982 il treno perse la sigla di TEE in quanto furono aggiunte carrozze di seconda classe. Nel 1996 le vetture furono rimpiazzate dalle più moderne Corail e dal 2004 il servizio è divenuto un Corail Teoz che percorre ancora il tracciato originale, ma che ha perso ufficialmente la denominazione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) Maurice Mertens, Des images et des notes… Après quinze années d'exploitation des TRANS EUROP EXPRESS in Chemins de Fer, 1976-5, n. 320, Parigi, Revue de l'Association Française des Amis des Chemins de Fer, settembre-ottobre 1976, pp. pp. 199-227.
  • Maurice Mertens, Jean-Pierre Malaspina, TEE. La leggenda dei Trans Europ Express, con la collaborazione di Marc Le Gad, Manfred e Martin Meyer, Salò (BS), ETR – Editrice Trasporti su Rotaie, 2008, ISBN 978-88-85068-31-5.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti