TAAG Angola Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TAAG Angola Airlines
TAAG 777-3M2ER.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA DT
Codice ICAO DTA
Identificativo di chiamata ANGOLA
Inizio operazioni di volo 17 luglio 1940
Descrizione
Hub Luanda
Focus cities
Flotta 13 (+3 ordini)
Destinazioni 24
Azienda
Fondazione settembre 1938 a Luanda
Stato Angola Angola
Sede Luanda
Persone chiave Pimentel Araújo (CEO)
Slogan TAAG A Sua Companhia de Sempre
Sito web www.taag.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

TAAG Angola Airlines (in portoghese: TAAG Linhas Aéreas de Angola) è la compagnia aerea di bandiera dell'Angola con sede a Luanda ed hub presso l'Aeroporto Quatro de Fevereiro. TAAG è originariamente un acronimo per Transportes Aéreos Angolanos.[1] A marzo 2014 la sua flotta risulta consistente di 13 velivoli Boeing.

Fino al 2010, la compagnia non poteva effettuare operazioni di volo di nessun tipo in Europa perché non soddisfava le norme di sicurezza.[2] Dal 31 marzo del 2010, a seguito di un aggiornamento delle liste della Commissione Europea, la compagnia aerea dell'Angola ottiene l'autorizzazione per i sette aeromobili del tipo Boeing 737-700 e Boeing 777 la restante flotta resta interdetta allo spazio aereo europeo.[3][4]

Un Boeing 777-200ER della TAAG all'aeroporto di Lisbona (2009).

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A marzo 2014 la flotta TAAG include i seguenti aeromobili:[5]

Flotta di TAAG Angola Airlines
Aereo In flotta Ordini Opzioni Passeggeri Note
F B E Totale
Boeing 737-200 3 0 16 86 102 Un aereo effettua solo cargo
Boeing 737-700 5 0 12 108 120
Boeing 777-200ER 3 14 51 190 255
Boeing 777-300ER 2 3 3 12 56 225 293 [6]
Totali 13 3 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aconymfinder.com: What does TAAG stand for? Transportes Aereos Angolanos recuperate 25 giugno 2011 (inglese)
  2. ^ List of banned E.U. air carriers
  3. ^ Vettori soggetti a restrizioni, pag.20 europa.eu
  4. ^ Parzialmente rimosse le limitazioni imposte alla TAAG trasportoeuropa.it
  5. ^ CH Aviation Fleetlist TAAG recuperate 25 giugno 2011 (inglese)
  6. ^ TAAG Angola order 2 Boeing 777-300ER's

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]